Immobili
Veicoli
Keystone
SAN GALLO
27.11.2021 - 13:110

Finge un attacco epilettico in mezzo alla strada e poi aggredisce i soccorsi

Un uomo di 32 anni è stato arrestato per aver messo in pericolo sé stesso e gli altri.

Prontamente rilasciato, dovrà restare fuori dal perimetro della città di San Gallo per 30 giorni.

SAN GALLO - In mezzo alla strada. E fuori controllo. È così che un 32enne algerino è stato trovato ieri sera dalla Polizia cittadina di San Gallo, che lo ha arrestato e poi rilasciato.

Intorno alle 18.30 circa, l’uomo si è ripetutamente buttato in mezzo alla carreggiata della Unterer Graben a San Gallo. Dei passanti hanno cercato di farlo spostare, ma lui ha simulato un attacco epilettico. Una volta giunti sul posto i paramedici, l’uomo ha cercato di prenderli a calci e ha sputato loro addosso. Lo stesso trattamento è stato riservato agli agenti di polizia, che hanno deciso di porlo sotto custodia per aver messo in pericolo sé stesso e gli altri.

Il 32enne è nel frattempo stato rilasciato, ma dovrà pagare una multa e restare fuori dal perimetro della città per almeno 30 giorni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 07:31:24 | 91.208.130.87