deposit
VALLESE
03.08.2021 - 11:240

Lupi nel mirino del Comune

A Hérémence le autorità comunali preparano i fucili, dopo l'uccisione di 35 pecore

HÈRÈMENCE - In Val d'Hérens, nel canton Vallese, i lupi avrebbero sbranato almeno 35 pecore nel solo mese di luglio. Le autorità locali chiedono quindi al Cantone di poter abbattere uno o più lupi.

Otto animali, che erano sorvegliati da cani da protezione delle greggi, sono stati uccisi su un alpeggio nel comune di Hérémence, ha comunicato oggi lo stesso comune. Almeno altri 27 animali sono stati vittime di un lupo o di un branco di lupi a Evolène (VS).

Le condizioni per l'abbattimento regolare di uno o più lupi sono quindi soddisfatte. Le autorità comunali chiedono al Consiglio di Stato vallesano di approvare al più presto misure appropriate per proteggere l'agricoltura di montagna.

Negli ultimi giorni, l'opposizione al lupo è stata espressa anche nei cantoni di Berna, Grigioni e Vaud. Nel canton Berna, l'associazione degli agricoltori e l'associazione degli agricoltori alpestri hanno chiesto alla Confederazione e al Cantone di prendere misure immediate contro il predatore dopo che altre pecore sono state sbranate. È urgentemente necessario un concetto che permetta di reagire rapidamente alle uccisioni degli animali d'allevamento.

Il cantone dei Grigioni ha annunciato la settimana scorsa che avrebbe ucciso almeno un lupo dopo numerosi attacchi compiuti da questo predatore nei confronti di animali da allevamento in diversi alpeggi. Ieri Vaud ha chiesto alla Confederazione il permesso di abbattere due giovani lupi dopo diversi attacchi a vitelli nel Giura vodese.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 12:35:50 | 91.208.130.89