Cerca e trova immobili

SVIZZERA«Le app di incontri hanno distrutto la mia autostima»

01.02.23 - 06:30
Secondo un esperto, metà delle relazioni si formano tramite le app di incontri. Ma nel post pandemia Tinder è sempre più criticato.
20min/Celia Nogler
Gli incontri online sono in aumento da dieci anni a questa parte, su piattaforme come Tinder, Bumble o Hinge.
Gli incontri online sono in aumento da dieci anni a questa parte, su piattaforme come Tinder, Bumble o Hinge.
«Le app di incontri hanno distrutto la mia autostima»
Secondo un esperto, metà delle relazioni si formano tramite le app di incontri. Ma nel post pandemia Tinder è sempre più criticato.

BERNA - Tinder sta perdendo il suo slancio vitale. Sempre più persone sono stanche delle app di incontri. Questa è la conclusione tracciata dalla psicologa e ricercatrice Johanna Degen. L'avvento di Tinder è stata una rivoluzione, ha stravolto il modo con cui le persone entrano in contatto e si conoscono. «Oggi, per esempio, diversi uomini e donne, grazie alle app, riescono a fissare più appuntamenti al giorno», sostiene Degen. La conseguenza però è la fine del romanticismo e l'inizio di molta frustrazione.

20Minuten ha raccolto alcune testimonianze per valutare le esperienze vissute sulla piattaforma di incontri.

Maya (23)

«Ho usato Tinder per diversi anni. Di tanto in tanto cancellavo l'app: alla fine le persone che l'utilizzano diventano sempre più noiose e poco interessanti. Però non sono riuscito a rimanere senza. Poco dopo ho scaricato di nuovo l'app quando mi sono trasferita in una nuova città ed era difficile per me incontrare nuove persone.

Grazie all'applicazione ho potuto fare molte conoscenze. La maggior parte degli appuntamenti non hanno avuto un seguito, ma ho anche stretto tre buone amicizie. A ottobre 2019 mi sono fidanzata con il mio attuale compagno, viviamo insieme e ad aprile festeggeremo tre anni».

Michele (24)

«Sono stato su Tinder per anni e sono arrivato a usare sette piattaforme diverse contemporaneamente. Soprattutto come uomo, penso però che app come questa siano deludenti: è difficile che capitano incontri interessanti, le donne di solito sono vogliono solo il sesso».

«Ho già cancellato le app diverse volte, ma poi le ho scaricate di nuovo. In quale altro modo dovrei incontrare le donne? Al giorno d'oggi è quasi impossibile non essere su Tinder se si è alla ricerca di una relazione».

G.F. (38)

«Ho usato Tinder, Bumble e un'altra app per circa un mese ed è stata la peggiore esperienza che mi potesse capitare per la mia autostima: ha sempre pensato di essere un bel ragazzo, piacevole, sono ben curato e addestrato. Ma ho ottenuto zero match. Questo mi ha distrutto, solo grazie a un percorso con un terapeuta ne sono uscito».

D.L. (39)

«Non avevo alcuna aspettativa. Grazie a Tinder ho incontrato tre donne: l'ultima è la donna dei miei sogni. Siamo felicemente insieme da quasi un anno e non ringrazierò mai abbastanza Tinder per questo».

N.K.* (30)

«Tinder è piuttosto deprimente per un uomo che non ha l'aspetto di un top model. Non si ottiene praticamente nessun match. Se si ottiene un riscontro e si scrive alla persona, di solito non si ottiene risposta, anche se si scrive qualcosa di creativo. Ho cancellato Tinder per questo motivo, con il tempo stava diventando un'ossessione».

*Iniziali cambiate, nomi noti alla redazione

NOTIZIE PIÙ LETTE