Immobili
Veicoli

LUGANOVilla Castagnola punta sulla sostenibilità

05.08.20 - 10:31
Utilizzo di energia idroelettrica ed eliminazione della plastica monouso per il 135° compleanno del Grand Hotel
TiPress
Villa Castagnola punta sulla sostenibilità
Utilizzo di energia idroelettrica ed eliminazione della plastica monouso per il 135° compleanno del Grand Hotel

LUGANO - «Per festeggiare il nostro 135° anniversario, vogliamo contribuire a portare la Villa verso un futuro più sostenibile», dice il direttore Ivan Zorloni. Nel 2020, il Grand Hotel Villa Castagnola di Lugano è stato rinnovato dietro le quinte. 

D'ora in poi il Grand Hotel sarà climatizzato d'estate con acqua di lago e l'intera Villa sarà alimentata esclusivamente con energia idroelettrica. Inoltre, la produzione di acqua calda e il riscaldamento della piscina saranno alimentati da una nuova e potente pompa di calore e tramite una tecnologia capace di catturare l’energia termica inutilizzata, rendendola disponibile ed utile dove necessaria secondo i parametri richiesti. «Di conseguenza, c’è un risparmio di oltre 100 tonnellate di CO2 all'anno, evitando lo spreco di energia fossile e di acqua potabile», spiega Zorloni.

Anche la plastica monouso è stata quasi completamente eliminata dall'hotel, compresi i contenitori degli articoli di cortesia. Pratici flaconi prodotti con 100% di plastica riciclata e contenenti ottimi ingredienti biologici vengono utilizzati nei bagni, questo intervento rende circa 50'000 flaconcini di plastica non riciclabili un ricordo del passato.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO