Keystone
Thomas Gottstein
SVIZZERA
15.12.2020 - 08:040

Credit Suisse punta a un +10% di utili nella gestione patrimoniale

L'attenzione rimarrà concentrata sugli affari con i superfacoltosi.

ZURIGO - Il nuovo amministratore delegato di Credit Suisse, Thomas Gottstein, intende accelerare la crescita del suo istituto. Entro il 2023, la grande banca mira ad aumentare l'utile al lordo delle imposte nel settore della gestione patrimoniale a un importo compreso tra i 5,0 e i 5,5 miliardi di franchi, ha annunciato oggi l'istituto di credito a margine della giornata degli investitori. Ciò corrisponderebbe a un tasso di crescita medio annuo di circa il 10%.

L'attenzione rimarrà concentrata sugli affari con i superfacoltosi. La banca ha anche confermato l'obiettivo a medio termine di un rendimento del capitale proprio a livello di gruppo del 10-12%.

Per il prossimo anno Credit Suisse prevede inoltre spese di gestione rettificate al ribasso per un importo compreso tra 16,2 e 16,5 miliardi di franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-31 14:29:43 | 91.208.130.86