Immobili
Veicoli

SVIZZERAVaccinazione di richiamo, capacità non sfruttate appieno

16.12.21 - 09:54
Attualmente si effettuano circa 80mila inoculazioni al giorno, contro le 100mila del picco estivo.
Keystone
Fonte Ats
Vaccinazione di richiamo, capacità non sfruttate appieno
Attualmente si effettuano circa 80mila inoculazioni al giorno, contro le 100mila del picco estivo.

BERNA - Entusiasmo contenuto per il booster vaccinale. In alcuni cantoni le capacità di somministrazione della terza dose di richiamo del vaccino anti-Covid-19 non sono ancora sfruttate completamente. Attualmente in Svizzera vengono effettuate circa 80'000 punture al giorno, da confrontare alle 100'000 del periodo di punta della scorsa estate, ha detto stamani alla radio svizzerotedesca SRF Tobias Bär, portavoce della Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità (CDS).

Nel canton Berna, ad esempio, vi sono attualmente 112'000 appuntamenti inutilizzati per l'inoculazione del cosiddetto booster. Persino in questo mese, i bernesi dispongono ancora di date libere, ha detto il portavoce del Dipartimento della sanità, della socialità e dell'integrazione Gundekar Giebel durante la trasmissione d'informazione "Heute Morgen".

Secondo la CDS, entro la fine dell'anno in Svizzera 3,3 milioni di persone potrebbero beneficiare della terza dose del siero. Finora, il 14,54% della popolazione totale e il 47,38% delle persone di oltre 65 anni hanno ricevuto la vaccinazione di richiamo.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA