Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
1 ora
Il compito sul seno: «Ecco come è andata»
L'insegnante 60enne licenziato a Bellinzona racconta la sua versione dei fatti. E punta il dito contro il Decs
LUGANO
2 ore
Ad Agno qualcuno vola ancora
In mezzo alla crisi dello scalo, la compagnia Silver Air batte un colpo. «I nostri voli sono garantiti»
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
«50 franchi per il Pronto Soccorso? Una misura anti-sociale»
Il Partito Comunista condanna la decisione del Nazionale e chiede ai "senatori" di opporsi
GRAVESANO
3 ore
Ars Medica non è sotto inchiesta
La presa di posizione della clinica, sul caso delle "operazioni fasulle". «Non siamo oggetto di procedimenti penali»
MENDRISIO
3 ore
Caos viario, l’SOS di cinque sindaci: «Siamo al limite della sopportazione»
L’appello lanciato dai sindaci del distretto ai colleghi del Luganese: «Ancora molto può essere fatto sul vostro territorio contro i posteggi selvaggi e per promuovere la mobilità aziendale»
LUGANO
4 ore
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
FOTO E VIDEO
AROGNO
4 ore
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
4 ore
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
CANTONE
4 ore
Shopping natalizio senz'auto nel Malcantone
L’iniziativa si allaccia a quella promossa dalla città di Lugano per il proprio territorio, e prevede l’ampliamento dell’utilizzo dei mezzi pubblici gratuitamente
FOTO
POSCHIAVO (GR)
4 ore
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
5 ore
L'Ambasciatore tedesco a Palazzo delle Orsoline
Norbert Riedel e Christian Vitta hanno discusso di alcuni argomenti di attualità e valutato lo stato delle relazioni politiche e commerciali tra Ticino e Germania
LUGANO / BERNA
5 ore
Il caso Jelassi finisce sul tavolo del Consiglio federale
Lorenzo Quadri ha interpellato il Governo chiedendo chiarimenti sulla vicenda dell'imam di Viganello
CAPRIASCA
6 ore
In Capriasca una nuova sezione UDC
L'assemblea costitutiva ha avuto luogo ieri sera
CANTONE
6 ore
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
CANTONE
31.10.2016 - 06:110
Aggiornamento : 08:10

Quando si controlla più volte che la macchina sia chiusa

In Ticino circa 5'000 persone soffrono di disturbi ossessivo-compulsivi. Ora c'è l'opuscolo “La malattia nascosta”

LUGANO - Controllare più volte di aver spento le luci, lavarsi ripetutamente le mani oppure strapparsi i capelli. Questi sono soltanto alcuni dei disturbi ossessivo-compulsivi (DOC) che soltanto in Ticino si presentano in circa 5’000 persone (a livello mondiale la prevalenza è dell’1,2-1,8%). Ora se ne parla in un opuscolo destinato ai pazienti intitolato “La malattia nascosta” che l’Associazione della Svizzera italiana per i disturbi ansiosi, depressivi e ossessivo-compulsivi (Asi-Adoc) ha di recente messo a disposizione in lingua italiana. «Nella maggior parte dei casi, il disturbo inizia nell’adolescenza, di solito in modo non improvviso ma ingravescente e diventa continuativo e perdurante» ci spiega il dottor Michele Mattia presidente dell’Asi-Adoc.

Quali sono le cause scatenanti della malattia?
«Fra i fattori di rischio ricordiamo l’emotività negativa più elevata e l’inibizione comportamentale, l’abuso fisico e sessuale in età infantile, nonché altri eventi stressanti o traumatici. Inoltre vi è anche la familiarità: in effetti il tasso di DOC tra i parenti di primo grado degli adulti con DOC è di circa due volte maggiore rispetto ai parenti di primo grado di coloro che non hanno il disturbo».

I casi sono in aumento?
«È difficile fare una stima. Sicuramente la prevalenza e l’incidenza sono rimaste costanti negli anni. Bisogna anche ricordare che molte persone con un DOC sottosoglia non arriveranno mai in terapia».

Quali sono i disturbi maggiormente presenti in Ticino?
«Quelli attinenti ai disturbi d’ansia, quali disturbo da attacco di panico, disturbo d’ansia generalizzato, fobie, nonché i disturbi depressivi, in particolare quelli reattivi a fattori di stress significativi quali: stress lavorativo, licenziamento, conflitti di coppia...».

Qual è la fascia d’età più colpita?
«L’età media d’esordio del DOC è attorno ai vent’anni e nel 25-30% dei casi l’esordio avviene entro i 14 anni. Dopo i 35 anni è più difficile, anche se non impossibile».

È possibile uscirne?
«Con una combinazione di cure, la guarigione completa si può ottenere nel 30-35% dei casi affetti da disturbo. Negli altri si arriva a una significativa riduzione dei sintomi che determina comunque un miglioramento della qualità di vita».

Commenti
 
Perić Rada 3 anni fa su fb
Josip Jelušić
Josip Jelušić 3 anni fa su fb
????
Perić Rada 3 anni fa su fb
Sei tu cazzo??
Ado Gösteris 3 anni fa su fb
Hahahahahahahahahahaha
Nicolò Loesch 3 anni fa su fb
Maura Fraschina ??
Federico Repich 3 anni fa su fb
Helvetic Maister Terry Ado Gösteris Gaspa rientra in questi 5000 hahahaha Davide Gasparini
Davide Gasparini 3 anni fa su fb
Ahaha ma andate a cagare ?
Tina Tamagni 3 anni fa su fb
Antonella Cartolano
Mattia Ghirlanda 3 anni fa su fb
Riccardo Crivelli AHAHAHAHAHAH
Barbara Castellari 3 anni fa su fb
Il problema è che chiuderla non serve a nulla ... comunque te la portano via ...
Diellza Salijaj 3 anni fa su fb
Sara Silvestro
Duncan Trevisan 3 anni fa su fb
Jarno Bionda
Jarno Bionda 3 anni fa su fb
Sicür ??
Coppo Simone 3 anni fa su fb
Nicola Ciocco
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 20:29:13 | 91.208.130.89