Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
McDonald's ha raccolto 1'050 chili di rifiuti
In tutta la Svizzera l'azienda ha partecipato al Clean-Up-Day
ZURIGO
2 ore
Oltre 500 anti-abortisti sfilano per Oerlikon
Il corteo si è svolto in maniera generalmente pacifica, anche se a tratti dei passanti hanno mostrato il loro disappunto
SVIZZERA
3 ore
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
GRIGIONI
4 ore
Incidente a Laax: due giovani morti e un ferito grave
Il conducente del mezzo ha perso il controllo finendo fuori strada e contro un muro
FOTO
ZURIGO
4 ore
Fanno esplodere un bancomat, ma fuggono a mani vuote
I soliti ignoti hanno preso di mira un apparecchio di Hüntwangen, nel Canton Zurigo
ZURIGO
5 ore
I contrari alla misure Covid manifestano a Winterthur
A centinaia hanno protestato contro la presunta censura e la «dittatura delle vaccinazioni».
BERNA 
6 ore
La Svizzera si attiva per riparare agli abusi sui bambini
All'origine del progetto Guido Fluri, padre dell'iniziativa per la riparazione.
ZURIGO / LUCERNA
6 ore
«Mi ha urlato che come gay dovrei essere gassato»
A pochi giorni dal voto sul “Matrimonio per tutti”, gli attacchi contro la comunità LGBTIQ si sono quintuplicati.
ZURIGO
7 ore
Anti-abortisti in strada tra favorevoli e contrari
La manifestazione è stata approvata dopo che il Municipio si era sostanzialmente opposto per evitare scontri.
BERNA 
8 ore
Lunedì mele gratis agli studenti
Ne verranno distribuite otto tonnellate in occasione della "Giornata della mela".
VAUD
8 ore
Muore alla guida di una bitumatrice
L'uomo, un operaio francese 46enne, è precipitato in una scarpata per una ventina di metri.
ITALIA / SVIZZERA
9 ore
Cambiamenti climatici sulle Alpi: soffrono anche gli animali
È l'allarme lanciato dagli esperti nel corso di una tavola rotonda
FOTO
SOLETTA
9 ore
Con l'autoarticolato nella colonna delle auto, sei i feriti
È accaduto ieri pomeriggio sull'autostrada A5, vicino Luterbach.
FRIBURGO
10 ore
Motociclista contro il guard rail sulla A12
Il 64enne è stato elitrasportato in ospedale privo di coscienza e gravemente ferito
BERNA
11 ore
"Freiheitstrychler" prendono le distanze dalle violenze
«I provocatori sono individui isolati che non appartengono al movimento» hanno dichiarato in una nota
SVIZZERA
23.09.2020 - 18:210
Aggiornamento : 20:33

2'500 studenti in quarantena alla Scuola alberghiera di Losanna

Diversi focolai hanno colpito la Scuola alberghiera di Losanna (EHL), spingendo le autorità a una quarantena generale

All'origine delle infezioni ci sarebbero delle feste, organizzate poco prima dell'entrata in vigora delle misure cantonali

LOSANNA - L'Ufficio del medico cantonale, il Dipartimento della sanità e il Dipartimento dell'educazione, della gioventù e della cultura del Canton Vaud hanno deciso di mettere in quarantena tutti gli studenti bachelor della Scuola alberghiera di Losanna (EHL).

Lo hanno dichiarato le autorità cantonali in un comunicato stampa. La causa sono importanti focolai di infezione di coronavirus, identificati a diversi livelli di istruzione, che hanno reso inattuabile una chiusura mirata e specifica di una o due classi. In totale, sono 2'500 gli studenti interessati dalla misura.

Fino al 28 settembre gli studenti dovranno quindi rimanere a casa. In caso di sintomi, inoltre, il Cantone consiglia agli studenti di effettuare il coronacheck (sul sito www.coronacheck.ch) e, se necessario, fare il tampone.

Il medico cantonale Karim Boubaker ha indicato all'agenzia Keystone-ATS che al momento si contano «undici casi positivi suddivisi su tre cicli di studi bachelor». Boubaker ha poi assicurato che ogni giorno viene effettuato in collaborazione con l'EHL un controllo rigoroso della quarantena e degli eventuali nuovi casi positivi.

Le indagini iniziali, spiega la nota, indicano che l'organizzazione di una o più feste può essere all'origine dei focolai. I party si sarebbero svolti poco prima dell'entrata in vigore delle misure annunciate dal Consiglio di Stato vodese il 15 settembre.

Le autorità vodesi ci tengono qui a sottolineare l'importanza del rispetto delle norme sanitarie, ma anche l'atteggiamento responsabile di ogni partecipante durante una festa, e anche dopo, restando vigili alla comparsa dei sintomi. In caso di dubbio, bisognerebbe infatti limitare i contatti, o anche isolarsi, ed eventualmente, andare a fare il tampone.

La direzione dell'istituto ha dichiarato che prenderà tutte le misure necessarie per garantire la continuità dell'insegnamento e rafforzare le misure sanitarie nel campus.

I corsi continuano come al solito, ma online, e tutte le informazioni necessarie e più importanti verranno trasmesse direttamente agli studenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 11 mesi fa su tio
Grazie ai Multiculti e irrispettosi !!!!
miba 11 mesi fa su tio
...e nel frattempo in Ticino il buon Merlani si destreggia tra tamponi, mascherine, eventuali chiusure di scuole, distanziamenti sociali e chi più ne ha più ne metta e questo quando negli ospedali del cantone non vi è nessun ricoverato/degente per coronavirus, nemmeno un paziente con patologie pregresse e/o deficienze immunitarie e/o a rischio e/o anziano.... Meditate gente.... :):):)
Corri 12 mesi fa su tio
Ridicolo. Allora tutti i loro genitori, fratelli, sorelle, amici, dovrebbero rimanere a casa. Poi i tamponi non sono una certezza. Mi dimenticavo che vicino a Losanna c’è l’oms. Avranno trovato cavie per vedere come reagiscono.
lollo68 12 mesi fa su tio
Se si fa una festa ed il volume della musica è alto, bisogna urlare per farsi capire quindi un positivo contagia facilmente gli amici. Quello che è ridicolo è che bisogna tenere a casa un ragazzo che sta bene, non ha febbre, ma ha magari un po' di raffreddore. Visto l'obbligo di mettere la mascherina al liceo bisognerebbe permettere a chi non ha febbre e si sente bene di andarci!
Fedeltà 12 mesi fa su tio
????
ciapp 12 mesi fa su tio
fategli fare la quarantena a casa di Berset o a palazzo federale
sedelin 12 mesi fa su tio
ridicolo
Dioneus 12 mesi fa su tio
Ma si, festeggiamo tutti allegramente, pomiciando e abbracciandoci. Ecco i risultati. Incoscienti
bledsoe 12 mesi fa su tio
@Dioneus ma che incoscienti dai! È semplicemente VITA! basta con ste paranoie, si guardi quanta gente muore di cancro e rifletta un minimo oppure si tappi in casa ad eternum e lasci vivere gli altri in santa pace.
MrBlack 12 mesi fa su tio
@bledsoe Non si tratta di tapparsi in casa oppure sbragare a fare feste tutti belli attaccati e sputacchiandosi addosso. Feste va bene ma basta fare un po’ di attenzione. Se poi ci si vuole comportare come se il virus sicuramente non riempirà più gli ospedali, bisogna accettare le conseguenze decise da chi deve prendere queste decisioni...che siano giuste o sbagliate sono opinioni personali.
Milite Ignoto 12 mesi fa su tio
@MrBlack Allora nelle opinioni personali non dare degli incoscienti alle persone che semplicemente decidono di viverla meglio di te
MrBlack 12 mesi fa su tio
@Milite Ignoto Ho scritto incoscienti? Non farmi dire cose che non ho detto. Ho detto che ognuno è libero di comportarsi come vuole, e come in tutto deve accettarne le conseguenze.
Fedeltà 12 mesi fa su tio
..ma che cavolata.. qua la gente sta uscendo pazza soprattutto i nostri politici..ma hanno paura di cosa??...ma basta con sto covid??
Dioneus 12 mesi fa su tio
@Fedeltà Mi sa che a scienze alle scuole dell'obbligo non andavi granché bene ;)
MrBlack 12 mesi fa su tio
@Fedeltà Paura che gli ospedali siano senza posti liberi in inverno. Non mi sembra complicato...poi se credi che siano tutte stupidaggini e dovessi aver bisogno di cure ospedaliere per qualsiasi ragione, non lamentarti se sarai tu a non avere un posto libero. Un bel “c est la vie » e curati da solo/a a casa, sempre che sia possibile farlo.
Fedeltà 12 mesi fa su tio
@900775 ..mr-black ma quale paura che ci sono gli ospedali vuoti..che ora appena uno ha un prurito in gola corre a fare il tampone..ma per favore tutto ridicolo
MrBlack 12 mesi fa su tio
@Fedeltà Ho scritto in inverno. Quando gli ospedali sono già affollati senza Covid. Come detto, ognuno libero di pensarla come vuole. Nel frattempo impara il francese...non si sa mai che ti sbagli e si riempiano davvero ;-)
Fedeltà 12 mesi fa su tio
@900770 No no andavo alla grande ??
Gus 12 mesi fa su tio
Berset diminuirà i premi della cassa malati nel Canton Vaud
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 20:52:53 | 91.208.130.85