Keystone
SVIZZERA
11.12.2020 - 08:330

Sunrise si appresta a dire addio alla borsa svizzera

SIX ha dato il via libera al "delisting" dell'operatore telefonico dopo l'acquisizione da parte di UPC.

ZURIGO - L'operatore di telecomunicazioni Sunrise, che è stato acquisito da UPC, può essere tolto dalla borsa svizzera. Oggi l'operatore borsistico elvetico SIX ha dato il via libera al "delisting" delle azioni nominative del gruppo zurighese. La data precisa della cancellazione sarà annunciata «cinque giorni prima dell'ultimo giorno di negoziazione alla Borsa svizzera», vien precisato in un comunicato.

Liberty Global, proprietaria di UPC, aveva lanciato alla metà di agosto un'operazione di acquisto del suo concorrente Sunrise con un'offerta che valutava il secondo operatore svizzero a 6,8 miliardi di franchi.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 04:27:59 | 91.208.130.89