Immobili
Veicoli

QUINTOApprovata la liquidazione, dal Cantone arrivano tre milioni

20.01.22 - 12:15
Il Consiglio di Stato ha dato via libera al denaro per la realizzazione delle strutture protette della Protezione civile
Ti-Press
Approvata la liquidazione, dal Cantone arrivano tre milioni
Il Consiglio di Stato ha dato via libera al denaro per la realizzazione delle strutture protette della Protezione civile
I rifugi in questione troveranno spazio nella nuova pista di Ambrì e copriranno il fabbisogno in posti protetti di Quinto, Prato Leventina e Dalpe. In totale saranno 858.

Tre milioni da Bellinzona - Il Consiglio di Stato ha infatti approvato - nella sua seduta settimanale - la liquidazione di tre milioni di franchi per la realizzazione all’interno della nuova pista di Ambrì delle strutture protette della Protezione civile. «I rifugi in questione - ricorda il Dipartimento delle Istituzioni - coprono il fabbisogno in posti protetti di Quinto, Prato Leventina e Dalpe».

Cinque strutture per 858 posti - Nell'impianto sportivo leventinese, che «risponde perfettamente alle caratteristiche tecniche» e rappresenta «una soluzione ottimale» per i tre comuni, sono state ricavate cinque strutture protette per un totale di 858 posti. «Saranno inoltre sempre disponibili - precisa il Cantone - cinquanta posti letto per soddisfare le esigenze di prima accoglienza in caso di emergenze, come per esempio in caso di persone evacuate da stabili danneggiati da eventi naturali o incendi, oppure a seguito d'incidenti gravi sull’autostrada».

L'iter - Il Regolamento cantonale sulla protezione civile (RPCi) prevede che nelle zone particolarmente carenti di posti protetti il Dipartimento delle istituzioni promuova la realizzazione di rifugi pubblici in edifici privati o pubblici, previa la sottoscrizione di una convenzione che ne regola la proprietà, l’uso in tempo di pace e la manutenzione. La Gottardo Arena è stata quindi scelta per colmare questo disavanzo nei tre Comuni dell'Alta Leventina. Il progetto definitivo - promosso e successivamente preavvisato favorevolmente dalla Sezione del militare e della protezione della popolazione (SMPP) - è stato approvato nel 2019. Il Regolamento cantonale sulla protezione civile (RPCi) prevede che nelle zone particolarmente carenti in posti protetti (PP) il Dipartimento delle istituzioni promuove la realizzazione di rifugi pubblici in edifici privati o pubblici, previa la sottoscrizione di una convenzione che ne regola la proprietà, l’uso in tempo di pace e la manutenzione. 

COMMENTI
 
Nmemo 10 mesi fa su tio
L’occhio di un ingegnere nel rifugio regionale di protezione civile vede il finanziamento della sottostruttura del complesso.
Boss 10 mesi fa su tio
fanno di tutto per aiutare questi !! non è normale! ridicoli ! e non voglio + sentireche in Italia ne fanno di tutti i colori perché qui è peggio !!
Bibo 10 mesi fa su tio
Di ridicolo qui c'è solo il tuo commento!
Mattiatr 10 mesi fa su tio
Uela boss, diciamo che c'era necessità di fare un bunker in Leventina, per riallinearsi alle disposizioni federali di protezione civile. Le varianti possibile con il senno di poi sono due: 1) approfittare della Gottardo arena facendo un solo cantiere, 2) Costruire un bunker da solo su un altro sedime. Diciamo che la versione più economia è difficile da valutare visto che bisognerebbe fare due progetti separati (il ché probabilmente costerebbe più dell'eventuale differenza fra le due versioni). Dal punto di vista territoriale il vantaggio della ''variante Gottardo arena'' è il minor uso di superficie, quindi lascia libero un secondo terreno per altre eventuali opere future. Dal punto di vista progettuale è stato conveniente questa opzione, visto che si sono evitati vari ricorsi e discussioni sul tema. Inoltre 3 mio per più centinaia di posti letto non mi pare esagerato, poi se il club leventinese dovesse aver ottenuto dei vantaggi dall'opera non mi pare un problema, a meno che si voglia inserire nel discorso una componente umana d'invidia del nulla (totalmente naturale, su vari temi lo siamo tutti). Diciamo che se l'HCL volesse gli stessi ''favoritismi'' gli basterebbe rifare la pista e inserirci un bunker. Diciamo che non mi pare il questo il caso di favoritismi o discorsi vari (sopra tutto in considerazione di altri eventi ben più gravi avvenuti in Ticino).
Boss 10 mesi fa su tio
detto da te che tifi sicuro bianco blu!! non siete + al vostro posto !! io vi vedo tranquilli al posto dei Rockets! Lo sport è cambiato e si evoluto non esistono + queste piazze !! Sveglia ⏰ .
Bibo 10 mesi fa su tio
Detto da te tifoso bn non conta un fico secco. ;-) Se almeno ti fossi degnato di leggere l'articolo sapresti che non è assolutamente un aiuto all'Ambrì ma solo un rimborso di ciò che hanno già dovuto anticipare per i rifugi che per tua info c'erano anche alla vecchia Valascia... Per il resto meglio che non ti rispondo...
Nano10 10 mesi fa su tio
Csntone RIDICOLO😡 sarebbe il caso di raccogliere firme per un referendum dove si dice ai cittadini di rifiutarsi di pagare le prossime richieste d’acconto per le imposte
Mattiatr 10 mesi fa su tio
La legge federale sulla protezione della popolazione prevede che ogni cittadino debba avere un posto assicurato in un bunker (in caso di guerra o calamità). Questa infrastruttura deve essere nelle vicinanze del domicilio del cittadino. In Leventina c'era una carenza di posti che rendeva quindi necessaria la creazione di nuovi. Per prassi si tende a inserire i bunker in strutture pubbliche o grandi cantieri per evitare di fare due lavori in luoghi diversi. Difatti spesse volte si fa lo stesso con case anziani, impianti sportivi vari, ospedali, ... Diciamo che la Valascia SA, in seguito ad accordi non di mia conoscenza, ha messo a disposizione lo spazio, logicamente il cantone paga il supplemento di costo causato da questa infrastruttura (per intenderci si paga il bunker, non la pista).¶ Inoltre un referendum per chiedere ai cittadini di non pagare le tasse non ha senso a livello logico.
Bibo 10 mesi fa su tio
E sarebbe il caso di lanciare un referendum pet impedire a te di scrivere certe idiozie!
Atomic 10 mesi fa su tio
Magari ho capito male , il cantone da 3 milioni per fare la protezione civile ma se vengono usati per pagare artigiani chi pagherà poi la protezione civile ? 🤷🏻‍♂️
Bibo 10 mesi fa su tio
Effettivamente hai capito male...questi soldi sono previsti dall'inizio ma per versarli si attendeva la fine dei lavori con i relativi collaudi. Semplicemente visto che la Valascia SA li ha dovuti anticipare qualche artigiano aspetta la liquidazione.
cle72 10 mesi fa su tio
Faccine arrabbiate?? Si vede proprio che non capite nulla!
Dalu 10 mesi fa su tio
Ecco l’esperto/a! Spiegaci dall’alto della tua capacità
Dalu 10 mesi fa su tio
Ma perché devo pagare con le mie tasse queste cose???? Come la tassa di culto occultata!!! Ma basta! Che vengano sostenuti da chi li usa e non alla carlona
gigipippa 10 mesi fa su tio
Ticino, denatalità e fuga di cervelli. Non bisogna andare tanto lontano per cercare le cause.
Mattiatr 10 mesi fa su tio
Durante la guerra fredda in Svizzera è stata introdotta una legge per cui in caso di guerra ogni cittadino deve poter avere un posto all'interno di un bunker (per questo molte case private hanno le cantine con la porta spessa 30 cm). In Leventina i posti ''sicuri'' non erano sufficienti per garantire l'applicazione di questa legge, quindi come di norma si prendono opere pubbliche o grandi cantieri per riallineare i posti alla popolazione. Questo viene fatto anche con ospedali, casi anziani, palestre, ... per evitare di dover creare nuove strutture appositamente. In fondo è conveniente fare due opere assieme con un singolo cantiere. Ovviamente questo è di competenza della protezione civile, quindi del cantone.
Nmemo 10 mesi fa su tio
Si sa che gli unici edifici senza rifugi di protezione civile sono gli stabili delle residenze governative in Piazza governo a Bellinzona? Il progetto di una caverna, peraltro adibita in “tempi normali” a parcheggio, con collegamento con Piazza del sole, sarà custodito in un segreto bunker della protezione civile.
Alex 10 mesi fa su tio
beh che ci vogliano ci sta fanno sempre.comodo..ma ti ricordo che quella legge non esiste più!
Bibo 10 mesi fa su tio
Sei sicuro? a me risulta che ogni cittadino svizzero deve per legge avere un posto a disposizione in un rifugio PC. So che qualche anno fa o facevi il rifugio in casa tua o pagavi una tassa per quelli comuni, ora questa cosa non c'è più ma comunque il posto deve esserci per legge federale.
Mattiatr 10 mesi fa su tio
Ciao Alex, per paura di aver sbagliato sono andato a controllare in internet. Nella legge federale sulla protezione della popolazione, fra i compiti della protezione civile, c'è un articolo che prevede un posto in un bunker per ogni cittadino residente in Svizzera (nelle vicinanze del domicilio). In ogni caso sono concorde, pure io li trovo comodi, per esempio ai tempi degli scout li usavamo come soggiorno, per non parlare poi del militare. Diciamo che in tempi di pace sono utili per associazioni o quant'altro come soggiorno, ai tempi di guerra è meglio non pensare ;-)
Mattiatr 10 mesi fa su tio
Ciao Nmemo, non sono informato su questo tema specifico, diciamo che è troppo specifico per i miei radar ;-)
Riga76 10 mesi fa su tio
Bravi! Come diceva il grande Totò « e io pago!! » allora facciamole tutte statali queste opere sportive no? Tanto aggiungiamo qualche stratagemma e chi se ne frega se le società sono sane o meno no?!
Dalu 10 mesi fa su tio
Esatto!
NOTIZIE PIÙ LETTE