keystone
Nicholas Blancho, presidente del Consiglio centrale islamico della Svizzera
SVIZZERA
09.03.2021 - 08:450

Hackerato il sito del Consiglio centrale islamico

Attacco informatico all'indomani della votazione sul burqa

BERNA - Un attacco informatico paralizza da domenica il sito internet del Consiglio centrale islamico della Svizzera (CCIS). L'organizzazione afferma oggi che sta lavorando per ripristinarne l'accesso e, condannando con la massima fermezza l'hackeraggio, ne sottolinea la concomitanza con la votazione sul divieto del burqa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-11 03:06:31 | 91.208.130.86