Ti-Press
Letti sempre più occupati. Si va verso il picco.
ULTIME NOTIZIE Ticino
GRAVESANO / BEDANO
7 min
Medio Vedeggio: «Un’aggregazione che non s’ha (ancora) da fare»
La Lega dei Ticinesi di Gravesano è perplessa, sia per ragioni finanziarie, sia per l'assetto organizzativo.
CANTONE
21 min
26 assunzioni all’Ufficio della migrazione, scatta l’interpellanza
Il gruppo MPS-POP-Indipendenti si rivolge al Consiglio di Stato per avere spiegazioni
BELLINZONA
24 min
«Facciamo pagare chi ci ha danneggiato»
I Verdi chiedono di far passare alla cassa chi ha inquinato il sito della Petrolchimica SA di Preonzo.
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
«Si è trasferito con mio figlio in Italia, sono disperata»
L’ex modella russa Marianna Zhukova ha “lottato” prima con l’ARP, ora non sa se potrà rivedere il suo Gabriel
CANTONE
3 ore
Fine della pausa estiva per il Gran Consiglio
I lavori riprenderanno questo pomeriggio. Sul tavolo il Consuntivo e la CPI per il caso dell'ex funzionario del DSS
CANTONE
3 ore
Strade troppo rumorose: 216 chilometri da rifare
Carlo Celpi, della Divisione delle costruzioni: «Puntiamo su asfalto fonoassorbente e riduzione della velocità».
CANTONE
9 ore
«L'epilessia è stata la causa principale di licenziamento»
Per Fabia, 29 anni, la sua malattia non è un impedimento a una vita normale.
LOCARNO
11 ore
Si "fanno" con il farmaco del cane
Il Caniphedrin procura effetti simili alla cocaina. Ma trovarlo in farmacia è piuttosto facile. Un caso nel Locarnese.
CANTONE
13 ore
I funghi meglio dell'ospedale: «Solo due infortuni in un mese»
La Rega chiamata in causa solo due volte da fungiatt in difficoltà: «Non abbiamo notato nessuna recrudescenza».
FOTO
FAIDO
15 ore
Osco, le immagini dell'auto distrutta
La Polizia cantonale è alla ricerca di testimoni. Il conducente deceduto non è ancora stato identificato
ROVEREDO (GR)
17 ore
Fungiatt ferito in Val del Magin
Il 51enne è scivolato sul ripido terreno, precipitando per diversi metri e finendo nel greto di un torrente
FAIDO
17 ore
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
19 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
MASSAGNO
19 ore
Il LUX riparte, tra distanziamento e ristrutturazioni
Posti numerati per ogni proiezione e tracciamento obbligatorio. In sala “Edelweiss Revolution”, “Madame” e "Magari"
FOTO E VIDEO
LUGANO
20 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
IRAGNA
21 ore
Porte aperte e visita al bunker storico di Mairano
Sabato 26 settembre sarà possibile scoprire il suo funzionamento.
FOTO E VIDEO
MELIDE
22 ore
La piazza della chiesa dedicata a don Sandro Vitalini
Originario di Melide, il religioso era deceduto lo scorso 5 maggio a 84 anni.
CANTONE
22 ore
Permessi: «Venga attivata l'Alta Sorveglianza»
Anche ForumAlternativo prende posizione sulle dichiarazioni di Gobbi a proposito del “giro di vite” sugli stranieri
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Scontro nella notte a Bellinzona
Forte tamponamento in Cantonale, ci sarebbe un ferito
FOTO
ROVEREDO (GR)
1 gior
Cerca funghi, finisce nel riale. Soccorso in elicottero
L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Civico di Lugano.
FOTO
LOSONE
1 gior
Malore nei pressi del fiume, arriva la Rega
Sul posto anche la Polizia, un'ambulanza e un'automedica
CANTONE
1 gior
«Chi vigila sul Governo non deve essere al Governo»
L'Mps lancia un'iniziativa parlamentare per l'istituzione di una commissione ad hoc.
CANTONE
1 gior
«Più piste ciclabili e spazi per i più piccoli»
Lo chiede la Federazione Ticinese di Ciclismo, che si è riunita oggi in assemblea
CONFINE
1 gior
L'ultimo saluto a don Roberto: «Ha dato la vita per gli ultimi»
La messa in suffragio del sacerdote si è celebrata questa mattina a Como
FOTO
LUGANO
1 gior
Vernice? No, l'alga tossica
Immagini suggestive quelle inviate da un lettore.
CANTONE
2 gior
Pulire i fondali del Lago Maggiore? «Trovato letteralmente di tutto»
I sub dell'Associazione Delta Divers si sono impegnati nella pulizia dei fondali durante il Clean-up day 2020
LUGANO
2 gior
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
2 gior
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
2 gior
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
2 gior
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
2 gior
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
2 gior
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
2 gior
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
2 gior
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
2 gior
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
2 gior
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
2 gior
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
2 gior
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
LUGANO
2 gior
Cocaina, la pista si allunga
Altri arresti ieri in vari luoghi del Cantone
LUGANO
2 gior
Donne «discriminate» anche in carcere
Sette deputati chiedono il ripristino di un carcere femminile in Ticino
CANTONE
2 gior
«Imposte in su? Una medicina peggiore del male»
Secondo il PLRT nella difficile situazione attuale occorre riflettere sulle priorità di investimento
CANTONE
2 gior
«Presidio antirazzista» rosso-verde contro le politiche di Gobbi
Il comitato unitario di tre anni fa lancia un nuovo appello per «il ripristino della legalità».
LUGANO
2 gior
A Lugano si torna sul ghiaccio
Da lunedì prossimo la Cornèr Arena sarà nuovamente aperta per il pattinaggio pubblico
CANTONE
2 gior
I ticinesi non pagano i debiti (e il Covid non c'entra)
Troppi insolventi, il tasso è tra i più alti in Svizzera. Ed è rimasto invariato con la crisi da coronavirus
CANTONE
2 gior
«Oggi è l'ultima giornata estiva», parola di MeteoSvizzera
La calda parentesi settembrina si prepara ad abdicare. Da domani temperature in calo
SOLDUNO
2 gior
Cocaina in casa di un 39enne
L'uomo, di origini dominicane, è stato arrestato
CANTONE
2 gior
L'Unesco saggia i faggi valmaggesi
La riserva forestale ambisce ad entrare nel Patrimonio mondiale come "bene seriale"
CANTONE
2 gior
Coronavirus e case anziani: visite in camera di nuovo possibili
«Gli ospiti hanno sofferto per l'isolamento». Merlani: «Sulla scuola non diventiamo troppo paranoici».
CONTONE
2 gior
Liquami nel pozzo, ma non c'è pericolo per l'acqua
Spandimento abusivo di liquami nei pressi del pozzo di captazione. Le autorità: «Nessun pericolo per la salute»
LOCARNO
2 gior
Conti in rosso e critiche: «Non avete rilanciato il turismo»
I conti consuntivi 2019 della Città sollevano critiche anche da parte di chi propone di approvarli.
CANTONE
26.03.2020 - 08:000
Aggiornamento : 12:50

Coronavirus, centinaia di infermieri al fronte: sono loro i nuovi “angeli”

Annette Biegger, capo Area infermieristica dell’Ente Ospedaliero Cantonale: «Pronti ad affrontare il picco»

Tra i momenti più delicati, quello del decesso di un paziente. I malati muoiono in solitudine. Un aspetto straziante anche per chi lavora al fronte.

Ben oltre un migliaio di contagi. Decine e decine di morti. Oltre un centinaio di posti per le cure intensive. Gli spazi Covid-19 che si allargano anche al Cardiocentro di Lugano. In Ticino il nuovo coronavirus sta mettendo a durissima prova il personale sanitario. Medici e infermieri sono i veri e propri eroi di questo primo scorcio di 2020. Annette Biegger, capo Area infermieristica dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), è orgogliosa dell’enorme lavoro svolto finora. «Stiamo andando verso il picco dei contagi. Sarà una sfida enorme. Per noi è tutto nuovo. Ce la metteremo tutta per fare del nostro meglio».

Gli straordinari si stanno accumulando. Il vostro personale è ancora in grado di reggere questa situazione senza aiuti esterni?
«Quanto stiamo facendo è impegnativo sia psicologicamente, sia fisicamente. Nei reparti di cure intensive abbiamo introdotto i turni di 12 ore. L’EOC, avendo tante sedi, può permettersi di trasferire personale internamente. Diversi infermieri provenienti "da altre sedi" ci stanno dando man forte nell’ambito della lotta al Covid-19». 

Quanti sono attualmente gli “angeli” al fronte in questa battaglia?
«Circa 130 per i reparti di medicina intensiva, a cui ne vanno aggiunti circa altri 200 per i reparti in cui stanno i pazienti “meno gravi”. E non dimentichiamoci che oltre al personale della Carità di Locarno e del Cardiocentro, sono operativi anche i colleghi della clinica privata Moncucco di Lugano, circa un centinaio». 

Di recente l’EOC ha pubblicato un bando di concorso per nuovi infermieri. Serve comunque aiuto dunque?
«Cerchiamo persone che abbiano la formazione infermieristica e che per un motivo o per l’altro sono uscite dal giro. Per dare man forte e sostenere in qualche modo chi è in prima linea».     

Fa impressione il numero di decessi. Queste persone muoiono sole.
«È davvero doloroso. Questa è una pandemia per cui nessuno era pronto. Ci sono pazienti che entrano nelle cure intensive e i parenti sanno che forse non li rivedranno più. Perché, per prevenzione, è proibito ogni contatto tra il paziente e l’esterno».

Alla Carità vi state attrezzando grazie alle nuove tecnologie…
«È vero. Stiamo introducendo degli iPad grazie ai quali i pazienti possono tenere un contatto con il mondo esterno. È un modo per alleviare un po’ questa condizione drammatica». 

Parenti che non possono accompagnare il proprio caro verso la morte. Come riuscite a gestire questo problema?
«Il supporto psicologico sia per le famiglie, sia per il personale curante, è fondamentale. È chiaro che tutto questo è sconvolgente. Molti famigliari comunque, nonostante il dolore, capiscono la situazione. Sanno che non è colpa nostra. E noi facciamo di tutto per trasmettere loro il nostro calore». 

Chi ha avuto a che fare con voi in queste settimane ha parlato di personale d’oro. La gente vi applaude dalle finestre delle abitazioni…
«Sono complimenti e incoraggiamenti che fanno piacere. Abbiamo dovuto reinventarci da zero. Non è facile nemmeno per noi. Siamo esseri umani. Ma stiamo dando il massimo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Miguel Moreira 5 mesi fa su fb
Non ci dimentichiamo anche degli operatori sociosanitari degli addetti alle cure sociosanitari e degli assistenti di cura
Dark1999 5 mesi fa su tio
Leggo i commenti, e con tristezza mi rendo conto che nemmeno davanti a questa pandemia le polemiche si fermano, a questo punto dubito fortemente che finita questa emergenza l'essere umano rifletta su quanto passato, tutto ritornerà come prima se non peggio, peccato
4cerchi 5 mesi fa su tio
Non dimentichiamo che in certi paesi, combattono tutti i giorni con carestia, malattia, ecc ma tanti se ne fregano. Ora che il problema è anche in Europa apriti cielo. Riflettere e non fare le vittime. E i continenti africani spesso vengono dimenticati. Siate sempre altruista e non egoisti. DIO INSEGNA DI AIUTARE SEMPRE IL PROSSIMO, SENZA CHE QUALCUNO TE LO VENGA A DIRE. tutte le apparecchiature rotte vengono spedite con le navi nei paesi poveri, per smaltirli, provocando il cancro ai bimbi innocenti. Che chiudano i mercati di bestiame in Cina. Sicuramente i vegani devono rinunciare a mangiare cavallette, scorpioni, scarafaggi, ecc.
4cerchi 5 mesi fa su tio
Diciamo che ogni professione è importante. Più che angeli o eroi bisogna dare merito alla scienza, medicina, ingegneri tecnici di chi costruisce macchinari. In tutto questo scenario non dimentichiamo il nostro Dio, la fede e la preghiera.
Elena Giamboni Amado 5 mesi fa su fb
👏🏻👏🏻👏🏻complimenti sarà esausta come tutte in quel campo.. speriamo passi presto!!🥺
Annelies Patritti 5 mesi fa su fb
Grazie ❤️👍
Verka Jankova Stojceva 5 mesi fa su fb
FORZA REGACI ADRA TUTTO BENE 🙏🇨🇭💞
Sandra Nevano-von Wartburg 5 mesi fa su fb
Grazie ❤️❤️❤️
Clarisse Rodrigues 5 mesi fa su fb
GRAZIE!❤️
Tiziana Meregalli 5 mesi fa su fb
Sono i nostri angeli ❤️❤️❤️
Marta 5 mesi fa su tio
... e speriamo che finiscano per sempre le linguacce razziste nei confronti dei frontalieri. Un particolare ringraziamento a loro che ogni giorno affrontano anche la distanza con i loro parenti con le problematiche annesse.
4cerchi 5 mesi fa su tio
@Marta In poche parole non si applaude per l operato, ma per via che son frontalieri. Continuate sempre a cadere con le vostre affermazioni. Ma perché una benedetta volta non lavorate in Italia. Vi ricordo che poco tempo fa non facevate sbarcare chi scappava da una guerra, applaudivano quando uno di colore stava annegando a venezia, e non vado avanti. Il discorso dei frontalieri è un po che se ne parla. Io non farei entrare nessuno, al massimo quando abbiamo bisogno chiederei aiuto per esempio a Cuba o ai russi. La memoria resta sempre e non è un virus che la cancella, ma per favore non lamentatevi sempre. Auguri di buone vacanze al mare per la Pasqua e forse per ferragosto
4cerchi 5 mesi fa su tio
@4cerchi E ricordo che anche qua tanti non abbracciano i propri cari,
vulpus 5 mesi fa su tio
@4cerchi Mi sembra che la frizione sia andata a male. Ti auguro di cuore di rimanere senza collegamento internet
Tato50 5 mesi fa su tio
@4cerchi Io ho l'abbonamento generale con gli Ospedali e MAI una volta ho chiesto a chi mi curava di che nazionalità fosse. A volte capitava di discutere e lo dicevano loro da dove provenivano e ho ancora contatti perché si è instaurato un rapporto di amicizia Qui io ringrazio tutti , senza distinzione, che si prodigano al limite delle loro forze, per aiutarci a uscire da questa terribile situazione.
4cerchi 5 mesi fa su tio
@Tato50 Appunto dillo alla Marta che definisce linguacce....
Tato50 5 mesi fa su tio
@4cerchi Mah, io interpreto il commento di "Marta" come un sostegno ai frontalieri che in fondo, uniti "ai nostri" formano una "famiglia" !! Magari mi sbaglio ma questo è il mio pensiero ;-))
4cerchi 5 mesi fa su tio
@vulpus Oltre a non uscire, togliamo il collegamento. Bravissima/o. Cominciamo lo stato del proibire. Purtroppo pago l abbonamento e come tale ho diritto all abbonamento, ma per fortuna non quello nazionale della swissc.. La quale a volte i suoi servizi non funzionano. Ma in fin dei conti il vulpus è il commissario della rete. Non è che ti stanno saltando i nervi per dover restare modello Cina in casa?
vulpus 5 mesi fa su tio
@4cerchi Leggi quanto hai scritto , poi capirai.
Marta 5 mesi fa su tio
@4cerchi guarda che probabilmente io sono più svizzera di te...
4cerchi 5 mesi fa su tio
@Marta Quel probabilmente è vago
Zico 5 mesi fa su tio
ringrazierei inoltre i volontari 'della spesa' anche loro sono benefattori e mettono a loro disposizione il loro tempo. GRAZIE!
4cerchi 5 mesi fa su tio
Don lurio mi permetto di dire che prima di questa terribile emergenza anche io mi chiedevo perché il ticinese lavorava per meno di 3000 franchi mentre il frontaliere percepiva 2/3volte.il salario italiano. Per evitare certi discorsi, è meglio per tutti che ognuno prosperi per il proprio paese secondo me senza i frontalieri ccon paghe ottime per i residenti, non abbiamo bisogno di voi del bellpaese. A Zurigo non credo che il personale sia tutto transfrontaliero, ma lo stipendio è più. Alto. In sintesi non mi serve la badi a che mi vende le sigarette nei distributori, ovviamente per ca. 2500 franchi al mese al padronato fa bene. Io attualmente verserei lo stipendio a chi è a casa e i frontalieri fermi li farei dare i soldi da Roma così siamo apposto
SosPettOso 5 mesi fa su tio
@4cerchi @4cerchi: Idem come per Zico: APRIRE GLI OCCHI ... Perché la fronda politica che non vuole formare più infermieri e medici (perché costa e si traduce in tasse) è la stessa che in Ticino se la prende sempre con i frontalieri e gli spalancatori di frontiere...
4cerchi 5 mesi fa su tio
@SosPettOso Conferma mensa all AGiE zona zandone, gli impiegati in cucina tutti frontalieri, son cadute le patate bollite sul pavimento(apposito pentolone) per poi rimetterle nei vassoi per distribuirli. Si sa che queste ditte lasciano a casa personale per poi riassumere a basso costo. Questa realtà continuerà. A questo punto impiegherei solo opera di oltreramina e il ticinese se ne sta a casa a spese dello stato. Almeno loro hanno il versamento garantito hihihi. Che schifo.
Zico 5 mesi fa su tio
@SosPettOso carissimo: nel 2011 o giù di lì proposta PS per più infermieri. 2015 proposta PPD per più infermieri. 2018 proposta PLR per più infermieri. il Governo ticinese ha risposto con un vago più tardi. che siano stati quelli della lega che sono in 2? e i tre non hanno insistito? facile dare la colpa a chi non ce l'ha con i frontalieri ma sempliceente dice che sono troppi in lavori che farebbero volentieri anche i residenti. con una paga ovviamente digfnitosa per i residenti. questo visto che la vuoi a tutti i costi mettere in politica.
Dani Tabone 5 mesi fa su fb
SosPettOso 5 mesi fa su tio
A me, turni di dodici ore sembrano una follia. Nel turno da 12 ore bisogna poi far stare un pasto, qualche pausa,.. e come fanno? Svestono tutti i "panni infetti" e vanno a mangiare/fumare? tolgono solo la mascherina ed i guanti e vanno in giro con "addosso il virus"? Avrei visto meglio turni da 6 ore (perché 6 ore senza pausa si riesce a farle) e poi disinfezione totale, pausa di 6 ore con doccia, pausa, pasto, branda e poi un nuovo turno...
Mag 5 mesi fa su tio
Ammiro il lavoro che fanno sul fronte sanitario perché non sceglierei mai di fare quel tipo di lavoro.
Zico 5 mesi fa su tio
@Mag stesso tuo identico pensiero.
don lurio 5 mesi fa su tio
Ringraziamenti, picchiare le mani , andate a dirlo a quel o quei ticinesi / partiti contro i frontalieri dove sono gli Svizzeri infermieri…. Spero che gli aumentano gli stipendi .
Zico 5 mesi fa su tio
@don lurio non mi sembra il caso di fare polemica adesso... gli svizzeri infermieri non ci sono perchè la politica non li vuole formare e mancano i medici perchè c'è il numero chiuso. spero che finito tutto questo i nostri politici di Berna facciano il loro dovere!
4cerchi 5 mesi fa su tio
@don lurio Ti ricordo che per esser giusto dovrebbero percepire lo stesso salario che danno in Italia, visto che di on sempre che non vengono per i soldi ma per lavorare. Ipocrisia è una brutta cosa. Per dirla in breve. Ti ricordo che chi vive in suolo Ticino fa la fame per arrivare a fine mese, non va sempre in vacanza e gira con l auto di occasione. Paradossi della vita. In tempo di guerra, quelli dell Ossola, i partigiani son stati accolti dalla Svizzera. Ma mica lo dicono. Per dunque a me non mi fanno pena. Si sa che i cafoni restano cafoni
SosPettOso 5 mesi fa su tio
@Zico @Zico: fare polemica no, aprire gli occhi però sì... Perché la fronda politica che non vuole formare più infermieri e medici (perché costa e si traduce in tasse) l'è la stessa che in Ticino se la prende sempre con i frontalieri e gli spalancatori di frontiere...
Zico 5 mesi fa su tio
@SosPettOso bravo, per non fare polemica mettila in politica. così la polemica si placa...
Ziad Dlaikan 5 mesi fa su fb
Grazie ....🙏🏻🙏🏻🙏🏻🙏🏻💚💚💚💚
ugo202230 5 mesi fa su tio
Dire grazie a tutto il personale sanitario è il minimo che si possa fare. Sono loro in prima fila a rischiare per la nostra salute. Ricordiamoci di loro anche dopo perchè purtroppo ci si dimentica subito e troppo facilmente. Siete grandi e mi stringo a voi.
Sandra Galeazzi Andreotti 5 mesi fa su fb
Uno degli angeli è mia figlia ♥️♥️👏
Antonella Patullo Magistro 5 mesi fa su fb
Sandra Galeazzi Andreotti un abbraccio grazie
Rosalba Laratta 5 mesi fa su fb
Sandra Galeazzi Andreotti ❤️🌈
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
@Matteo Belliato; Certo, un enorme grazie anche ai frontalieri del settore sanitario, ci mancherebbe! Grandi anche loro, forse anche un pochino di più!
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
Grazie! Grazie! Grazie!
Matteo Belliato 5 mesi fa su fb
E molti di loro sono stranieri, i tanto bistrattati frontalieri! Lasciano ogni mattina le loro famiglie per andare dopo ore di coda a fare il loro mestiere, a salvare molti cittadini svizzeri che qualche mese fa inviavano contro di loro, con tutti i rischi del caso, sia per loro che per chi rimane a casa.
Cinzia Chezzi 5 mesi fa su fb
Matteo Belliato 👍❤
pulp 5 mesi fa su tio
Sicuramente un plauso a quelli che stanno al fronte (sanitario) per salvare vite e accudire l'abnorme mole di pazienti. Però ci sono altri che stanno garantendo dei servizi alla popolazione che sono e soprattutto saranno di vitale importanza in futuro. Pensiamo al personale della distribuzione alimentare o delle farmacie, ma anche alle tanto odiate (da parte di alcuni "gnücc") banche, che proprio da stamattina stanno garantendo flussi di cassa per le attività correnti di migliaia di aziende. Da ultimo un appunto su chi oggi si lancia in piroette economiche dicendo che il settore sanitario andrebbe remunerato meglio…. beh dopo non venite a lamentarvi se aumentano i premi della cassa malati…. perché molti che oggi commentano qui dentro in questo senso, ieri erano a scrivere peste e corna sui premi delle CM.
SosPettOso 5 mesi fa su tio
@pulp @Pulp: "...chi oggi si lancia in piroette economiche dicendo che il settore sanitario andrebbe remunerato meglio…" Meglio non significa per forza "di più". Limando le creste astronomiche delle farmacie, i salari milionari che girano in alcune casse malati e per qualche specialistone della chirurgia plastica, probabilmente avanzerebbe abbastanza per migliorare sensibilmente la vita agli infermieri...
occhiaperti 5 mesi fa su tio
Non dimenticare il personale di cure nelle case anziani dove hanno dovuto prendere provvendimenti per eventuali ospiti contaggiati - e ci sono. Le devono tenere li, finche non c'è necessario cure intense per quali non hanno l'apparechiatura...!
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
@occhiaperti Certo, tutti quanti!!!
Marta 5 mesi fa su tio
GRAZIE!! siamo tutti nelle vostre mani e nessuno si dimenticherà di tutti voi quando questo flagello sarà terminato.
Manuela Quattropani 5 mesi fa su fb
angeli ed eroi!!!
Viberti Cometta Carla 5 mesi fa su fb
Viberti Cometta Carla 5 mesi fa su fb
pjocruz 5 mesi fa su tio
Grandiiii. ??????
Emine Ozbey 5 mesi fa su fb
Anda D'Angelo 5 mesi fa su fb
Grazie di ❤️
Adriano Rossini 5 mesi fa su fb
La migliore cura sarebbe stata la prevenzione, ovvero evitare il contagio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!🇨🇭🇨🇭👍👍⚰
Alessandra Martinelli 5 mesi fa su fb
Adriano Rossini pienamente d'accordo con te.
Adriano Rossini 5 mesi fa su fb
Alessandra Martinelli 🤕🤷‍♂️
Sylvie Ferrari-Fidel 5 mesi fa su fb
trovo triste che bisogno avere una crisi cosi per essere ricconosciute......
Maurizio Scacchetti 5 mesi fa su fb
Sylvie Ferrari-Fidel La crisi ha riportato la nostra società sul pianeta Terra!
Maurizio Scacchetti 5 mesi fa su fb
Più che nuovi, direi, messi in luce dalla emergenza! In tempi normali venivano esaltate figure che, ora, abbiamo visto non sono poi così essenziali! (mi riferisco al mondo dello sport e dello spettacolo!)
Cinzia Cattaneo Airaghi 5 mesi fa su fb
Maurizio Scacchetti esatto. E speriamo che questo serva da lezione e venga concretamente incentivata come professione, non come ora il cui stipendio da studente/apprendista infermiere è tutto fuorché attrattivo per un residente. Oltre Gottardo le cifre sono almeno il doppio!
Maurizio Scacchetti 5 mesi fa su fb
Cinzia Cattaneo Airaghi Oltre al trattamento economico, che é cmq importante, ricordiamoci ( anche in futuro) di quanti stanno operando con sacrifici e, a rischio della propria salute, quando tornati alla normalità ci sarà chi vorrà tornare ad esaltare i precedenti eroi immaginari! Quando le cose si fanno serie i veri eroi sono quelli nella foto del post!
Monika Cuccu-Huber 5 mesi fa su fb
Cinzia Cattaneo Airaghi confermo anche se sono passati più di 30 anni, da allievi infermieri a Zurigo eravamo pagati bene tutti mesi nei tre anni di scuola, non mi sentivo sfruttata !!Come è adesso non so. Comunque in generale siamo sottopagati come categoria, su tutto il territorio nazionale!! Ci sono tante professioni che comportano meno sacrifici ( turni, lavoro al weekend ect) che è sono retribuiti meglio, infatti nella Svizzera tedesca gli infermieri sono spesso stranieri ! Sarebbe ora di rivalutare la nostra professione e darle un giusto riconoscimento anche in tempi di ”pace ”!
lecchino 5 mesi fa su tio
avrei un paio di storielle a riguardo di letti da riempire per aumentare l'occupazione e leggerezze da parte di "eroi" EOC che non si possono scusare con l'emergenza. Ma saranno per tempi meno sospetti, quando sarà il momento di spartire i meriti.... A proposito, qual'è l'occupazione attuale degli altri ospedali?
Jacques Flury 5 mesi fa su fb
😍
Raims 5 mesi fa su tio
In realtà è da sempre un settore fondamentale all interno delle istituzioni sanitarie ma che, spesso,non viene valorizzato come meriterebbe. Concordo con lei sul fatto che, a pandemia finita, vada ridiscussa l importanza delle figure sanitarie non mediche sia dal profilo delle competenze che dal punto di vista finanziario.
Silvj Fiore 5 mesi fa su fb
Massimiliano Verdaglia 5 mesi fa su fb
Aysun Laçin 5 mesi fa su fb
Grazie 🙏❤
Michèlle Arpagaus 5 mesi fa su fb
💪
Luca Baldovin 5 mesi fa su fb
❤️❤️❤️
Mary Domenighetti 5 mesi fa su fb
Grazie❤️
Enza Conte 5 mesi fa su fb
Donatella Schmitt 5 mesi fa su fb
💖
Giusy Panta Rei Leo 5 mesi fa su fb
Retorica a gogo'...Magari chiamiamoli con il termine "persone che stanno lavorando per gli altri il doppio di quanto é lecito" ! E invece di applaudire dai balconi magari battervi con loro e per loro per la tutela anche della loro salute. Che debbano fare turni massacranti per sopperire a mancanza di personale non é che sia dovuto a volontà divina ma per volontà di altri uomini. Se li vogliamo chiamare angeli pero' va bene pure cosi...
Jessica Jeria 5 mesi fa su fb
Giusy Panta Rei Leo e magari ricordarsi di loro anche quando la crisi sarà passata.
Giusy Panta Rei Leo 5 mesi fa su fb
Jessica Jeria esattamente.
Vojna Stojanovic 5 mesi fa su fb
Jessica Jeria bravissima 😘
Tania Bomio 5 mesi fa su fb
Jessica Jeria io ho sempre chiamato angeli gli infermieri -assieme alla dotoressa che nel 2017 hanno curato con amore mio marito per una malattia di m ...., fino al ultimo suo giorno e ogni tanto incontri qualcuno di loro e li chiamo ancora angeli e mi ricordo ancora di loro ....
Ulla Ostini 5 mesi fa su fb
Giusy Panta Rei Leo 👍grazie
Giusy Panta Rei Leo 5 mesi fa su fb
Infarcire di retorica i titoli non cambia la situazione. Se qualcuno vuole sacrificare la vita di queste persone al "fronte" e farli diventare degli eroi non deve rappresentare un alibi per chi dovrebbe( e magari non lo fa) tutelarli in tutti i modi possibili.
Canis Majoris 5 mesi fa su tio
Ma nel frattempo sono gli inutili manager a guadagnare milioni... andrebbero distribuiti meglio sti soldi... anche questo sarebbe un tema da affrontare dopo
Mattiatr 5 mesi fa su tio
@Canis Majoris Se vuoi che i manager distribuiscano i loro soldi diventalo e fallo, altrimenti è meglio tacere e lasciare in pace la gente.
pulp 5 mesi fa su tio
@Canis Majoris Inutili? Sarebbe carino se provassi a spiegare perché secondo te sono inutili.
Paola Guidi 5 mesi fa su fb
Mariluce Civati 5 mesi fa su fb
Grazie
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 09:19:49 | 91.208.130.85