Cerca e trova immobili

SVIZZERALe scorte di vaccini anti-Covid continuano ad aumentare in Svizzera

06.01.23 - 14:13
Sono state consegnate 32,6 milioni dosi e fino a mercoledì ne sono state somministrate 16,95 milioni
Reuters
Fonte Ats
Le scorte di vaccini anti-Covid continuano ad aumentare in Svizzera
Sono state consegnate 32,6 milioni dosi e fino a mercoledì ne sono state somministrate 16,95 milioni

BERNA - Le scorte di vaccini contro il Covid-19 in Svizzera continuano ad aumentare nonostante l'appello a effettuare il richiamo. Sono 13,5 milioni le dosi attualmente ancora disponibili per l'uso e due milioni sono attese nelle prossime settimane, a condizione che l'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic le approvi.

La Svizzera si è inoltre impegnata ad acquistare altri 11,6 milioni di dosi di vaccino anti-Covid, ha confermato l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) all'agenzia Keystone-ATS confermando una notizia di oggi della NZZ.

La maggior parte di queste dosi è prevista per il terzo e quarto trimestre del 2023. Alcune di esse risalgono allo scorso anno, indica l'UFSP. La loro consegna è stata posticipata al 2023 «per poter ricevere sempre il vaccino più aggiornato».

Finora in Svizzera sono state consegnate 32,6 milioni di dosi di vaccino anti-Covid e fino a mercoledì sono state somministrate 16,95 milioni di dosi.

A causa della crescente insofferenza della popolazione nei confronti del vaccino, entro la fine del 2022 hanno dovuto essere smaltite 2,9 milioni di dosi nella Confederazione e circa 0,5 milioni di dosi nei cantoni.

Inoltre, l'UFSP indica che 7,76 milioni di dosi sono state conservate come proprietà della Confederazione in un magazzino esterno in Belgio, per essere trasferite a Paesi terzi. Nell'autunno del 2022 è stato necessario smaltire in loco i vaccini stoccati dopo che avevano raggiunto la data di scadenza, e il magazzino è stato chiuso. Finora, 4,2 milioni di dosi di vaccino sono state trasmesse ad altri Paesi.
 
 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tracy 1 anno fa su tio
Dove siamo nel mondo con i vaccini e il pass sanitario è bene essere sempre bene informati e ragionare con la propria testa, oggi più che mai per chi vuole, è molto interessante https://youtu.be/PP8WxpOTkQI

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
Pare sia ufficiale, la notizia è venuta fuori oggi sul corriere.it e su radiofrance , Ursula von der Leyen ufficialmente indagata dalla Procura europea per le trattative private con Pfizer nell'acquisto dei vaccini per l'intera Europa https://www.ilcorriere.it/news/esteri/63590/ursula-von-der-leyen-ufficialmente-indagata-dalla-procura-europea-per-le-trattative-private-con-pfizer-nell-acquisto-dei-vaccini-per-l-intera-europa.html?id=0

cle72 1 anno fa su tio
Già il titolo è tutto dire ANTI covid 😂🤣😅che barzelletta. Altri soldi buttati nel c...esso ricordo che nell'anno appena passato in Svizzera sono stati buttati via "vaccini" scaduti per pen 250 milioni di franchi😱facendo ridere 😂 e arricchire💲💲💲 le lobby farmaceutiche... Avanti così, mi raccomando.

Astrid 1 anno fa su tio
Quanti soldi buttati 😒

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Astrid
e non sono pochi se poi con i guadagni investono nelle cure, ospedali, e i cittadini allora ben venga: https://www.tvsvizzera.it/tvs/qui-svizzera/economia-e-salute_l-affare-miliardario-dei-vaccini/46385196 https://www.swissinfo.ch/ita/economia-e-salute_l-affare-miliardario-dei-vaccini/46385196

Tracy 1 anno fa su tio
Uno studio è riuscito a ricostruire le cause delle miocardite nel bambino dopo la vaccinazione. Penso che sarebbe stato più saggio da parte Dell'UFSP aspettare lo sviluppo delle ricerche prima di acquistare nuovi vaccini. https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2023/01/05/covid-ricostruite-le-cause-delle-miocarditi-dei-bambini-dopo-il-vaccino-_173b46e4-2141-47c6-ad3f-1a665d40b960.html

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
Studio interessante, fatto però su 16 casi totali in un anno e con risultato di una prevalenza di 18 casi stimati ogni milione di abitanti. Considerando la mortalità del Covid alla stessa fascia di età, conviene il vaccino 👍🏻

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
Le consiglio questa interessante valutazione: https://osservatoriosullasalute.it/wp-content/uploads/2022/02/4-febbraio-2022-Focus-COVID-19.pdf

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
@Blackad, Alessandro Solipac, ma dai!! ''Italy osservatory report date''🤔 qualcosa di più scientifico sulle miocardite nei bambini sarebbe più interessante😉

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
Ma fa finta di essere ignorante e razzista o lo è davvero? Comunque sia, visto che un nome italiano, ma le consiglio di cercarlo in internet, non le piace; ecco qualche pubblicazione internazionale.. - https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/vaccines/safety/myocarditis.html - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35266090/ - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/36016204/ Le consiglio, inoltre, di comparare l’ultimo studio con quel del sottostimato professore italiano.

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
Appunto, nel link che citi: https://www.cdc.gov/vaccines/covid-19/clinical-considerations/myocarditis.html dice che nell'aprile 2021, negli Stati Uniti è stato segnalato un aumento dei casi di miocardite e pericardite dopo la vaccinazione con mRNA COVID-19 (Pfizer-BioNTech e Moderna). I dati provenienti da più studi mostrano un rischio raro di miocardite e/o pericardite in seguito alla somministrazione del vaccino COVID-19 a base di mRNA. Questi rari casi di miocardite o pericardite si sono verificati più frequentemente in adolescenti e giovani adulti maschi, di età pari o superiore a 16 anni, entro 7 giorni dalla ricezione della seconda dose di un vaccino mRNA COVID-19 (Pfizer-BioNTech e Moderna). Non è stato osservato un modello di segnalazione simile dopo aver ricevuto il vaccino COVID-19 di Janssen (Johnson & Johnson). e cosi tutti gli studi dimostrano un aumento dei casi dopo il vaccino e poi dicono che nella massa però il beneficio è comunque superiore. Una semplice considerazione però si impone. Se dopo il vaccino c'é un aumento vuole dire che prima cerano già ma meno e quindi, secondo me prima di vaccinare tutti indistintamente sarei molto cauta con i piccoli e i giovani, a me viene naturale

Nina 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
@Blackad , non dare a Tracy , gli articoli di pubmed , perché ( COME HA SCRITTO LEI STESSA ) Tracy non li legge e non li capisce 🤦‍♀️

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Nina
@Nina, ma che amore che sei, stavolta ti faccio un abbrrrracccciooooo grande cosi🤗

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
Facciamola facile… Se la statistica dice che su 100 persone 80 muoiono a causa della malattia e 20 rischiano di essere ricoverate e poi guarire a causa vaccino, lei per suo figlio quale rischio preferisce? Dai su, non si attacchi a solo alcune frasi e cerchi di comprendere il contesto

Gianbarba 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
Eccolo il nostro cieco collaborazionista, troll inconsapevole delle Bigpharma, @Blackad, che la fa facile. Pompando le cifre nella sua semplificazione esemplificativa sulla quale un genitore dovrebbe prendere decisioni… Blackaaaad, daiiii, caro Blackad, cerca di comprendere te il contesto. Ti sei dimenticato che su ogni 100 persone in 3 anni sono decedute neanche 0,2 persone, tra cui praticamente nessun bambino, nessun giovane, nessun adulto sano, la stragrande maggioranza persone molto anziane o molto malate. E un genitore, su una percentuale vicina allo 0, dovrebbe decidere di vaccinare suo figlio. Senza contare che le statistiche erano pure fatte male (fino a settembre 2022), poiché non si valutava la causa di morte principale nelle situazioni di comorbidità. E chi come me si lamentava di questi fatti e sollecitava a prendere provvedimenti e fare aggiustamenti veniva denigrato ed etichettato. Dai Blackad non disinformare. Sappiamo che sei un professionista zelante e che conosce tante cose ma non fare esempi distorti. Questa esemplificazione che hai fatto era l’immagine che avevi nel momento di crisi? Su 100 persone ne morivano 80? E che 20 si ammalavano e ne guarivano ma solo grazie al vaccino? E le altre e chi non si è ammalato? E le comorbidità? E il terreno che i virus trovavano a volte infiammato anche se non c’era diagnosi? E gli errori (umani e inevitabili) dei sanitari e dei politici? Maddddaii

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
Non c'è verso, tracy è convinta che il vaccini non è servito a nulla e, anzi, fa correre inutili rischi di effetti collaterali e di morte. Data la rigidità mentale, aspetta e spera che qualche studio dimostri la sua ipotesi, che, però, per lei è già una verità che solo pochi sanno scorgere.

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
@Blackad, ''rischiano di essere ricoverate'' e poi ''guarire'' a causa vaccino????🤣🤣🤣🤣

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
Ma no dai, sicuro che è un troll e si diverte ad esagerare.. sono convinto che in Svizzera non possa esistere una persona simile 😂

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
@Emib5, non é vero, non ho mai detto che il vaccino non è servito a niente, ho detto che non deve essere fatto a tutti e che andrebbe valutato. Non capisco perché giri la frittata. Una domanda dimmi se non ti ho mai insultato visto che Nina continua a ripetere a dx e sx che ti ho insultato? e se si dimmi quando e come grazie

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Gianbarba
Lei mi fa ridere, non ci credo che è davvero così ignorante e superficiale..

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Gianbarba
@Gianbarba, grazie hai sintetizzato bene quello che intendo dire anche Io da un pezzo. Con l'italiano faccio fatica ma credo che il concetto si capisce. Grazie per il sopporto.

Gianbarba 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
Caro collaborazionista @Blackad osservo nei tuoi commenti che ti piace assegnare ad altri la parola ignorante. C’è chi si reputa meno ignorante di altre persone senza neppure conoscerle, ma ovviamente non sarà il tuo caso che sei persona dotta e quasi onnisciente. Ma chi da dell’ignorante al prossimo non dice niente di nuovo e scopre l’acqua calda. Questo aforisma rappresenta bene il mio modo di percepire l’ignoranza: “La morte della conoscenza non è l’ignoranza, ma l’ignoranza dell’ignoranza.” Alfred North Whitehead

Nina 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
@Blackard , Tracy é una famosa no-vax, che NON approfondisce la scienza ; @emib5 ed io , la conosciamo benissimo 😜 ; fai attenzione a non mostrarle che tu capisci la scienza , perché rischi di beccarti un insulto da Tracy , tipo che sei patetico , fesso , cafone , superbo , egocentrico…( come é successo a me e @emib5 🤦‍♀️ )

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Nina
@Nina, ''una famosa no-vax ''?? mi conoscete benissimo?? insulti?? e tu saresti una scienziata?? credo che dovresti farti vedere da uno, ma bravo pero. le parole che ti ho detto erano inerente ad un discorso ben preciso e ti ho fatto anche un esempio, ti ricordi ? significato rispetto al contesto e come ti ho già spiegato, la verità fa male. Ora se vuoi andare avanti cosi fai pure ma non per questo ti fai vedere più intelligente anzi

Uluru 1 anno fa su tio
Risposta a Nina
Urca, Nina, questa sì che è una notizia! Tu conosci la scienza? Hai il suo numero di cellulare? L’indirizzo email? Sai dove abita? Avresti una foto? Molto interessanti questi soggetti che parlano della “scienza” come fosse un qualcosa di tangibile: il mondo della scienza, l’immagine della scienza, le curiosità della scienza. Spesso la descrivono come fosse un luogo: viaggio nella scienza, alla scoperta della scienza, laddove regna la scienza. Addirittura si riferiscono ad essa come se fosse una persona in carne ed ossa: la scienza sostiene, la scienza afferma, la scienza dichiara. E si sciacquano la bocca in continuazione con il termine “scienziato”, che pronunciato da loro dà l’idea di un essere semi-divino dotato di poteri che noi miserabili mortali non potremmo mai neppure lontanamente intuire. Allora, vediamo di chiarire una cosa: la “scienza” non significa nulla! La scienza non è né un oggetto, né un luogo, né tantomeno una persona, ma è un metodo di ragionamento, nient’altro. Quindi bisognerebbe parlare semmai di metodo scientifico. E al posto di “scienziati” un più corretto e meno borioso “ricercatori scientifici” farebbe una figura molto migliore e più consona alla realtà. Ah ma, già, dimenticavo, tu hai un diploma, analogamente al da te citato emib5 (devo dire che l’hai citato tu perché ho notato che è molto permaloso, poverino, non vorrei che si arrabbiasse troppo). Chi sono mai io per dire queste cose?

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Uluru
Capra è l'unico termine che ti si addice in pieno, nella completa accezione che gli da Sgarbi. Non hai il minimo argomento e scrivi insulti a destra e a manca. Uno scienziato è genericamente una persona che, adottando il metodo scientifico, che non sai certamente cosa è, verifica delle ipotesi per eventualmente formulare una teoria. Ma voi testapiattisti le teorie le date per scontate, le verifiche sperimentali una pura perdita di tempo. Sappi comunque che non me la prendo con gli sciocchi come te e altri, me la prendo con il sistema scuola che ha fallito alla grande, ammesso che siate arrivati alla scuola media.

Uluru 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
Cito testualmente "Capra è l'unico termine che ti si addice in pieno [...] e scrivi insulti a destra e a manca". Fine citazione. Bellissimo! Che coerenza, che stile, che acume! Sei più divertente di una scimmia del circo Knie, grazie di esistere! Purtuttavia, in un momento di improbabile ed irripetibile lucidità, ti è scappata una cosa giusta: anche secondo me il sistema scuola ha fallito alla grande. Ma cosa vuoi che ne sappia uno come me che non è arrivato non dico ai tuoi eccelsi livelli accademici, ma nemmeno alla scuola media...

Nina 1 anno fa su tio
Risposta a Uluru
@emib5 , il mio totale sostegno ,...sono sempre con te 😊

Nina 1 anno fa su tio
Risposta a Nina
@Tracy , ci provi sempre 😡😡😡….sai benissmo dove e quando , tu hai insultato @emib5 e me….cercati gli articoli ( ovvio , io lo so 😜 )…e non fare la furba , tu NON conosci la mia professione 😜 😂

Gianbarba 1 anno fa su tio
Ogni notizia di questa tematica, per i Collaborazionisti Sivax, schiavi dei gruppi di potere globalisti tecnocratici dittatoriali dell’agenda di Davos, è fonte di orgoglio nel sostenere la narrazione dominante, inconsapevoli del danno quotidiano che recano nel loro piccolo per la creazione lenta e inesorabile di un futuro distopico privo di molte libertà conquistate a fatica in decenni di lotte di classe.

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Gianbarba
Grande, scrivi tu i volantini per i testimoni di Geova?

Gianbarba 1 anno fa su tio
Risposta a Blackad
No @Blackad, lascio a te l’onere che sei sicuramente più competente e risoluto di me nel sostenere i dogmi

Adegheiz 1 anno fa su tio
Per forza. In quanti fanno il vaccino per l’influenza? Ormai il virus è endemico. L’unico modo per usarle è darle in beneficienza o mettere l’obbligo. Mi chiedo solo quanti soldi andranno buttati una volta scadute le dosi

Uluru 1 anno fa su tio
Per forza aumentano: il governo continua a comperarne e la gente, che finalmente comincia a capire (ad eccezione di qualche gnucco tipo emib5) ne ha sempre più piene le scuffie di sta menata e non ha più intenzione di farsi pungere senza motivo e con più danni che risultati

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Uluru
Non è che insultandomi avrai più ragione, sei il solito che crede di sapere tutto meglio degli altri e che fa solo la figura del pirIa.

Uluru 1 anno fa su tio
Risposta a Emib5
No no, non hai capito: dare del gnucco a te non è un insulto ma una diagnosi!

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Uluru
Molto spiritoso, aspetto però di conoscere in quale università ti sei laureato!

Sarà 1 anno fa su tio
Perché continuano a ordinarne se non serve? Utilizzino questi soldi per attenuare i disagi dell'inflazione di cui soffre gran parte della popolazione. Rischia di morire più gente che evita di andare dal medico per non pagare la franchigia che di covid.

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Sarà
@Sarà, business, only business

Tracy 1 anno fa su tio
Anche se la Svizzera non li vuole più, la Cina non li vuole, le buttano via perché scaduti o verranno spediti a paesi terzi (rimane sempre un business miliardario) https://www.tvsvizzera.it/tvs/qui-svizzera/economia-e-salute_l-affare-miliardario-dei-vaccini/46385196 https://www.swissinfo.ch/ita/economia-e-salute_l-affare-miliardario-dei-vaccini/46385196

Paolo-Basilea 1 anno fa su tio
Come buttare via un sacco di soldi… per un siero di cui non si conoscono le componenti e che la popolazione rifiuta!

Nina 1 anno fa su tio
Risposta a Paolo-Basilea
🤦‍♀️😂

Aka05 1 anno fa su tio
Risposta a Paolo-Basilea
“Un siero di cui non si conoscono le componenti “…. No vabbè 🤣🤣

Blackad 1 anno fa su tio
Risposta a Paolo-Basilea
Torna a bere il bianchino e discutere di chimica con Mario al bar che è meglio

Emib5 1 anno fa su tio
Risposta a Paolo-Basilea
Non sai nemmeno che non è un siero! Tutto qui il tuo sapere? Lo conosci per lo meno il contenuto dei bianchini che ti bevi di continuo?
NOTIZIE PIÙ LETTE