Lettore Tio.ch / 20 minuti
CANTONE
16.04.2020 - 16:420
Aggiornamento : 18:20

Un "arco di ghiaccio" nei cieli ticinesi

L'avvistamento, oggi, da parte di un lettore. Trattasi di fenomeno ottico simile a quello degli arcobaleni

LUGANO - Un bellissimo "arco di ghiaccio" è stato catturato oggi dalla fotocamera di un attento lettore. Il fenomeno ottico è chiamato anche alone, nimbo o aureola e consiste in un anello di luce che circonda un astro. In questo caso il sole.

Gli aloni sono generalmente causati da cristalli di ghiaccio. La luce viene riflessa e rifratta da questi cristalli. Si tratta, in sostanza, di un fenomeno simile a quello che genera gli arcobaleni tranne che, in questa circostanza, la luce attraversa i cristalli di ghiaccio invece che gocce d'acqua.

Se i cristalli sono molto piccoli, gli anelli sono di un solo colore, poiché la diffrazione mescola assieme i colori. Comunque sia lo spettacolo è di quelli che lasciano a bocca aperta. 

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-22 20:32:57 | 91.208.130.85