Immobili
Veicoli

LUGANOIl nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti

05.06.20 - 17:37
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
tipress
Il nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
Lo scopo? Orientare i frequentatori nel mantenere le distanze

LUGANO - Dei pallet/panchine. E la scritta: «Tieni le distanze di sicurezza. Grazie». È quanto comparso alla Foce del Cassarate, come già annunciato dalla Città di Lugano, per contenere gli assembramenti.

Dopo la riapertura della zona di svago, infatti, la popolazione è tornata a frequentare l’area naturale. Nelle ore serali, però, erano stati registrati alcuni assembramenti non conformi alle indicazioni delle normative federali volte a contenere la diffusione del contagio.

Così il Municipio ha ben pensato, per non dover impedire la frequentazione delle zone verdi e naturali, di mantenere accessibili gli spazi pubblici mettendo a disposizione sedute e arredo ad-hoc per delimitare il numero di presenze e orientare i frequentatori nel mantenere le distanze.

Arredo a parte, la situazione sarà monitorata regolarmente. Se si dovesse rendere necessario per motivi di sicurezza sanitaria, potrà essere attivato un accesso controllato alla zona con personale per la sorveglianza.

NOTIZIE PIÙ LETTE