Immobili
Veicoli

BELLINZONASemi di papavero per far fiorire Camorino

26.04.21 - 18:29
L'associazione di quartiere propone un'iniziativa accompagnata da un concorso fotografico
Archivio Depositphotos
BELLINZONA
26.04.21 - 18:29
Semi di papavero per far fiorire Camorino
L'associazione di quartiere propone un'iniziativa accompagnata da un concorso fotografico

BELLINZONA - Colorare e abbellire il paese, esprimere vicinanza, portare speranza, promuovere il territorio e farsi conoscere. Con questi obiettivi l’Associazione di quartiere di Camorino (AQC) ha lanciato un’iniziativa accompagnata da un concorso fotografico. Non avendo potuto organizzare momenti d'incontro con la popolazione a causa della pandemia, il comitato dell’AQC ha pensato d'inviare un pensiero a tutti i fuochi. Volendo puntare su qualcosa di originale e di positivo, la scelta è caduta su dei semi di papaveri biologici e provenienti da un vivaio locale.

L’invito è di seminarli (in questo periodo) e di attendere la loro fioritura (giugno-luglio). Sarà dunque possibile fare una fotografia ai papaveri sbocciati e inviarla in alta risoluzione all’indirizzo ass.quartiere.camorino@bellinzona.ch oppure recapitarla in formato cartaceo per posta (all’ACQ, c/o Casa comunale, In Piazza 10, 6528 Camorino), nella cassetta delle lettere del Municipio o direttamente allo sportello di quartiere. Il termine di partecipazione è il 31 luglio 2021. È consentita una sola fotografia per ciascun abitante del quartiere di Camorino.

Per le prime tre classificate è in palio un premio a chilometro zero che verrà consegnato in occasione della prossima assemblea ordinaria dell’associazione. Tutte le condizioni si possono trovare all’albo comunale o sulla pagina www.bellinzona.ch/camorino.

La giuria del concorso fotografico è composta dal comitato dell’AQC, associazione nata nel 2019 che mira con quest’iniziativa anche ad aumentare i propri soci. Analogamente ad altri otto quartieri di Bellinzona, anche Camorino infatti durante la scorsa legislatura si è dotata di questo organo rappresentativo e consultivo previsto dal Regolamento comunale, a favore del quale ogni anno la Città stanzia un credito che l’associazione di quartiere investe in iniziative mirate per la popolazione.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO