Depositphotos (denisismagilov)
L'iniziativa popolare "Per una telefonia mobile compatibile con la salute e a basso consumo energetico" è fallita.
SVIZZERA
02.07.2021 - 19:070

L'iniziativa anti-5G è fallita

Gli oppositori non l'hanno presentata entro la scadenza del 28 giugno

BERNA - L'iniziativa popolare "Per una telefonia mobile compatibile con la salute e a basso consumo energetico", lanciata degli oppositori alla tecnologia 5G, è fallita. Non è stata presentata entro la scadenza del 28 giugno, riferisce oggi il Foglio federale.

I promotori dell'iniziativa popolare, per cui occorrevano 100'000 firme, volevano in particolare vietare l'aumento dei valori limite per le radiazioni non ionizzanti degli impianti (di 4-6 volt per metro iscritti nell'ordinanza del 23 dicembre 1995), nemmeno a seguito di nuove procedure di misurazione. E le ditte che pianificano un aumento della potenza d'impianti esistenti, avrebbero dovuto ottenere il consenso scritto degli abitanti residenti nel raggio di 400 metri.

Oltre a ciò, si sarebbe dovuto distinguere la fornitura di telefonia mobile e Internet tra quella per l'esterno e quella per l'interno. Le prestazioni delle antenne di telefonia mobile e delle reti locali senza filo erano da ridurre affinché le emissioni non attraversino più gli edifici. E all'interno i dati non dovevano essere trasmessi via onde elettromagnetiche ma attraverso fibre ottiche o cavi coassiali.

Fra l'altro, in tutti i mezzi di trasporto pubblici avrebbe dovuto essere disponibile un gruppo di posti a sedere in cui fosse vietato l'uso di apparecchi elettronici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 3 sett fa su tio
Certa gente dovrebbe considerare la possibilità di mettersi un elmetto da vichingo e andare ad abitare in un’isola remota del Pacifico.
Booble63 3 sett fa su tio
Era un’iniziativa folle, ben peggiore di quelle agricole appena asfaltate.
Enkidu 3 sett fa su tio
Ottimo!
seo56 3 sett fa su tio
Bella notizia! Evviva la tecnologia avanti senza indugio alla posa delle relative antenne alfine di coprire tutto il territorio. Altra sconfitta per Verdi e ecoisterici
Trionfx 3 sett fa su tio
@seo56 .. Speriamo allora che le onde ti attraversino e ti facciano vibrare di gioia...ahahahah!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-26 16:32:35 | 91.208.130.87