Cerca e trova immobili

CANTONEDopo due anni di stop è di nuovo Sportissima

09.09.22 - 14:54
L'evento si svolgerà domenica 18 settembre a Bellinzona, Biasca, Chiasso, Lugano, Mendrisio e Tenero.
Tipress
Dopo due anni di stop è di nuovo Sportissima
L'evento si svolgerà domenica 18 settembre a Bellinzona, Biasca, Chiasso, Lugano, Mendrisio e Tenero.

BELLINZONA - Domenica 18 settembre torna Sportissima, la festa ticinese dello sport, giunta alla sua 16° edizione.

Dopo l'annullamento dell'evento, a causa della pandemia, nel 2020 e 2021, quest'anno Sportissima offrirà la possibilità di scoprire gratuitamente e liberamente un centinaio di attività sportive proposte dalle numerose società e federazioni presenti in sei località del nostro cantone.

L’appuntamento è per domenica 18 settembre, dalle 9.30 alle 17, a Bellinzona, Biasca, Chiasso, Lugano, Mendrisio e Tenero-Contra. Per partecipare è sufficiente recarsi in una delle sei località e annunciarsi, a partire dalle 9.30, alla postazione prescelta.

Qui di seguito i punti di ritrovo:
- Bellinzona - Bagno pubblico
- Biasca - Pista di ghiaccio
- Chiasso - Piazza Indipendenza, Stadio del ghiaccio e Piscina
- Lugano - Parco Ciani e Lido
- Mendrisio - Oratorio Ligornetto
- Tenero-Contra - Centro sportivo nazionale della gioventù  

La manifestazione si svolgerà indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. Gli organizzatori hanno predisposto, in caso di maltempo, un programma alternativo e la maggior parte delle attività potrà in ogni caso essere praticata al coperto.  

Per raggiungere le sei località si consiglia di utilizzare i mezzi pubblici. Grazie alla collaborazione con la Comunità tariffale Arcobaleno i partecipanti di Sportissima potranno beneficiare del 20% di sconto sul costo del biglietto.

L’evento, promosso dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) e organizzato grazie alla collaborazione dei Comuni coinvolti e del Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero (CST), quest’anno coinciderà con i festeggiamenti per i 50 anni del programma Gioventù+Sport (G+S). È perciò prevista un'attività supplementare, alle 15, in tutte le località: una coreografia sulle note della canzone ufficiale “Go Go” durante la quale tutti saranno invitati a ballare per sottolineare la ricorrenza del più grande programma di promozione dello sport promosso dalla Confederazione.  

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE