CANTONE / VAUD
18.07.2019 - 11:140

Fête des Vignerons, anche Maison Ticino apre i battenti

Parte oggi la kermesse più attesa dell’anno a Vevey. Fra i protagonisti anche il nostro cantone tra enogastronomia, turismo e imprenditoria

VEVEY - La Fête des Vignerons taglierà il nastro stasera e, dopo decenni di attesa, finalmente inizierà la festa più spettacolare della Svizzera. Per poco meno di un mese, l’intera nazione sarà sotto la lente d’ingrandimento dei media internazionali, con un’opportunità a dir poco unica per visibilità. Non si è fatta sfuggire questa opportunità di raccontarsi al meglio anche Sapori Ticino, che all’interno del Grand Hotel du Lac ha ideato il progetto di Maison Ticino, una sorta di enclave enogastronomica del nostro cantone a Vevey.

Molte delle eccellenze ticinesi, siano turistiche, imprenditoriali, artigianali ed enogastronomiche hanno scelto di raggrupparsi sotto l’effigie rossoblù di Maison Ticino per unire le forze e riuscire a far passare il messaggio di un territorio ricco di potenzialità, ma soprattutto dove “l’unione fa la forza”.

Se l’enogastronomia riveste un ruolo molto importante in questo progetto, nel quale saranno protagonisti chef, vini e cantine ticinesi, nonché prodotti agroalimentari di vario tipo, anche l’estro artistico e la lungimiranza imprenditoriale del nostro cantone avranno il loro posto al sole.

La Compagnia Finzi Pasca, che con il suo fondatore Daniele riveste un ruolo unico alla Fête des Vignerons, essendo stata scelta per la messa in scena dello spettacolo che sarà il cuore della manifestazione, ha trovato in Maison Ticino il suo Café des Artistes. Una “casa” che da oggi e fino all’11 agosto sarà a disposizione della Compagnia per incontri e momenti conviviali, ma che soprattutto offrirà al pubblico un piccolo spaccato della creatività ticinese celebre nel mondo, grazie all’allestimento della sala Finzi Pasca, un luogo dedicato all’arte della Compagnia all’interno del Grand Hotel du Lac.

Nella stessa sede, spazio anche a vetrine più imprenditoriali che presenteranno al pubblico della Fête lo spirito propositivo e intraprendente del Ticino. Tra queste ci sarà anche la Camera di commercio, dell'industria, dell'artigianato e dei servizi del Cantone Ticino, che ha scelto Maison Ticino per fare rete, allargare il proprio network e fare business.

Insomma, tra buongusto, arte e imprese, anche la nostra regione sarà protagonista alla Fête des Vignerons.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 20:59:52 | 91.208.130.86