Immobili
Veicoli
Dopo 12 ore, l’individuo sulla gru è stato raggiunto dalla polizia

ZURIGODopo 12 ore, l’individuo sulla gru è stato raggiunto dalla polizia

17.05.22 - 11:24
I servizi di emergenza sono riusciti a recuperare il forsennato sulla gru di un cantiere di Zurigo
20 Min / Marco Zangger
ZURIGO
17.05.22 - 11:24
Dopo 12 ore, l’individuo sulla gru è stato raggiunto dalla polizia
I servizi di emergenza sono riusciti a recuperare il forsennato sulla gru di un cantiere di Zurigo
Si era arrampicato ieri sera, ed è rimasto sulla struttura tutta la notte, ferendo anche un pompiere con il lancio di un attrezzo

ZURIGO - A seguito di un'operazione durata 12 ore, la polizia e i servizi d'emergenza di Zurigo sono riusciti a raggiungere e recuperare dalla gru l'individuo che vi si trovava da ieri sera, e che nella notte ha continuato a fare baccano, appiccando anche degli incendi.

A quanto emerge, per far desistere l'uomo è stato necessario l'intervento delle forze speciali e dei negoziatori della polizia zurighese, con la situazione che è rimasta in stallo per lungo tempo poiché gli agenti non volevano rischiare di mettere in pericolo la vita dell'uomo, che dal canto suo non aveva intenzione di comunicare con le autorità.

Un pompiere colpito
Attorno alle 9, durante uno dei tanti tentativi di mettersi in contatto con lui, il forsennato ha lanciato un attrezzo in direzione delle persone sulla scala aerea, ferendo un membro dei pompieri professionisti. La donna è stata in primis medicata sul posto dal servizio di ambulanza della Schutz & Rettung di Zurigo per poi essere trasportata in ospedale

Durante la sua lunga sosta sulla gru, l'individuo ha colpito la struttura con un martello, ha lanciato degli oggetti nel vuoto e ha anche appiccato più incendi, uno dei quali ha avvolto la cabina. «È stato molto rumoroso, tutta la notte», ha raccontato un testimone, residente nelle vicinanze, a 20 Minuten, «ha fatto un tale baccano che ci siamo svegliati».

Motivi da chiarire
L'uomo, dopo aver desistito, è stato portato al Dipartimento di polizia, dove sarà sottoposto ad esami di tipo medico. La sua identità e il motivo del suo gesto sconsiderato non sono ancora stati chiariti.

Il traffico pubblico e privato, lo ricordiamo, è stato pesantemente rallentato a causa dell'operazione di polizia. La stazione ferroviaria di Oerlikon è stata parzialmente chiusa lunedì sera, mentre questa mattina dalle 10 alle 12'30 circa è stata completamente chiusa al traffico ferroviario. Una misura che, secondo le FFS, ha avuto ripercussioni su tutta la Svizzera.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA