Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Quante armi sequestrate: la popolazione vuole sentirsi più sicura?
Tra i motivi principali, le maggiori importazioni di armi vietate, ma non solo
SVIZZERA
6 ore
«C'è in ballo il nostro spazio aereo»
Tra poco più di un mese Viola Amherd sarà confrontata con la sua prima importante votazione.
SVIZZERA / BELGIO
8 ore
Il Belgio colora d'arancione tre Cantoni
A chi ritorna da queste regioni, Bruxelles raccomanda una quarantena o un test. E maggior vigilanza.
SVIZZERA
8 ore
Canicola: la prevenzione funziona
Dati alla mano, le campagne di sensibilizzazione effettuate dall'UFSP hanno ridotto la mortalità.
SVIZZERA
9 ore
Il ricercatore Konrad Steffen è morto durante una spedizione
Era direttore dell'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio.
SAN GALLO
10 ore
Lupi sbranano pecore sull'Alpe Gafarra
Negli scorsi giorni 19 ovini sono stati feriti o uccisi.
GINEVRA
11 ore
Un morto e un disperso ieri nel Rodano
Una donna che galleggiava sull'acqua completamente vestita è stata ripescata ancora in vita
SVIZZERA
12 ore
Encefalite da zecche: il 2020 va verso il record
A fine luglio si registravano 332 casi, il numero di casi più elevato dal 2000
ZUGO
12 ore
Per Zugo i grandi eventi s'han da fare
Il Consiglio di Stato chiede che le manifestazioni con oltre mille persone siano nuovamente consentite.
ZURIGO
12 ore
Tre corpi senza vita dentro a un'auto: una madre con le sue figlie gemelle
Sono state rinvenute in un bosco a Uitikon questa mattina. La donna una 30enne tedesca, le piccole avevano 4 anni
FOTO
ZURIGO
13 ore
Allo Zoo di Zurigo è nato un koalino
Il piccolo, che si nasconde ancora nel marsupio della madre, è venuto al mondo quattro mesi fa
SVIZZERA
13 ore
«L'apertura delle scuole sembra un tappeto patchwork»
I direttori delle scuole germanofone, per bocca di Thoms Minder, criticano il mancato coordinamento fra i vari cantoni.
SVIZZERA
13 ore
«Il Governo è favorevole al congedo di paternità»
Lo ha detto il consigliere federale Alain Berset. La Confederazione raccomanda quindi di accogliere il progetto
ARGOVIA
14 ore
Strage di Rupperswil, poliziotto nei guai
Un agente condannato per avere trasmesso informazioni confidenziali ai famigliari delle vittime
SVIZZERA
15 ore
Covid, 105 contagi in Svizzera
Positivi al test in frenata domenica. Nessun decesso. I numeri dell'Ufficio federale della salute pubblica
SVIZZERA
15 ore
Il Covid ha dimezzato le domande d'asilo
In Svizzera meno 60 per cento rispetto a un anno fa
BASILEA
16 ore
Parla l'anziana che ha ucciso Ilias: «Ero disperata»
In aula anche i genitori del bambino. La donna: «Mi pento ogni giorno di quello che ho fatto»
SVIZZERA
16 ore
Gli insegnanti chiedono garanzie
I docenti svizzero-tedeschi e romandi lanciano un appello alle autorità
SVIZZERA
16 ore
«Nessuna ondata di licenziamenti»
Il dirigente della Seco Boris Zürcher è ottimista. «Molte aziende hanno superato bene la crisi»
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Misure efficaci: non c'è stata "l'ondata" di fallimenti
Le cifre del KOF indicano un calo del 21% rispetto allo stesso periodo del 2019. In Ticino i casi si sono dimezzati
SVIZZERA / REGNO UNITO
17 ore
Le grandi aziende svizzere hanno perso 15 miliardi di capitalizzazione
Nel confronto internazionale, però, le aziende rossocrociate se la cavano abbastanza bene
SVIZZERA
18 ore
«Non isoliamo gli anziani a causa del coronavirus»
Un divieto di visita «non è accettabile», secondo il presidente della Società professionale svizzera di geriatria
SVIZZERA
18 ore
Il virus resta nei pensieri di Koch: «Ora temo l'inverno»
Per Daniel Koch le persone si faranno testare meno pensando a una semplice influenza stagionale.
BERNA
18 ore
Un flash mob alla settimana contro la mascherina
L'invito a una protesta sui tram di Berna sta girando sui social. La polizia sta in guardia
BERNA
18 ore
73 km/h oltre il limite
Un automobilista sopra le righe rischia grosso
SONDAGGIO TAMEDIA
21 ore
Il prossimo 27 settembre si va alle urne: e voi come voterete?
Aerei da combattimento, immigrazione e congedo di paternità: qual è la vostra opinione? Partecipate al sondaggio Tamedia
LUCERNA
1 gior
Due persone annegate in un solo pomeriggio
Un 59enne è morto nel Lago dei Quattro Cantoni. L'altra vittima aveva solo 18 anni, scomparso al lido di Baldegg
SVIZZERA
1 gior
Hotel svendesi, causa Covid-19: «Fra i più colpiti Vallese e Ticino»
Sono decine gli hotel svizzeri in vendita e nei prossimi mesi saranno ancora di più, lo sostengono gli esperti
OBVALDO
1 gior
Perde l'equilibrio e precipita per 350 metri
La vittima è una 69enne, il cui corpo è stato recuperato da un elicottero
SVIZZERA
1 gior
"Previdenza sì - ma equa", la raccolta firme si ferma
L'iniziativa proponeva che l'età di pensionamento fosse la stessa per uomini e donne
LIBANO / SVIZZERA
1 gior
Beirut, da Berna 4 milioni di franchi
L'annuncio del Dipartimento federale degli affari esteri. I mezzi saranno destinati a sanità e rifugi d'emergenza
VAUD
1 gior
Bex, ritrovata senza vita nei pressi di un rifugio
La vittima è una 30enne ungherese, residente a Ginevra. Gli inquirenti ipotizzano un incidente di montagna
BERNA
1 gior
Luogo del contagio "ignoto": «Il tracciamento dei contatti rimane poco efficiente»
Alle catene di trasmissione mancano anelli. Un membro della Task force Covid punta il dito contro i Cantoni.
SVIZZERA
1 gior
Coronavirus: per il presidente del CS servono ulteriori aiuti alle aziende
Quelli proposti finora «sono prestiti, non regali», lamenta Rohner. In mente, però, non ha un programma congiunturale.
ZURIGO
1 gior
Il bagno notturno nella Glatt finisce in tragedia
Un 48enne è deceduto dopo aver tentato di soccorrere un amico sorpreso dalle correnti
SVIZZERA
1 gior
In Svizzera 152 nuovi contagi
In calo rispetto a ieri i nuovi positivi, ma il Covid continua a diffondersi
SVIZZERA
1 gior
Exit non assisterà più gli svizzeri residenti all'estero
Lo ha confermato la stessa organizzazione in una lettera ai suoi soci, le motivazioni sono di carattere pratico
BERNA
1 gior
Schianto dello Ju-52: Berna vuole vederci chiaro
L'autorità per l'aviazione olandese è stata incaricata d'indagare sull'incidente e su eventuali manchevolezze dell'UFAC.
GRIGIONI
1 gior
A 143 km/h sugli 80, e dice ciao alla sua Mini (e alla patente)
Un sabato di controlli di velocità in Val Müstair con diversi “flash” e ben 9 patenti ritirate
SVIZZERA
1 gior
«Il riscaldamento climatico sta bruciando le nostre Alpi»
Fra ghiacciai in fusione, siccità e frane l'allarme dell'Iniziativa delle Alpi: «Non si può più tergiversare»
SVIZZERA
1 gior
«La pandemia ha logorato i nervi degli svizzeri»
Che sono più stanchi e facili alla rabbia (anche sui social), ne è convinto Alain Berset: «Anche per noi è difficile»
SVIZZERA
1 gior
Hai cibo in valigia? Potresti rischiare una multa
Per importare vegetali, frutta, verdura, fiori recisi, sementi e altri prodotti freschi serve un certificato.
FRIBURGO
2 gior
Tre feriti in uno scontro frontale
Il conducente ha perso il controllo del veicolo, trovandosi di fronte l'auto che procedeva in senso contrario
AIROLO
2 gior
«Non ci toglierete il nostro hobby»
Ecco perché oggi 250 motociclisti hanno "occupato" il passo del Gottardo
BIENNE
2 gior
Un misterioso pestaggio
Un uomo è stato ritrovato ferito alla testa alla stazione di Bienne
SVIZZERA
2 gior
L'UDF vota sì sull'immigrazione
Il partito cristiano appoggia compatto l'iniziativa democentrista, alle urne a settembre
VAUD
2 gior
Si schianta contro un'auto e muore
Incidente fatale oggi per un motociclista 32enne a Orny
FRIBURGO
2 gior
Con una moto a tre ruote andava a 140 sugli 80
Peccato che sulla cantonale, fra Bulle e Romont, ci fosse un radar
LIBANO
2 gior
Dalla Svizzera una seconda squadra di esperti per Beirut
L'aiuto si concentrerà nel settore medico e quello dell'alloggio, priorità assoluta
SVIZZERA
2 gior
In Svizzera 182 nuovi contagi
Nessun decesso, e sette ospedalizzazioni. I dati aggiornati dall'Ufsp
SVIZZERA
03.03.2020 - 15:440
Aggiornamento : 17:40

Il virus si espande in Svizzera: «Quindici nuovi casi»

Primo contagio nel Canton Zugo. Quattro in Argovia e a Zurigo. E il virus si è insinuato anche nell'esercito

Con il ricovero di due donne del Luganese, in Ticino le persone che hanno contratto la malattia salgono a quattro.

BERNA - In Svizzera si contano oggi quindici nuovi casi confermati di persone affette da coronavirus: quattro in Argovia e a Zurigo, due in Ticino e uno a testa per il canton Zugo, Basilea Città, Vaud e Vallese. A questi va aggiunto pure il contagio avvenuto nell'esercito svizzero. Secondo la mappa dell'Università Johns Hopkins - che monitora la diffusione del coronavirus nel mondo - i casi confermati nel nostro Paese sono saliti a 47.

Il soldato (ticinese) infetto - Per quanto concerne quest'ultimo caso, si tratta di un soldato, probabilmente ticinese, entrato in servizio ieri alla piazza d'armi di Wangen an der Aare (BE) per un corso di ripetizione del battaglione della polizia militare e ha riferito di essersi recato recentemente a Milano. «L'uomo - ha precisato oggi il portavoce dell'esercito Alain Reist - è risultato positivo a un test effettuato dal laboratorio di Spiez specializzato nel contrasto di minacce atomiche, biologiche e chimiche (ABC) ed è stato isolato nell'infermeria della caserma». Si è ancora in attesa della conferma del Centro nazionale di riferimento per le infezioni virali emergenti (CRIVE) di Ginevra.

Le condizioni del paziente sono stabili. Le tre persone con cui ha condiviso la stanza sono state messe in quarantena in infermeria. Per i restanti membri dell'esercito che erano stati in contatto con la persona infetta durante il giorno, il capo medico della caserma ha imposto un temporaneo isolamento notturno.

Terzo e quarto caso in Ticino - Per quanto riguarda gli altri nuovi casi, in Ticino si tratta di due donne, entrambe del Luganese. La prima paziente era in stretto contatto con il secondo caso rivelato ieri, quello dell'80enne ricoverato in terapia intensiva alla clinica Moncucco.  L'altra è una donna residente nel Luganese che recentemente ha soggiornato nel Nord Italia. Come da protocollo, per entrambi i casi è in corso la ricostruzione dei contatti stretti dei pazienti. Le misure di quarantena sono scattate immediatamente. 

Quattro nuovi casi in Argovia - In Argovia sono emersi quattro nuovi casi confermati di coronavirus: si tratta di due uomini e due donne di età compresa tra i 30 e i 63 anni. Stando alla Cancelleria di Stato le loro condizioni di salute sono buone. Complessivamente le persone contagiate dal virus nel cantone sono salite a sei. Quelle in quarantena sono invece circa 150. Tra questi - ricordiamo - vi sono pure 44 bambini e 8 maestri dell'asilo di Spreitenbach, entrati in contatto con il docente risultato positivo ai test la scorsa domenica.

E quattro anche a Zurigo - Quattro nuovi casi di coronavirus vengono segnalati nel canton Zurigo: lo comunica il Dipartimento della sanità, secondo cui si tratta di due donne e due uomini tra i 22 e i 28 anni. Manca ancora la conferma del laboratorio nazionale di riferimento di Ginevra. I quattro si sono infettati presso due persone malate già censite nel cantone e si trovano in ospedale. I casi complessivi salgono così a 13; la maggior parte dei contagiati è in buone condizioni di salute. Le autorità zurighesi consigliano di annullare tutti gli eventi con stretto contatto fisico in locali chiusi, ad esempio discoteche, o con partecipanti esterni in case per anziani.
 
80enne al CHUV - Il nuovo caso a Vaud - il secondo confermato nel cantone - riguarda un uomo di 80 anni, è stato ricoverato al centro ospedaliero universitario (CHUV) di Losanna, hanno indicato lo stato maggiore di crisi e il medico cantonale in un comunicato. Era in contatto con una persona di origine italiana a casa sua.

Due in Vallese - Anche il Vallese registra il suo secondo caso: entrambi i contagiati sono membri della stessa famiglia e si trovano in camere d'isolamento in ospedale. «Le loro condizioni di salute sono considerate buone», precisano le autorità cantonali senza fornire altre precisazioni.

Anche la Svizzera centrale infettata - A Zugo si tratta invece del primo caso: riguarda un 21enne che è stato posto in isolamento in un ospedale zurighese in quanto si trovava da diversi giorni nel cantone limitrofo; è in buone condizioni di salute, hanno comunicato le autorità cantonali di Zugo. L'uomo ha contratto il virus in occasione di un evento privato. Zugo è il primo cantone della Svizzera centrale a segnalare un caso comprovato.

Neocastellano ricoverato a Berna - Intanto si è appreso che il primo caso segnalato ieri dalle autorità neocastellane è un 22enne che due settimane fa si era recato a Milano è risultato positivo e si trova all'ospedale di Interlaken, stando a quanto comunicato la Cancelleria di Stato del Canton Berna. Si trova in quarantena assieme alla sua compagna a cui aveva fatto visita nell'Oberland bernese. Il giovane frequentava la Scuola tecnica superiore di Bienne (BE); nei giorni scorsi tutti i suoi 22 compagni di classe e tre insegnanti erano stati posti in quarantena. In tutto nel canton Berna i casi confermati sono quattro.

Primo guarito a Ginevra - Questo mentre la prima persona ufficialmente infettata nel canton Ginevra è guarita e ha lasciato l'ospedale, come indicato dal Dipartimento della sicurezza, del lavoro e della sanità. Nel frattempo uno studente e soggiornante settimanale è stato ospedalizzato nel suo cantone di origine, Basilea Città, ha comunicato l'Università di Ginevra.

Test gratuito - Intanto l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha fatto sapere che da domani il test per la diagnosi del coronavirus - del costo di 180 franchi - sarà rimborsato dall'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie.

Berset non va a New York - Si è poi appreso che il 9 marzo il consigliere federale Alain Berset non parteciperà alla conferenza della Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne in programma a New York. L'evento è stato ridotto al minimo. Berset avrebbe dovuto tenere un discorso.

Un malato anche nel Principato - Anche il Principato del Liechtenstein ha il suo primo caso di coronavirus: si tratta di un giovane che è stato in contatto all'estero con una persona infettata. «L'uomo - riferiscono le autorità - si trova all'ospedale di Vaduz e i sintomi della malattia sono lievi». Finora nel nosocomio sono stati esaminati 14 casi sospetti; nove sono risultati negativi mentre per quattro si è ancora in attesa dell'esito dei test.

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Svizzera sono disponibili su www.ufsp-coronavirus.ch e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline: 0800.144.144 (tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ebro Corti 5 mesi fa su fb
Piano piano lo prenderemo tutti .è una influenza più forte del normale, gli anziani sono più a rischio. Sicuramente troveranno una cura " vaccino "
Pina Froio 5 mesi fa su fb
E tutto un caus
Umberto Laurenti 5 mesi fa su fb
Tutti a casa!
Flavia D'Alessandro 5 mesi fa su fb
Bárbara D'Alessandro
Exion 5 mesi fa su tio
Il Coronavirus non é da sottovalutare. Oggi il mondo del lavoro é molto più dinamico. Essere inagibile al lavoro oggi é un vecchio concetto. Grazie al Telelavoro o Smart Working oggi chiunque può interagire e proseguire da casa il proprio lavoro. Noi di Exion Networks SA abbiamo una soluzione semplice ed immediata per situazioni critiche come questa. www.exion.ch/telelavoro
sedelin 5 mesi fa su tio
@Exion ... e del coronavirus che chi approfitta per farsi pubblicità :-(
sedelin 5 mesi fa su tio
@sedelin *c'è
volabas 5 mesi fa su tio
Senza banalizzare la questione corona virus ( e ci mancherebbe) e allacciandomi a quello che concerne la strumentalizzazione e manipolazione dell'informazione, ricordo che il tristemente ministro della propaganda del 3 reich Gobbels, diceva che una bugia ripetuta per 100 volte diventa realta'. Su questo è stato un precursore dell'avvenire informatico.
Eliete Lee Ferricchio 5 mesi fa su fb
Era ora
sedelin 5 mesi fa su tio
@ Gianni CM: il commento più sensato e intelligente! mi rincuora sapere che esiste qualcuno sveglio e consapevole, che non si lascia travolgere da questo tamtam paranoico e che sospetta fortemente di un'azione voluta da parte degli usa.
aleddgg 5 mesi fa su tio
@sedelin scusa ma ti rendi conto che ci sono persone che si fanno prendere dalla paura? E non ci possono fare molto, andrebbero rassicurate meglio dal governo, inoltre per me una persona preoccupata che agisce di istinto è solo una persona disinformata e poco rassicurata, non una poco sveglia o inconsapevole, definirei di più te inconsapevole del fatto che non tutti hanno la capacità di restare calme in situazioni del genere, basta pensare a quante persone ipocondriache...ah e avere opinioni discordanti non significa mancare di intelligenza, seguire come pecore una teoria quello è di poca intelligenza...
Tato50 5 mesi fa su tio
@sedelin Tutti casi avvenuti in Svizzera? Te lo avevo già scritto che mentre scrivevi due righe "delle tue" nel contempo nel mondo ne erano morti 4000 di fame, sete e altro. Complimenti al tuo socio pianista che aspetta che si faccia quarantena anche alle elementari; tanto muoiono solo i vecchi.-;((( I miei hanno già tolto il disturbo !!!
Gianni CM 5 mesi fa su fb
Titoli esagerati... ho letto anche cose tipo “l’epidemia è tra noi”.. quest’anno sono morte già 146’000 persone a causa dell’acqua inquinata, 1’300’000 bambini sotto i 5 anni per condizioni disumane, 7’300’000 di aborti (e non penso sono tutti per stupri, ma per scelte egoiste), 290’000 per AIDS, 1’400’000 per cancro, 170’000 per malaria, 850’000 per malattie provocate dal fumo, 450’000 per alcolismo, e 185’000 suicidi. Ma il problema pare sia l’influenza... il vero problema non è il Coronavirus di per sé, ma come le masse vengono manipolate con questa o la prossima pandemia. Come diceva il defunto Rockefeller: "Ci stiamo avvicinando ad un cambiamento globale, l'unica cosa di cui abbiamo bisogno è la crisi delle superpotenze che, poi si dilagherà in tutto il mondo ed allora... sarà accettato un unico governo mondiale." E quando arriverà il vaccino ricordatevi anche delle parole del “buon” Huxley che pronunciò in una conferenza a San Francisco nel 1961: "Ci sarà, nella prossima generazione o quella seguente, un metodo farmacologico per fare amare agli uomini la loro servitù: produrrà una dittatura senza lacrime, e la gente si vedrà, di fatto, portar via le proprie libertà, ma ne sarà felice, perché sarà allontanata da ogni desiderio di ribellarsi dalla propaganda o dal lavaggio del cervello, o da un lavaggio del cervello attuato per mezzo di metodi farmacologici." Per non parlare degli interessi politico-tecnologici tra USA e Cina e dell’accordo di primavera scorsa tra Italia e Cina per “la nuova via della seta” che gli USA hanno in tutti i modi cercato di fermare con le buone e non ci sono riusciti... guardate cosa è successo tra Huawuei e gli USA, la guerra dei dazi, etc... stranamente sono state colpite Cina, Nord Italia (motore economico dell’Italia) e Iran. Tutte nazioni che hanno conti in sospeso con il vecchio Zio Sam. Poi ognuno creda a ciò che vuole sia chiaro, sono solo spunti di riflessione....
aleddgg 5 mesi fa su tio
Il sistema sarà messo a dura prova e sarebbe un bel rischio sia economico che sociale! Nessuno ci pensa perché ora i paesi colpiti sono separati da persone che sono barricate in casa con scorta di cibo mancano solo le armi per una possibile apocalisse zombie, e l’altra manca poco che va a berna a manifestare contro le case farmaceutiche sostenendo complotti, lucri e molti altri fatti inesistenti e pericolosi più del virus, dico ma qualcuno che semplicemente sta in via di mezzo? Senza sottovalutare il virus e prendendo le giusye precauzioni ma senza chiudersi in casa con la mascherina??
sedelin 5 mesi fa su tio
@aleddgg LEGGI:https://disinformazione.it/
aleddgg 5 mesi fa su tio
Io sono deluso dalla miriade di persone che sono così ignoranti, diciamo che la psicosi da corona non serve ma nemmeno la disinformazione continua come quella che leggo in questi commenti...vorrei iniziare dicendo che la pandemia di corona ( si basta negare che non sia una pandemia) dato che il termine specifica un epidemia che si trova in tutti i continenti e così si tratta. Bisogna anche finirla di paragonare il virus ad una comune influenza, perché non lo è! E la mortalità seppur ridotta colpisce anche persone in età giovane e salute sana, ma anche se non fosse, io penso ai miei genitori che hanno 60 anni e che già diverse persone di questa età sono decedute. Inoltre del 100% dei contagiati indipendentemente dall’età necessita di un letto d’ospedale in terapia intesiva con strumenti adatti per esempio per combattere la sindrome SARS (per i poco informati non intendo il virus sars, ma la sindrome respiratoria acuta grave), ora mi chiedo voi immaginate il 15% della popolazione o di una parte in ospedale?
ugobos 5 mesi fa su tio
@aleddgg troppo egoismo e questo é il risultato.
Cha Rif 5 mesi fa su fb
Tutti i contagiati sono stati a Milano ma guarda.. bah..
Raf Lugano 5 mesi fa su fb
Poi dicono che e "solo"un caso qui,uno la,dite che cè il soggetto A che ha innescato una catena che mica si ferma qui,dovete sempre calcolare che il contagio avviene anche 30 giorni prima,e non oggi,ieri,e l altro ieri,la vogliamo capire o no,bisogna dirlo questo alla gente,e non limitarsi a dire,un cado qui o una la,capisco tutto io,credetemi,ma vogliamo schersare,cioè vale piu l economia di un pericolo effettivo,tenevamo duro x 15 giorni chiudendo tutto e avremmo fatto una gran giusta cosa,che sarà mai 15 giorni a casa,ma tutti,invece,sempre x fare i buonisti o i perfettini,in cina anno chiuso tutto e sono in regressione,gia stanno guarendo tutti,ma signori,fatevi da parte e state in un angolino e fate fare a chi ha piu consapevolezza di voi,voi siete la pandemia
Licia Cosentino 5 mesi fa su fb
Raf Lugano 👍🏼👍🏼👍🏼👍🏼👍🏼💨👏👏👏
Heike Studemann 5 mesi fa su fb
Il problema sono le complicanze di questo virus e i posti ospedalieri per gestirli!!!!!!! Niente più!!!
Maurizio Pavesi 5 mesi fa su fb
Bisogna fare il possibile per restare in casa 👌👍
Sabrino Pisellonio 5 mesi fa su fb
Maurizio Pavesi ma che stai a di?! Vai a farti un giro in montagna piuttosto :)
Maurizio Pavesi 5 mesi fa su fb
Sabrino Pisellonio ha nevicato, non è il caso
Sabrino Pisellonio 5 mesi fa su fb
Maurizio Pavesi allora fatti un giro al fiume...
Maurizio Pavesi 5 mesi fa su fb
Sabrino Pisellonio 👌👌
sedelin 5 mesi fa su tio
come mai il virus ha già un nome prima ancora di diffondersi? come mai il virus "nasce" in un certo periodo? come mai il virus fa così paura, mentre nel mondo si muore di stenti, di violenza, di sete, di torture, di guerre?
Claudia Baldazzi 5 mesi fa su fb
https://www.facebook.com/100004638763639/posts/2824403840974728/?substory_index=26
spank77 5 mesi fa su tio
Se tutti scrivono che IL virus e come quello dell influenza, allora non Hanno Capito un piffero e presumo che non adottino nemmeno le misure di contenimento. Il problema e l aumento di casi troppo rapido abbinato al fatto che su 100 persone ammalate, 80 fanno una simil influenza e Il restate 20 devono essere ricoverato, a rischio o meno che siamo. Basta prendere una calcolatrice e pensare a quanti posti letto*Liberi ci possono essere in un ospedale.... 100, 200, 300????
Ferdinando De Rosa 5 mesi fa su fb
Ma che minkiate che leggo🤦🏼‍♂️ c’è qualcosa di grosso sotto altro che virus....
Ado Renda 5 mesi fa su fb
Ticinesi che rientrano da chissa dove
sipial 5 mesi fa su tio
Naike, vatte a cuccà.
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
@sipial Grazie, ci sono andato abbastanza presto! È importante anche riposarsi bene in periodi di epidemia, il riposo mantiene il sistema immunitario in forma! :-)
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
@sipial Grazie, ci sono andato presto! È importante anche dormire a sufficienza durante periodi di epidemia come questo, serve a mantenere efficiente il sistema immunitario! (oltre al cervello!)
Claudio Salmina 5 mesi fa su fb
Basta..che pizza..ma vi rendete conto che non fa più male della normale influenza..state facendo terrorismo psicologico a tutti e soprattutto hai bambini
Sabrino Pisellonio 5 mesi fa su fb
Claudio Salmina vero! Andiamo a farci una pizza?
Manuela Porta 5 mesi fa su fb
Emanuele non sei bene informato pensa alle persone in dialisi es alle persone asmatiche.. Alle persone con patologie gravi ecc se prendi una polmonite non c è antibiotico che la combatte
Emanuele Renato Stanganello 5 mesi fa su fb
Manuela Porta tendiamo a dimenticare che tutti si morirà , Pace 🏳️‍🌈
Antonio Molinari 5 mesi fa su fb
Andiamo bene
Valeria Mariano 5 mesi fa su fb
Come se il virus è arrivato solo dal l’Italia !!!!
Davide Mariano 5 mesi fa su fb
Valeria Mariano 😂😂😂😂
Giuliana Zinni 5 mesi fa su fb
Valeria Mariano e dalla Cina all’Italia che come si conosce non tace le sue pene come gli altri stati.
ctu67 5 mesi fa su tio
Evviva i nostri politici che prima delle elezioni hanno ucciso il coronavirus!!!
Naike Romeo-The Prince of Wales 5 mesi fa su tio
Il filo del discorso, per ora, è sempre quello: Italia del nord. Almeno siate un pochino intelligenti (non ci vuole poi molto) e non andate inutilmente a scorrazzare per Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.
Manuela Pacciarelli-Marcon 5 mesi fa su fb
😷🙀
Bandito976 5 mesi fa su tio
Hanno dato disposizioni, ma purtroppo ci sono i caproni che proprio non gli entra nella zucca. Allora contagiatevi pure.
miba 5 mesi fa su tio
Certo che per i giornalisti il coronavirus è una propria manna piovuta dal cielo! E poi anche con il minimo sforzo: copia e incolla da qui, copia ed incolla da là e voilà, la notizia l'è pronta da pübblicaa :):):)
Yoebar 5 mesi fa su tio
Giornalmente nel mondo muoiono 7000 bambini.....
curzio 5 mesi fa su tio
Test gratuito? Si, certo! Franchigia, partecipazione a carico dell'assicurato e l'anno prossimo un bel aumento dei premi. alla faccia del gratuito!
Aurora Cardilli 5 mesi fa su fb
180 fr.costo del tampone e solo da domani sarà rimborsato? ecco perché ci son pochi casi
Mirel Hodic 5 mesi fa su fb
Aurora Cardilli e tutto spese della persona normale che la gente non va fare il tampone
Giorgio Cerri 5 mesi fa su fb
Aurora Cardilli costa così poco? In Italia parlano di 3 mila euro
Aurora Cardilli 5 mesi fa su fb
Giorgio Cerri è scritto nell'articolo,non so
Aurora Cardilli 5 mesi fa su fb
Giorgio Cerri è scritto nell'articolo,non so
Raffaella Norsa 5 mesi fa su fb
Giorgio Cerri con la differenza che non lo paghi
Fiorenza Ruspini 5 mesi fa su fb
CERRI In Italia e gratuito .Non dico quello che penso sarei molto offensiva .la vostra ignoranza non ha limiti.
Giorgio Cerri 5 mesi fa su fb
Fiorenza Ruspini leggi l'articolo, c'è scritto "il test del costo di fr.180 sarà interamente rimborsato dall'assicurazione obbligatoria." Tutto questo senza offendere
Fiorenza Ruspini 5 mesi fa su fb
Giorgio Cerri sto parlando con chi ha detto che in Italia costa 3000 euro. Ho risposto a questa persona mi dispiace di essere stata fraintesa
Viviana Ligato Friolo 5 mesi fa su fb
Bene
skorpio 5 mesi fa su tio
in Siria oggi sono morti 5 bambini causa una bomba su civili.. ma nessuno ne parla...
Gennaro Zuppa 5 mesi fa su fb
Avete rotto i maroni....
Emanuele Renato Stanganello 5 mesi fa su fb
È solo una delle tante influenze che porta via le persone già fortemente debilitate. Basta paura così si fa il gioco di chi ci usa come cavie. Nuovo ordine mondiale per esempio. 🏳️‍🌈❤️
Clem Castellari 5 mesi fa su fb
Emanuele Renato Stanganello dai commenti che leggo di molti ignoranti purtroppo portano via solo le persone debilitante fisicamente, non i debilitati mentali...
Emanuele Renato Stanganello 5 mesi fa su fb
Lostupido sopravvivere sempre 🌚
Clem Castellari 5 mesi fa su fb
Emanuele Renato Stanganello grande verità
Pischetola Francesco 5 mesi fa su fb
Chiudere le frontiere servirebbe a qualcosa ? ormai il virus sta vagando in tutto il mondo prendere provvedimenti ma quali gli stati non sanno nemmeno loro cosa fare aspettare un vaccino ci vuole tempo
Nadia Conte 5 mesi fa su fb
DanyLiam Conte
DanyLiam Conte 5 mesi fa su fb
Nadia Conte
Nadia Conte 5 mesi fa su fb
😩 Mirko Ticali
Mirko Ticali 5 mesi fa su fb
Nadia Conte 😣😣🤦‍♂️
Pischetola Francesco 5 mesi fa su fb
Siamo rovinati va finire di restare tutti tappati in casa speriamo che finisca presto questa tragedia
Nicoletta Riccaboni 5 mesi fa su fb
Pischetola Francesco non è tragedia ma il consiglio federale deve prendere seri e concreti provvedimenti che impediscono che diventi tale. NON BASTA INSEGNARE A LAVARSI LE MANI DEVONO CHIUDERE CENTRI DI AGGREGAZIONE E CONTAGIO PRIMA CHE SIANO TROPPI DA GESTIRE.... POSSIBILE NON FARE NIENTE DI NIENTE?
Nikola Kovacevic 5 mesi fa su fb
Raga è poco più di un influenza state calmi 😂
Giancarlo Baffa 5 mesi fa su fb
Michele Bassi 5 mesi fa su fb
Nicoletta Riccaboni chiudere centri sportive e piscine, centri commerciali, proibire qualsiasi forma di concerto o evento pubblico...noi qui in Lombardia siamo alla seconda settimana e non ne possiamo già più!!
Alessandra Alessandra 5 mesi fa su fb
Nicoletta Riccaboni guardando le notizie di diverse parti nel mondo e tutti stanno provando a fare qualcosa di preventivo prima di avere più contagi tranne qua 🤷🏻‍♀️
Raffaella Norsa 5 mesi fa su fb
Michele Bassi ma cosa sta dicendo? I centri commerciali sono aperti come tutti i negozi, hanno giustamente chiuso le scuole, le piscine e luoghi dove c’è sovraffollamento. Pensi alla Cina che stanno facendo una vita peggiore della nostra da due mesi!
Michele Bassi 5 mesi fa su fb
Raffaella Norsa https://ilsaronno.it/2020/02/29/coronavirus-negozi-chiusi-e-corridoi-deserti-a-il-centro-di-arese/
Emanuele Renato Stanganello 5 mesi fa su fb
Pischetola Francesco perlomeno si ripuliscono i cieli dallo smog delle auto e affini.
Pischetola Francesco 5 mesi fa su fb
Emanuele Renato Stanganello infatti andiamo tutti a piedi troppo smog a limite in bici
skorpio 5 mesi fa su tio
https://www.worldometers.info/ visitate questo sito, ci sono in tempo reale altre morti per malaria, cancro, aids acqua infetta, e...influenza normale da paragonare con il corona...
Mattiatr 5 mesi fa su tio
@skorpio Ci sono più morti di fame che di COVID-19
spank77 5 mesi fa su tio
@skorpio Hai perfettamente ragione, MA mica tutte le persone se ne fregano dei migliaia di Bimbi che muoiono al giorno di Sola fame nel mondo... O dell odissea dei poveri migrant che Lottano in condizione precarie per a ere una vita dignitosa. Ma mandate in collasso sia IL sistema sanitario e quello econimico non gli aiutera, perche anche le associazioni uminitarie Andranno di mezzo. Forse Questa paura del Domani che sta facendo questo virus render a ancora piu persone altruiste
skorpio 5 mesi fa su tio
@Mattiatr appunto..e qualcuno muove un dito... ? qualcuno prende delle "precauzioni"... ?
Luigi Voccape 5 mesi fa su fb
ma come .....non era l?italia pericolosa?
Bibo 5 mesi fa su tio
Ma che süpa...
Simona Buttiglione 5 mesi fa su fb
Più tamponi fanno più ne saltano fuori
skorpio 5 mesi fa su tio
sarebbe bello, e magari anche utile, sapere esattamente dove e come si sono infettati, a quale manifestazione, evento, etc... anche perchè nessun non ha ancora spiegato come mai , tutti gli Svizzeri o quasi si sono infettati a Milano, ma li, in città, ci sono solo 2 casi ufficiali, tuti gli altri fuori Milano..
driver1973 5 mesi fa su tio
@skorpio Meglio non indagare e dichiarare che sono stati in Italia. È da ottobre 2019 che gira il virus. Calcolate una media di 5 autobus di cinesi al giorno che sono andati al Fox Town e va a finire che il virus a Milano ce l'hanno portato i Ticinesi e non il contrario
skorpio 5 mesi fa su tio
@driver1973 vuoi dire che hanno confuso cinesi... Ti..cinesi con ..;-) ?
Dicociochepenso 5 mesi fa su tio
@driver1973 Finalmente c’è chi scrive commenti sensati che dovrebbero far riflettere tutti noi anziché discriminare questi o quelli e capire una volta per tutte che questo virus gira da tanto tempo perché forse le autorità nostre hanno pensato che non avrebbe varcato i nostri confini e c’è una leggerezza disarmante e ci mettono i cartelli in ditte se hai il raffreddore stai a casa !!!poi ci danno i volantini per insegnarci all’igiene ????e noi come creduloni facciamo e pensiamo che hanno ragione il covid 19 fa meno male di altre realtà dolorose che affliggono il pianeta ?? ma il punto è che questo virus la scienza non l’ho conosce e non può sconfiggerlo e sinceramente non mi va di farmi imbottigliare di anti ebola ho anti hiv che non so che effetto avranno nel mio organismo se non dopo del tempo !!! Pensate piuttosto al fatto che nessuno neanche un virus di laboratorio può toglierci il diritto alla vita !!!! Sia che abbiamo 20/ 30 /40/ 70/ 80 ANNI capito!!!!!
Deborah Deby 5 mesi fa su fb
Rivalutare qualcosa,sarebbe ora.
driver1973 5 mesi fa su tio
Sono particolarmente sfortunati quelli che sono andati a Milano ad infettarsi....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 03:46:40 | 91.208.130.86