luganoscherma.ch
LUGANO
23.10.2020 - 07:470

Disabili alle prese con la scherma

Corsi di scherma paralimpica all’Istituto Elvetico. Inaugurata la nuova rampa d'accesso per la palestra

LUGANO - Si è svolta giovedì 22 ottobre all’Istituto Elvetico la serata di presentazione dello sport paralimpico organizzata da Lugano Scherma in collaborazione con il Gruppo Carrozzella inSuperAbili. Una serata dimostrativa per introdurre l'attività di Scherma Paralimpica, disciplina veloce, dura, elettrizzante che nell’ultimo anno ha riscosso un buon successo in Ticino e ha visto molte persone disabili potersi avvicinare e testare di persona, incrociando la sciabola con monitori qualificati. I corsi di scherma paralimpica sui svolgono settimanalmente ogni martedì e giovedì.

Anche le autorità hanno sottolineato l’importanza dell’evento, con la presenza per la Città di Lugano del sindaco Marco Borradori e dell’Onorevole Municipale Roberto Badaracco.

La serata è stata anche l'occasione per inaugurare ufficialmente la nuova rampa d'accesso installata nell'Istituto Elvetico, che permetterà quindi di poter accedere alla palestra scolastica a tutte le persone in carrozzina permettendo la piena inclusione di questo sport.

La prima caratteristica della scherma in carrozzina è quella della possibile integrazione con la scherma in piedi, in quanto le regole, i materiali, le armi, fioretto, spada e sciabola, sono esattamente le stesse, se si esclude il bersaglio della spada che nella scherma in piedi è tutto il corpo, mentre nella scherma in carrozzina è soltanto la parte superiore del busto.

luganoscherma.ch
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:56:31 | 91.208.130.87