can/decs/dt
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
4 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
BELLINZONA
5 ore
Settimana bianca: «Decide il Municipio, non i direttori»
Il Municipio precisa di non aver ancora preso alcuna decisione: «Valutiamo decine di misure sul Preventivo 2022».
LUGANO
6 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
CADEMARIO
7 ore
Anche Cademario vuole aggregarsi
Il Municipio ha scritto una lettera a Bellinzona per comunicare il proprio desiderio di aderire al progetto.
MENDRISIO
7 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
CANTONE
8 ore
Altri milioni per combattere il Covid-19
Luce verde al contributo straordinario di 3.5 milioni per il mantenimento in prontezza del dispositivo ospedaliero.
LOCARNO
8 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
VERZASCA
9 ore
Prima di svuotare la diga, via tutti i limiti di pesca
L'esercizio della pesca è possibile da subito senza un numero massimo di catture né misure minime.
LOCARNO
9 ore
Un negozio Lidl a Locarno
La filiale apre i battenti domani in via Vallemaggia
CANTONE
10 ore
«La sussidiarietà per spendere “meno e meglio”»
Il gruppo UDC in Parlamento ha depositato un'iniziativa elaborata per modificare la legge sui sussidi cantonali
CANTONE
11.02.2021 - 11:150

Ambiente: un mestiere da ragazze. Partono gli incontri

Gli appuntamenti promuovono la parità di genere nelle scelte formative e professionali.

BELLINZONA - In occasione della Giornata mondiale delle donne e delle ragazze nella scienza, la Divisione della formazione professionale che fa capo al DECS, il Servizio per le pari opportunità dell’Amministrazione cantonale e la Divisione dell’ambiente del DT comunicano che dalla fine di febbraio a metà aprile si terranno una serie di incontri e visite legati al progetto “Ambiente: un mestiere da ragazze”.

Si tratta di appuntamenti che, oltre ad illustrare i diversi mestieri nel settore ambientale, promuovono la parità di genere nelle scelte formative e professionali, con l’intento di contribuire a un futuro sostenibile in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Se è vero che da qualche decennio si stanno formando anche ragazze ingegnere, giardiniere, selvicoltrici, riciclatrici e geomatiche e altre figure legate alla valorizzazione del territorio e alla cura dell’ambiente, è altrettanto vero che le percentuali di presenza femminile in queste professioni tecnico-scientifiche sono ancora molto basse.

Il primo incontro avrà quindi l’obiettivo di far conoscere al giovane pubblico i diversi percorsi formativi e le possibilità di lavoro legate al settore ambientale, promuovendo in particolare la parità di genere nelle scelte formative e professionali. Seguiranno tre appuntamenti che si concentreranno su aree settoriali specifiche: protezione ambientale, edilizia sostenibile, gestione dei rifiuti e gestione delle risorse idriche. Ad animare gli appuntamenti saranno professionisti e professioniste e altre persone operanti nei settori ambientali, nella formazione e nell’orientamento scolastico.

Gli incontri sono soprattutto pensati per un pubblico di giovani ragazze, attraverso testimonianze di donne che lavorano nel settore ambientale, ma aperti a tutti gli interessati.

Programma

Sabato 27 febbraio ore 10.00-11.45
Territorio, ambiente e risorse naturali: quali possibilità di formazione e lavoro?

Mercoledì 3 marzo ore 13.45-14.30
Protezione e risorse: protezione dell’ambiente, della natura e del paesaggio e ingegneria ambientale.

Mercoledì 10 marzo ore 13.45-14.30
Edilizia sostenibile: efficienza energetica, costruzioni, ristrutturazioni e energie rinnovabili.

Mercoledì 14 aprile ore 13.45-14.30
Economia circolare e natura: riciclaggio e gestione dei rifiuti, gestione delle risorse idriche.

Iscrizioni

A causa della persistente situazione di incertezza legata al Coronavirus gli incontri si terranno via web, tramite la piattaforma online gestita dalla Città dei mestieri della Svizzera italiana.

Iscriversi è semplice: basta andare sul sito www.cittadeimestieri.ti.ch, selezionare l’agenda, scegliere nel menu a tendina “Aziende e formazione” e selezionare la o le giornate d’interesse. Per motivi organizzativi le iscrizioni devono avvenire almeno due giorni prima dell’incontro scelto.

Visite alle aziende

Sempre nell’ambito del progetto “Ambiente un mestiere da ragazze” dal 22 al 27 marzo, in occasione di Espoprofessioni – compatibilmente alla situazione pandemica – verranno proposte delle visite guidate in aziende attive nel settore ambientale.

Per approfondimenti:

Progetto “Ambiente: un mestiere da ragazze”: www.ti.ch/ambiente-ragazze
Portale web Bilzobalzo che favorisce lo scambio di esperienze e attività legate alle pari opportunità tra gli attori e le attrici della formazione professionale: bilzobalzo.edu.ti.ch
Espoprofessioni: www.ti.ch/espoprofessioni

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 23:04:28 | 91.208.130.89