ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
19.05.2016 - 14:380

Laboratorio di Mont Terri «da 20 anni al vertice della ricerca»

Il ventennale è stato celebrato questa mattina alla presenza del consigliere federale Guy Parmelin. Il prossimo 21 maggio è prevista una giornata di porte aperte

BERNA - Il laboratorio sotterraneo di Mont Terri rappresenta oggi uno dei principali centri ricerca a livello internazionale riguardo le rocce argillose. Sotto la guida del servizio geologico nazionale (swisstopo), 16 partner di ricerca provenienti da 8 paesi partecipano al progetto Mont Terri.

Fino ad oggi sono stati svolti 130 esperimenti, la maggior parte dei quali a lungo termine, e legata allo stoccaggio in strati geologici profondi di rifiuti radioattivi ed al sequestro di CO2. I risultati ottenuti contribuiscono in maniera fondamentale allo studio di fattibilità e alla sicurezza di un deposito di rifiuti radioattivi. Il proprietario del laboratorio sotterraneo è il Canton Giura. Una commissione nominata dal cantone vigila sulla sicurezza e sullo svolgimento degli esperimenti.

Durante la cerimonia ufficiale si sono incontrate diverse personalità legate alla scienza, alla politica e delle autorità. Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) ha in particolare sottolineato l'importanza del laboratorio sotterraneo Mont Terri a St-Ursanne per la Confederazione, riguardo la sicurezza dello stoccaggio di rifiuti radioattivi.

Porte aperte - Sabato 21 maggio la popolazione avrà la possibilità di visitare il laboratorio. Delle visite guidate gratuite saranno effettuate a partire dalle ore 10.00 fino alle ore 16.00.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 14:14:10 | 91.208.130.86