Cerca e trova immobili

SVIZZERA«200 inviti all'aperitivo all'anno»: ecco come i lobbisti influenzano la politica

30.06.23 - 12:31
Chi determina davvero le decisioni del Parlamento federale? Le testimonianze dei politici.
20min/Matthias Spicher
"Solo per l'ultima sessione estiva ho ricevuto 49 cosiddette lettere di sessione da parte di organizzazioni di lobby", dice Wettstein.
"Solo per l'ultima sessione estiva ho ricevuto 49 cosiddette lettere di sessione da parte di organizzazioni di lobby", dice Wettstein.
«200 inviti all'aperitivo all'anno»: ecco come i lobbisti influenzano la politica
Chi determina davvero le decisioni del Parlamento federale? Le testimonianze dei politici.

BERNA - Pranzi offerti, inviti ad aperitivi, anche 200 in un anno, invio di lettere e mail. Specie negli anni in cui si svolgono le elezioni federali, i rappresentanti delle lobby di diverse industrie si danno da fare, cercando di esercitare la propria influenza nei confronti dei parlamentari.

«Nel periodo della sessione estiva, ho ricevuto dalle organizzazioni “lobbistiche” 49 mail», spiega il consigliere dei Verdi Felix Wettstein. Nelle missive, veniva chiesto ai parlamentari, secondo gli argomenti, di votare in un senso o in un altro. «Ci sono pause pranzo - continua - con dieci eventi in corso contemporaneamente. Molti di questi aperitivi sono co-organizzati dai colleghi parlamentari attivi nelle diverse associazioni di riferimento». Per il deputato ecologista, i lobbisti più attivi provengono dal settore sanitario e farmaceutico. Seguono banche, compagnie di assicurazione, gruppi immobiliari ed edilizi.

«Chi è così "stupido" da pagare un lobbista?» - Il componente UDC del Consiglio nazionale Andreas Glarner se lo chiede in modo retorico. Egli definisce alcuni lobbisti addirittura «briganti» perché si metterebbero «letteralmente» ad aspettare i parlamentari all'ingresso della sala del Consiglio nazionale.
Il deputato però non risparmia critiche nemmeno ai suoi colleghi. «Una volta ho chiesto in una mozione che un membro della Commissione sanitaria non avesse un incarico retribuito da un gruppo industriale. Il documento è stato respinto».

«Un po' di lobbismo va bene» - I politici, a dire il vero, non condannano totalmente il lobbismo. «I gruppi e le associazioni sociali devono avere e mantenere un legame con il Parlamento federale», commenta Wettstein. A suo avviso, tuttavia, dovrebbe esserci maggiore trasparenza. «L'ammontare degli onorari dovrebbe essere reso noto», precisa. Il suo collega UDC aggiunge: «Per alcuni progetti di legge, è necessario che i lobbisti spieghino il loro punto di vista, evitando così che il Parlamento prenda una decisione sbagliata».

 

COMMENTI
 

Evry 8 mesi fa su tio
I nostri parlamentari e governatori, da tempo sono in mano dei Lobbisti !!! come le orgasnizzazioni della malavita in Italia!! e molti di noi li eleggono!

OrsoTI 8 mesi fa su tio
Farmaceutica e medica. I lobbisti che non vogliono far diminuire i premi della cassa Malati:)

Don Quijote 8 mesi fa su tio
Hanno scoperto l'acqua calda, già nell'antico Egitto esistevano i piaceri agli amici degli amici dei politici in cambio di un paio di polli.

Brasil63 8 mesi fa su tio
Le mazzette sino sotto forme diverse, ma esistono da sempre anche in Svizzera

OrsoTI 8 mesi fa su tio
Risposta a Brasil63
Infatti

Simo22 8 mesi fa su tio
sempre meno orgoglioso della madre patria... la cosa più sconvolgente é che girano pure a testa alta ... prendere mazzette per andare contro al volere popolare dovrebbe essere punibile e non con una multa .... ma con la carcerazione ... vomitevole

Se7en 8 mesi fa su tio
… 🙈 se questa non è corruzione ditemi voi che cos’è….! Questa è la Svizzera in cui viviamo ….. Nel nostro paese tutto tace il più delle volte, ma è un paese corrotto come tanti altri …! Avevate bisogno di conferme per capirlo?

falco8 8 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
certo che è corruzione davanti agli occhi di tutti e dovrebbe essere vietata quindi punibile. stranamente però a parte qualche partito minore che si trova agli estremi nessuno di quelli al potere sembra voler cambiare nulla in nome della 'freiheit'... non mi stupisce che tutti vogliono accedere ad una poltrona nel palazzo federale, è come vincere al lotto e chi se ne frega dopo delle promesse politiche, tanto gli svizzeri hanno la memoria di una pecora.

Se7en 8 mesi fa su tio
Risposta a falco8
… vero 👍

Pensopositivo 8 mesi fa su tio
Anche questa è democrazia. Ognuno esprime il suo pto. di vista. Poi certo che chi ha piú soldi ha piú potere di influenzare. Vedi i cartelloni pubblicitari dell'UDC prima di votazioni o referendum sempre in gran numero superiori a quelli della controparte... Comunque oggigiorno con internet é diventato tutto piú democratico.

andrea28 8 mesi fa su tio
Nuova marca di aperitivo: l'AperoVac.

PincoPalla 8 mesi fa su tio
«Per alcuni progetti di legge, è necessario che i lobbisti spieghino il loro punto di vista, evitando così che il Parlamento prenda una decisione sbagliata»....allora dovrebbe valere anche il contrario, oppure va bene soltanto se offrono "l'aperitivo" ai deputati? Idem vale per i medici, quante volte le case farmaceutiche invitano a fare una "formazione" o un "congresso" su una malattia (che in realtà a volte è solo la promozione di un loro farmaco) in lussuose SPA o isole soleggiate...mi domando se è solo a scopo puramente informativo o se in cambio si aspettano maggiori prescrizioni di un determinato medicinale! Chissà!

Nmemo 8 mesi fa su tio
È uno sport che è stato molto praticato e reso visibile in Ticino anche da “cordialità e sorrisi”…

Webster 8 mesi fa su tio
I parlamentari sono eletti dal popolo per fare gli interessi dei cittadini e non delle aziende rappresentate dai lobbysti. Questa pratica dovrebbe essere vietata!

Righe76 8 mesi fa su tio
Risposta a Webster
Questa è semplicemente politica! I parlamentari vengono eletti per una loro idea o credo, poi le lobby spingono questo credo ancora di più nella direzione che gli interessa. Non crederai veramente al discorso dell’interesse verso il cittadino? Siamo nel 2023 e la politica ha largamente dimostrato per quale interesse si impegna.

Blobloblo 8 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
Non ha detto che crede che sia così, ma che dovrebbe esserlo! Imparare a leggere prima?

M70 8 mesi fa su tio
dobbiamo vergognarci di essere ch!

Y2KBug 8 mesi fa su tio
Inviti a pranzi, cene e aperitivi, aggiungerei vacanze pagate e benefit di ogni genere…. Ma ovviamente è tutto normale 🙄vs 😵= 🤔

Se7en 8 mesi fa su tio
Risposta a Y2KBug
👍

curiuus 8 mesi fa su tio
Aperitivi, pranzi, cene? Nel resto del mondo le chiamano tangenti....

Facocerorosso 8 mesi fa su tio
Ecco perché le CM continuano a salire, colpa degli aperitivi.....

Voilà 8 mesi fa su tio
Risposta a Facocerorosso
Esatto, anche perché troppi aperitivi fanno male alla salute!

Cula 8 mesi fa su tio
Sempre più schifo noi gli aperitivi li paghiamo 😂😂😂

Big Luca 8 mesi fa su tio
Esatto ! In Italia la chiamano corruzione (mazzette !), in Svizzera sono "contributi deducibili dalle tasse" .... ! Ipocrisia allo stato puro !!!!!

Tracy 8 mesi fa su tio
Dovrebbe esserci maggiore trasparenza? L'ammontare degli onorari dovrebbe essere reso noto? E’ necessario che i lobbisti spieghino il loro punto di vista per evitare che il Parlamento prenda una decisione sbagliata? Belle parole, solo parole al vento. Chi rinuncerebbe ai ca. 200 pranzi all’anno offerti, aperitivi ecc, specialmente dai lobbisti dal settore sanitario e farmaceutico. Dovrebbe essere obbligatorio rendere noto l'ammontare degli onorari se no cambierà mai nulla, solo parole al vento.

medioman 8 mesi fa su tio
Come le tangenti in Italia

Manang1404 8 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Ma in Italia sai che sono il legali.
NOTIZIE PIÙ LETTE