Immobili
Veicoli
Keystone - foto d'archivio
GIURA
05.03.2020 - 17:250
Aggiornamento : 19:01

Un pasto fuori cantone e avviene il contagio

Sono diciassette i cantoni con persone positive al coronavirus.

I membri della famiglia e gli amici sono stati contattati e invitati alla quarantena.

DELÉMONT - Il Giura ha annunciato oggi il suo primo caso di coronavirus: si tratta di una donna di una sessantina d'anni che è stata ricoverata all'ospedale di St.Imier (BE).

La donna è monitorata attentamente. I membri della famiglia e gli amici sono stati contattati e hanno ricevuto le necessarie raccomandazioni, in particolare la necessità di osservare una quarantena domiciliare, ha comunicato la Cancelleria di Stato.

Il Cantone ha nel frattempo deciso di adottare nuove direttive per le manifestazioni con meno di 1000 persone: quelle pubbliche o private con tra i 50 e i 150 partecipanti sono possibili se vengono annunciate almeno 48 ore prima al Servizio della Sanità pubblica e se gli organizzatori presentano in modo ben visibile le misure igieniche alle quali attenersi. Per l'organizzazione di manifestazioni che accolgono tra 150 e 999 persone il Cantone aggiunge condizioni supplementari, tra le quali la necessità di compilare un formulario di auto-dichiarazione e di sconsigliare la manifestazione alle persone a rischio. Gli organizzatori sono anche tenuti a rifiutare la partecipazione di persone malate e di ordinare loro di lasciare l'evento.

Per informare gli organizzatori è aperta da ora una hotline cantonale allo 032 420 51 97 attiva dalle 8.30 alle 16.30. Un altro numero di emergenza per rispondere alle domande della popolazione giurassiana sarà a disposizione all'inizio della settimana prossima.

Primo caso in Appenzello Esterno - Un primo caso di coronavirus è stato registrato nel canton Appenzello Esterno. Si tratta di una donna di 50 anni. Sia la donna che la sua famiglia si trovano in quarantena domiciliare, ha indicato oggi la cancelleria cantonale. Il test positivo è stato effettuato all'ospedale di Herisau, ma i risultati devono ancora essere confermati dal laboratorio di riferimento a Ginevra.

Pur essendo contagiata la donna presenta solo sintomi blandi e non si è pertanto reso necessario il ricovero. Il contagio è avvenuto in occasione di un pasto fuori cantone: altri due partecipanti all'evento risultano infatti contaminati.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-17 13:49:56 | 91.208.130.85