Archivio Tipress
LUGANO
18.03.2021 - 16:550

Il passaggio a livello resterà chiuso per sempre

Si tratta del collegamento tra via Maraini e via Basilea a Lugano. Dal prossimo 26 marzo non esisterà più

LUGANO - Il passaggio a livello situato nei pressi della stazione ferroviaria di Lugano sta per scomparire: la chiusura definitiva è infatti fissata per il prossimo 26 marzo.

«I motivi - fanno sapere la Città di Lugano e le FFS - sono legati a ragioni di esercizio ferroviario e di sicurezza». Nel giorno della chiusura, le barriere mobili del passaggio saranno rimosse e al loro posto saranno installate delle barriere fisiche che ne impediranno l'attraversamento. In un secondo momento sarà posato il guardrail definitivo.

Come spiegato dalle FFS, tale chiusura è una conseguenza naturale e inevitabile della nuova politica svizzera dei trasporti, che ha l’obiettivo di accrescere l’offerta ferroviaria grazie a numerosi progetti di ampliamento della rete. Con l'aumento del traffico ferroviario sull'asse nord-sud, i periodi di chiusura del passaggio diventerebbero insostenibili per i transiti viari da via Maraini a via Basilea.

Le alternative - Il passaggio a livello è oggi utilizzato da pedoni, ciclisti e veicoli. Dal 26 marzo la mobilità pedonale tra Loreto e il piazzale di Besso dovrà far capo al sottopasso situato nell'atrio della Stazione FFS. Nei pressi della scalinata Mimosa, sarà realizzato nel corso dell’anno un ascensore di collegamento al sottopasso pedonale principale della stazione.

Il traffico veicolare proveniente da Loreto per recarsi a Besso dovrà invece usufruire del collegamento viario di via Riva - via Ponte Tresa - via Sorengo. Per favorire l'accessibilità veicolare interna al comparto residenziale della zona Tassino e alle attività alberghiere, via Basilea aprirà al transito a doppio senso con entrata da via Sorengo. Nei pressi dell’albergo Continental Parkhotel, sarà creata una rotonda provvisoria come piazza di giro. In prossimità del passaggio a livello, sui due lati, e in avvicinamento per chi arriva da Massagno e da Loreto è stata posata una segnaletica informativa.

Con il completamento degli interventi di riqualifica stradale e infrastrutturale di via Basilea, si chiuderà la prima fase delle opere preliminari per i lavori di sistemazione dell’area della stazione ferroviaria di Lugano. Le opere previste nella prossima tappa interesseranno l’area del piazzale di Besso: nell’aprile 2022 cominceranno i lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso pedonale.

Città di Lugano
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 00:09:37 | 91.208.130.86