Immobili
Veicoli

SVIZZERACasi di rigore: «Dieci miliardi non basteranno»

30.03.21 - 11:04
Ueli Maurer mette in guardia sulle conseguenze economiche a lungo termine: «Ci terranno impegnati per 15-20 anni».
Keystone
Fonte ats
Casi di rigore: «Dieci miliardi non basteranno»
Ueli Maurer mette in guardia sulle conseguenze economiche a lungo termine: «Ci terranno impegnati per 15-20 anni».
E sulle critiche riguardo ai ritardi, replica: «A nostro avviso il sistema sta funzionando molto bene e i primi aiuti sono già stati versati da tempo».

BERNA - Il consigliere federale Ueli Maurer ritiene che i 10 miliardi di franchi già approvati per i cosiddetti casi di rigore non saranno sufficienti. Il ministro delle finanze ha messo in guardia sulle conseguenze finanziarie a lungo termine della crisi.

In una conferenza stampa a Zurigo, il consigliere federale dell'UDC ha detto che in luglio la Confederazione dovrà probabilmente stanziare un credito supplementare. «A nostro avviso il sistema sta funzionando molto bene e i primi aiuti sono già stati versati da tempo», ha detto Maurer.

Secondo il direttore del Dipartimento delle finanze zurighese Ernst Stocker (UDC), nel cantone sono stati richiesti finora circa 1,4 miliardi di franchi di aiuti per i casi di rigore. I prestiti e i contributi a fondo perduto già approvati ammontano a 580 milioni di franchi.

Maurer ha espresso preoccupazione per l'impatto finanziario a lungo termine della crisi. «Speriamo di riuscire a stabilizzare la situazione sanitaria entro pochi mesi. Ma le conseguenze economiche probabilmente ci terranno impegnati per altri 15-20 anni», ha detto.
 

COMMENTI
 
Ro 1 anno fa su tio
15/20 anni se tutto andrà bene. Mi piacerebbe essere ottimista come lo è Lei, on.Maurer, ma .... E se con lo scioglimento dei ghiacciai si libera un qualche virus ? Oppure un altro evento straordinario come un forte terremoto, la caduta di un asteroide, neppure tanto grande o un collasso di un qualche tunnel internazionale o viadotto o qualcosa di inimmaginabile ? Mah ! Se mi guardò attorno non c’è proprio nulla di positivo se non una qualche diavoleria tecnologica che ci rintrona completamente, come il telefonino. Importante oggetto ma di cui si abusa. La vedo così, giusto o sbagliato che sia.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA