Ti Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
3 ore
In 120 per la filantropia strategica
Sono i partecipanti alla prima edizione della Biennale sul tema, che si terrà il 30 settembre al Palazzo dei Congressi
LUGANO
8 ore
Ben 34 franchi per 9 ore di autosilo: «Ma non mi scandalizzo»
L'episodio diventa lo spunto per una chiacchierata sulla mobilità col futuro sindaco Michele Foletti.
CANTONE
8 ore
Morti sul lavoro: «Assicurare almeno che sia fatta giustizia!»
Una mozione interpartitica chiede un intervento contro le "morti bianche".
FOTO
LUGANO
9 ore
Un pieno(ne) d'endorfine
La terza edizione del Festival luganese è stato un successo. Ben 1'500 persone hanno popolato la Darsena del Ciani.
CANTONE
9 ore
Anticorpi anomali coinvolti nel 20% dei decessi da Covid-19
All'importante scoperta hanno contribuito anche due ricercatori dell'EOC: Alessandro Ceschi e Paolo Merlani.
TENERO-CONTRA/SVIZZERA
9 ore
Oltre 100 milioni per il Centro sportivo di Tenero
91,8 sono previsti per la creazione di un edificio per il nuoto. Altri 12,1 per gli alloggi.
LUGANO
11 ore
Incidente sull'A2, traffico in tilt in direzione sud
Tra lo svincolo di Lugano Nord e la galleria di Grancia è stata chiusa una corsia.
CANTONE
11 ore
Suter con la maglia UDC, Speziali: «Non è il Massimo»
Botta e risposta tra il presidente PLR Speziali e il presidente di GastroTicino che passa all'UDC
CANTONE
11 ore
«Il 9 aprile è stato un giorno molto triste»
Si è concluso il processo per il delitto di Muralto. La sentenza sarà pronunciata venerdì 1. ottobre
CANTONE
11 ore
Nominato un nuovo ufficiale della Polizia cantonale
Alessio Lo Cicero condurrà il nuovo Reparto Giudiziario RG4.
CANTONE
12 ore
Il permesso B? «Non è un reale domicilio»
Il Tribunale federale ha chiarito un punto importante per gli stranieri che chiedono una residenza in Ticino
CANTONE / BERNA
13 ore
«Il Ticino è vittima del suo successo»
Karin Keller-Sutter giustifica il "no" del governo alla mozione di Marco Chiesa.
FOTO
CANTONE
13 ore
Un expo virtuale ticinese, una prima mondiale
Ated-ICT Ticino e il partner ADVEPA hanno lanciato un progetto all'avanguardia per le aziende ticinesi
CANTONE
13 ore
La difesa: «L’imputato ha già pagato»
L’avvocato Ravi ha chiesto una condanna per omicidio colposo e la scarcerazione immediata.
LUGANO
06.07.2021 - 12:240

Lugano pedala in fretta, anche verso Melide

Presentate questa mattina le iniziative della città a favore della mobilità ciclabile.

Oltre alla conferma degli incentivi e al miglioramento delle infrastrutture, è stata presentata nel dettaglio la nuova ciclopedonale Lugano-Paradiso-Melide.

LUGANO - Da qualche anno ormai la città di Lugano ha deciso di promuovere con convinzione la mobilità ciclabile e pedonale. Questa mattina i municipali Filippo Lombardi (Dicastero Sviluppo territoriale) e Karin Valenzano Rossi (Dicastero Sicurezza e spazi urbani) hanno presentato alcune iniziative che mirano a favorire proprio i fruitori delle biciclette. Anche perché il periodo che (si spera) ci lasciamo alle spalle - segnato dall’emergenza pandemica - ha confermato la necessità di integrare la mobilità lenta nelle abitudini di spostamento della popolazione.

Per migliorare l’offerta nel settore della mobilità ciclabile la Città, negli scorsi anni, ha introdotto nuove misure per promuovere l’utilizzo della bicicletta e incrementare la rete delle corsie ciclabili comunali: incentivi a favore dell’acquisto di bici elettriche, bikesharing, nuove corsie ciclopedonali, percorsi di pronto intervento, iniziative a favore dell’uso della bicicletta nei percorsi casa-lavoro, miglioramento delle infrastrutture dedicate. Misure che verranno confermate e, dove possibile, addirittura migliorate.

Incentivi per le biciclette elettriche - Considerato l’interesse suscitato nella cittadinanza dalle azioni di promozione per l’acquisto di e-bike e batterie sostitutive, il Municipio ha deciso di riproporre e aumentare il credito annuale per gli incentivi 2021, portandolo da 60'000 a 100'000 franchi, come nel 2020. Le richieste di contributo finanziario ricevute nel periodo compreso tra febbraio 2020 e maggio 2021 - periodo caratterizzato dall’emergenza pandemica - sono state 712 (672 da cittadini domiciliati a Lugano e 40 da persone giuridiche, enti e fondazioni con sede legale in città). Le richieste conformi all’ordinanza che disciplina l’attribuzione del contributo sono state 589, per un totale di 151'635 franchi di incentivi attribuiti. Il valore complessivo delle biciclette elettriche acquistate è stato di 2'120’051 milioni di franchi, mentre quello delle batterie si attesta a 7'500 franchi.

Bikecoin, i dati di giugno - Nel primo mese sono stati raccolti 51'374 bikecoin (qui maggiori dettagli sul progetto), grazie all’adesione di 7 aziende e 74 collaboratori che hanno pedalato per 4'112 km (890 percorsi approvati, in media 4,6 km a percorso). L’intento è quello di ampliare l’adesione delle imprese, in particolare a seguito della revoca dell’obbligo del telelavoro decisa dal Consiglio federale quale allentamento alle misure pandemiche. L’Ente ospedaliero cantonale EOC, che ha un potenziale di 2'400 collaboratori, ha già confermato l'adesione al progetto, mentre altri attori importanti attivi sul territorio come USI e SUPSI stanno approfondendo le modalità di partecipazione. Per quanto concerne l’Amministrazione cittadina, nel primo mese hanno aderito al progetto 28 collaboratori per un totale di 1'497 km pedalati (442 percorsi, in media 3,3 km a percorso). I contatti intanto proseguono per confermare l’adesione di altri centri urbani interessati all’iniziativa.

Area Stazione FFS - Nell'ambito del riassetto urbano dell'area della Stazione FFS è previsto l'inserimento di una nuova rete ciclopedonale per l'attraversamento del comparto nelle principali direttrici, nord-sud ed est-ovest. Il progetto è suddiviso in fasi. La realizzazione delle opere stradali su via Basilea consente di dare continuità al tracciato del parco del Tassino. Il collegamento
per congiungere la pista ciclopedonale di via Basilea alla via Tassino attraverso il parco è in corso di progettazione. L’opera è inserita nel PAL 3.

Sosta per biciclette - La Città ha definito un piano di posteggi per biciclette e identificato un dispositivo di sosta da adottare per l’intero comparto cittadino. Sono state identificate le ubicazioni per la realizzazione di 500 archetti. Nel corso dell’estate saranno posati i primi 180 archetti nella zona limitrofa al centro, la posa sarà poi estesa a tappe e a raggiera in tutti i quartieri cittadini. Il piano prevede, inoltre, delle Velostation alla Stazione FFS e al Piazzale exScuole, opere che saranno coordinate con gli importanti cantieri previsti nel comparto della stazione. Tutti gli interventi beneficiano di un contributo federale nell’ambito del PAL 3.

Percorso ciclopedonale Paradiso-Melide - Il percorso regionale che tocca Lugano, Paradiso e Melide – il cui progetto di massima è stato approvato dalla Delegazione delle autorità dei tre comuni il 10 giugno - è un elemento fondamentale della mobilità ciclabile della regione. La nuova ciclopedonale colma il vuoto di infrastrutture dedicate alla mobilità lenta tra Lugano e Melide, fornendo un percorso continuo, sicuro e veloce. Un tracciato adatto anche allo svago per gli scorci meravigliosi che offre sul paesaggio lacustre. Per Lugano l’attuazione di questo percorso è quindi molto importante. L’investimento complessivo è di 32-40 milioni di franchi – per una lunghezza di circa 4 km.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 02:04:08 | 91.208.130.86