Immobili
Veicoli

GRIGIONICoira dice stop ai test gratuiti in centro per la movida

25.08.21 - 18:25
Da inizio luglio la città aveva messo a disposizione un'offerta di test serali durante il weekend.
Keystone (archivio)
Fonte Ats
Coira dice stop ai test gratuiti in centro per la movida
Da inizio luglio la città aveva messo a disposizione un'offerta di test serali durante il weekend.
Il Municipio specifica che si trattava di una soluzione temporanea ed esorta i giovani a farsi vaccinare.

COIRA - La città di Coira chiude, a fine agosto, la sua offerta di test gratuiti per il Covid-19 durante i week end nel quartiere Welschdörfli. Secondo il Municipio, ora i giovani che intendono frequentare i locali notturni possono farsi vaccinare.

Un'offerta transitoria - Lo comunica oggi l'esecutivo spiegando che l'offerta di test gratuiti per i giovani non vaccinati, desiderosi di accedere alle discoteche e ai bar del Welschdörfli (quartiere latino), è stata una soluzione provvisoria per rispondere alla penuria di vaccino all'inizio di questa estate. Infatti, dall'inizio del mese di luglio numerosi giovani si erano regolarmente sottoposti ai test, il venerdì e il sabato, dalle 20 alla 1 del mattino. La città di Coira aveva promosso il servizio grazie al sostegno del Canton Grigioni e in collaborazione con la federazione retica dell'albergheria e della ristorazione GrastroGraubünden.

Chi vuole, ora può - A questo punto, si legge nella nota, in considerazione del fatto che ora la disponibilità del vaccino è garantita, il Municipio del capoluogo grigionese ha deciso di interrompere l'offerta a fine agosto e di invitare i giovani a farsi vaccinare. L'Esecutivo cittadino precisa che i gestori dei locali sono tuttavia liberi di offrire i test a proprie spese.

NOTIZIE PIÙ LETTE