Immobili
Veicoli
Il poliziotto che cambia divisa. Ecco quattro nuovi preti

CANTONEIl poliziotto che cambia divisa. Ecco quattro nuovi preti

03.09.20 - 17:27
Nuove ordinazioni sabato nella Cattedrale di San Lorenzo.
Video Diocesi
Il poliziotto che cambia divisa. Ecco quattro nuovi preti
Nuove ordinazioni sabato nella Cattedrale di San Lorenzo.
Tra i quattro neo sacerdoti due sono originari del Locarnese.

LUGANO - La Diocesi ordinerà questo sabato in Cattedrale quattro nuovi preti. Vista la crisi delle vocazioni è una notizia… nella notizia, dal momento che uno dei quattro sacerdoti ha lavorato a lungo in Polizia. 

Uno - «Sono don Davide Bergamasco, originario del Locarnese - si presenta così il giovane nel video della Curia che dà notizia delle ordinazioni -. Ho lavorato per oltre un decennio presso la Polizia cantonale e poi seguendo la chiamata e la voce del Signore gli ho risposto...».

Due - Ad accompagnarlo all’altare, sabato alle 9.30 in San Lorenzo a Lugano, ci sarà anche Giuseppe Quargnali, «collaboratore nelle parrocchie della media e bassa Vallemaggia, ho 33 anni, vengo da Trieste e sono il quarto di nove figli. La mia vocazione nasce all’interno della famiglia».

Tre - Il terzo nuovo sacerdote è Stefano Bisogni: «Ho 32 anni, sono originario di Milano e ho un fratello gemello che è già prete. Io sono arrivato in Diocesi a Lugano già quattro anni fa. Sarò destinato dopo l’ordinazione alla parrocchia di Mendrisio».

Quattro - Ultimo (beati gli ultimi, dice il vangelo) a presentarsi, nel video, è Nathan Fedier: «Ho 27 anni. Sono nato e cresciuto nel Locarnese. La mia vocazione nasce e si sviluppa attraverso l’incontro di parecchie persone che hanno segnato la mia vita. Ho scelto come motto per la mia ordinazione “Ti ricordo di ravvivare il dono di Dio che è in te”».

NOTIZIE PIÙ LETTE