tipress
LUGANO
19.05.2020 - 14:560

Un etto e mezzo di coca in due sacchetti

Un cittadino serbo è stato condannato a 20 mesi di carcere e all'espulsione

LUGANO - Ha spacciato almeno 230 grammi di cocaina, in due occasioni, sulla "piazza" luganese. E per questo dovrà scontare 20 mesi di carcere. Un cittadino serbo è stato condannato oggi alle Assise correzionali di Lugano a una pena detentiva e all'espulsione dalla Svizzera, per un periodo di sette anni.

L'uomo - si legge nella sentenza - è stato "pizzicato" a Carona a ottobre scorso con 1.5 etti di polvere bianca destinata alla vendita, e accuratamente divisa in due sacchetti. Dopo il fermo gli inquirenti hanno ricostruito il giro d'affari del trafficante e sono riusciti ad incriminarlo per lo spaccio di altri 110 grammi di coca, negli ultimi quattro anni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 14:18:36 | 91.208.130.85