ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
12 ore
Nuovo corso alla Corsi
CANTONE
13 ore
Soccorritori e sub si esercitano in vista dell'estate
CANTONE
16 ore
Patriziati riuniti in assemblea
CAMORINO
16 ore
Portali aperti al cantiere Alptransit
CANTONE
19 ore
Bellinzona diventa “Fair Trade Town”
CANTONE
19 ore
100 anni del Dono nazionale svizzero
LUGANO
19 ore
Nuda e in stato confusionale sul lungolago
AIROLO
21 ore
Incidente sull'A2, feriti due occupanti del bus
AIROLO
22 ore
Incidente in autostrada, coinvolto un bus
CAMPIONE D’ITALIA
22 ore
«Campione colpito da calamità»
GORDOLA
23 ore
I bimbi sperimentano con le loro mani
CANTONE
23 ore
Flussi migratori e pressione alla frontiera nell'incontro con i Cantoni
AGNO
1 gior
Interruzioni notturne sulla linea FLP
GAMBAROGNO
1 gior
Centocampi in bilico: il giovane agricoltore getta la spugna?
LUGANO
1 gior
Lo Stato alla caccia delle imposte non pagate dal direttore della Aston
COIRA / CANTONE
25.07.2018 - 07:010
Aggiornamento : 13:24

Il soldato-mummia imbarazza l’Esercito

Due fotografie suggeriscono pratiche di “nonnismo”. Ma dopo verifiche si scopre che è stata solo una farsa tra militi. Il portavoce della Difesa: «Scene simili nuocciono alla nostra immagine»

COIRA - Legato come un salame col nastro adesivo, un giovane milite si lascia fotografare in bilico sul muretto di una fontana. Attorno a lui altri soldati, tra cui uno che sembra filmare con lo smarphone. Un’immagine che ha subito fatto pensare a un episodio di “nonnismo”. La segnalazione, giunta in redazione indicava anche il luogo, la caserma di Coira e l’origine ticinese del drappello. Sì, perché assieme a questa fotografia ne è giunta un’altra, più innocente ma comunque inadeguata, dove si vede un soldato sull’attenti sotto il canale di scolo rotto di una grondaia.

Ma è la mummia in grigioverde a sollevare interrogativi. Domande che lo stesso Dipartimento federale della difesa ha rivolto al comandante della Scuola reclute di fanteria 12 a Coira: «Ha messo a confronto le sue reclute con le due foto - spiega Daniel Reist, portavoce dell’Esercito -. La risposta è stata unanime: il 20 luglio 2018, dopo il servizio di parco (la pulizia dell’equipaggiamento, ndr) le reclute avevano, a loro dire, “ancora un po’ di tempo”. Hanno allora deciso di fare una sorta di indovinello, la “mummia”! L’altra foto, scattata dopo una lunga giornata sotto il caldo torrido, era per rinfrescarsi sotto un getto d’acqua». Due “burle” insomma, secondo il portavoce, ma soprattutto «nessuna cattiva intenzione, niente uso della forza, niente mobbing, nulla di simile. Erano due atti del tutto volontari, ma...».

Sì, perché c’è un grosso ma. Chi ha scattato queste fotografie ha infatti violato l’ordine di servizio, che sta scritto che «i militi non possono durante il servizio militare scattare fotografie, filmati o sequenze, rispettivamente registrare presentazioni visive, sonore o dati di qualsiasi genere senza l’autorizzazione del comandante della compagnia». Per questo, sottolinea il portavoce, «il comandante cercherà di individuare la persona che ha pubblicato queste foto e adotterà, se del caso, una punizione disciplinare». I quadri della truppa verranno inoltre sensibilizzati sul fatto che, conclude Reist, «scene simili, anche se sono pensate come “divertenti”, nuocciono all’immagine del nostro Esercito e non devono essere tollerate».

Guarda le 2 immagini
2 anni fa Esercito ridicolizzato in rete, di nuovo
2 anni fa Video goliardici dei militari svizzeri sul web: per l'esercito non c'è niente da ridere
Commenti
 
lo spiaggiato 10 mesi fa su tio
Scene simili nuocciono alla immagine dell'esercito?... cos'è una barzelletta???... aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha
Zico 10 mesi fa su tio
come si possa parlare di nonnismo vedendo queste foto non lo capisco. il milite mummia ha le braccia completamente libere... e a militare di queste ca77ate ne succedono e sono sempre successe a centinaia
roma 10 mesi fa su tio
@Zico vero
GI 10 mesi fa su tio
UNICA differenza con il passato....le tecnologie a disposizione per divulgare quello che si fà....tütt ul resct sempar isctess.....
rojo22 10 mesi fa su tio
La vita militare è da sempre caratterizzata da una buona dose di goliardia. Mi chiedo che razza di notizia sua questa. Se non c’è violenza di che cosa stiamo parlando?
jena 10 mesi fa su tio
basta vedere le scarpe che portano... complimenti hanno preso x il hulo tutti !!!!
average_joe 10 mesi fa su tio
@jena Mi hai tolto le parole di bocca! Le scarpe dicono tutto! Ridicoli.
Bleniese 10 mesi fa su tio
@average_joe Concordo! E poi si ostinano a chiamarlo esercito. Ma per favore..tuta d'assalto con scarpette e risvoltino!!
miba 10 mesi fa su tio
Cosa ne abbiamo fatte a militare! E mai nessuno ha parlato di nonnismo.... Tra un po' soldati con i tacchi, fondotinta e rimmel...
gabola 10 mesi fa su tio
@miba Condivido,
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-26 09:48:14 | 91.208.130.87