Cerca e trova immobili

CHAMPIONS LEAGUEAll'Old Trafford CR7 punta a far male di nuovo all'Atletico (e a non uscire come Messi)

15.03.22 - 07:30
Fari puntati su Manchester United-Atletico, una sfida attesissima dopo l'1-1 dell'andata. In campo anche Ajax-Benfica
keystone-sda.ch (ANDREW YATES)
All'Old Trafford CR7 punta a far male di nuovo all'Atletico (e a non uscire come Messi)
Fari puntati su Manchester United-Atletico, una sfida attesissima dopo l'1-1 dell'andata. In campo anche Ajax-Benfica
L'Ajax sfrutterà il "fattore" Haller?
CALCIO: Risultati e classifiche

MANCHESTER - La serata di Champions League si preannuncia molto tesa. Ajax-Benfica e Manchester United-Atletico Madrid ripartiranno infatti rispettivamente dal 2-2 e dall'1-1 scaturiti all'andata. 

Insieme all'infuocato scontro fra Real Madrid e PSG (dove Messi e i suoi sono usciti di scena), quello dell'Old Trafford è forse l'ottavo più atteso e dove c'è maggior qualità in campo. Basti pensare che da un lato giocano gente del calibro di Cristiano Ronaldo, Bruno Fernandes e Pogba, mentre dall'altra si muovono i vari Luis Suarez, Joao Felix e Correa. 

E proprio a proposito di CR7, l'Atletico di Simeone è una delle sue “prede” preferite: in carriera l'ex Juventus ha realizzato ben 25 gol in 36 sfide disputate contro i Colchoneros. Solo al Siviglia il portoghese ha inflitto maggiori dispiaceri. Ad ogni modo gli inglesi, nonostante questa sera potranno contare sulla spinta del pubblico, non sono certo nel loro miglior momento. Nelle ultime quattro sfide sono giunti una vittoria (sabato contro il Tottenham di Conte), due pareggi e una sconfitta. Da questo punto di vista gli spagnoli stanno meglio, avendo vinto quattro delle ultime cinque partite. 

Nell'altro scontro l'Ajax proverà a sfruttare la vena realizzativa di Sébastien Haller che, con 11 reti all'attivo, occupa il secondo posto della classifica marcatori della competizione alle spalle del “cannibale” Robert Lewandowski che di gol ne ha infilati 12. Con la rete dell'andata, l'attaccante franco-ivoriano – andato a segno in tutti gli incontri della fase a gironi, un'impresa riuscita soltanto a CR7 nel 2017/18 – è il giocatore più veloce della storia ad aver raggiunto undici gol in sette match di Champions League.

La settimana riservata alla coppa dalle grandi orecchie proseguirà domani con Juventus-Villarreal e Lilla-Chelsea.

COMMENTI
 

Geremia 1 anno fa su tio
Buffone
NOTIZIE PIÙ LETTE