Immobili
Veicoli

LOCARNO1'400 chilometri di sentieri: la squadra è al lavoro

08.03.21 - 16:56
È ripresa l’attività della squadra sentieri dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli
dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli
LOCARNO
08.03.21 - 16:56
1'400 chilometri di sentieri: la squadra è al lavoro
È ripresa l’attività della squadra sentieri dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

LOCARNO - Con i primi di marzo è iniziata l’attività della squadra sentieri dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli. Proprio a margine di una stagione in cui - complice la pandemia - l’escursionismo, la montagna e la natura hanno riscosso tanto successo. 

E il lavoro della squadra sentieri contribuisce in maniera determinante al successo della destinazione turistica Lago Maggiore e Valli. Si tratta di una ventina di uomini che raddoppiano, nel pieno della stagione, con il supporto dei programmi occupazionali, di civilisti e personale ausiliario, garantendo la manutenzione di una rete sentieristica imponente, con quasi 1'400 chilometri di sentieri ufficiali.

Come ha influito il Covid-19 sul loro lavoro? «Gli interventi – spiega il responsabile del team, Matteo Zanoli – sono stati ottimizzati con squadre di lavoro più snelle e più numerose e con l’obiettivo di garantire una manutenzione dei sentieri che punti a essere ottimale
badando all’essenziale». La manutenzione, lo sfalcio, la cura della segnaletica, il ripristino di sentieri invasi da detriti od ostruiti da rami caduti fanno parte del lavoro quotidiano della squadra. Non mancano però nemmeno i lavori più sostanziosi. Fra le opere da mettere in cantiere quest’anno rientrano, ad esempio, il rifacimento di ponti a Peccia, all’Alpe Ruscada, alla riserva forestale di Palagnedra, e la ricostruzione di tre sentieri - fra Rasa e Intragna, Comino e Verdasio, Cremaso e Costa - nell’ambito del progetto di rinnovo e valorizzazione delle funivie delle Centovalli (lavori realizzati in collaborazione con gli enti locali).

Per gestire i quasi 1'400 chilometri di sentieri la squadra dell’OTLMV ha a disposizione poco meno di 1,8 milioni di franchi annui, di cui due terzi provenienti dal bilancio dell’OTLMV e un terzo a carico del Cantone, che dimostra l’importanza che l’escursionismo e le attività outdoor hanno per il turismo locarnese.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO