tipress
SCIAFFUSA
26.07.2021 - 16:420

Il marito ha confessato

Delitto di Beringen: l'uxoricida rinchiuso in una clinica. Avrebbe ucciso la moglie con un coltello

SCIAFFUSA - Il cittadino tedesco di 49 anni che la scorsa settimana ha ucciso la moglie di 57 anni a Beringen, nel cantone di Sciaffusa, è reo confesso. Il tribunale delle misure coercitive ha ordinato tre mesi di detenzione preventiva.

Quest'ultima attualmente viene attuata in una clinica psichiatrica. Il pubblico ministero Peter Sticher ha confermato a Keystone-ATS una notizia in tal senso di oggi di 20Minuten. La presunta arma del delitto è un coltello.

I retroscena e le circostanze dell'omicidio avvenuto martedì scorso sono oggetto di ulteriori indagini. Il 49enne, che era stato arrestato sul luogo del delitto, non era finora noto alla polizia per atti di violenza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 07:55:37 | 91.208.130.85