Immobili
Veicoli
«Voglio fare chiarezza, questa disinformazione fa male alla mia famiglia»
keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
+7
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
45 min
Tre anni di bando dall’Australia? Djokovic, escamotage cercasi
Craig Tiley: «Novak Djokovic non ci farà causa»
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Pouliot: sei giornate di squalifica
L'attaccante del Ginevra si era scontrato con un arbitro nel match del 19 gennaio.
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
2 ore
Tappara Tampere-Red Bull Monaco: sarà la volta buona?
La partita si sarebbe dovuta disputare domani, ma alcuni casi di Covid avevano costretto i finlandesi in quarantena
SCI ALPINO
4 ore
Gut-Behrami si ferma
La ticinese ha deciso di prendersi una pausa: «Il Covid ha lasciato il segno».
HCL
4 ore
Il Lugano a Zugo: «Tattica e teoria le puoi buttare nel lago»
McSorley sprona il Lugano: «Non dobbiamo sentire puzza di bruciato per iniziare a muoverci»
FORMULA 1
7 ore
«Denaro, politica e falsità: molte cose non hanno senso»
Il finlandese Kimi Raikkonen, ritiratosi dopo 20 anni passati in pista a battagliare, non prova nostalgia per la F1.
TENNIS
8 ore
Australian Open: Medvedev, Sinner e Tsitsipas ai quarti
In campo femminile out Aryna Sabalenka (Wta 2), estromessa dalla numero 115 al mondo Kaia Kanepi
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Weekend da sei punti per l'Ambrì
La formazione leventinese ha piegato 4-0 il Langnau e 3-2 il Davos, mentre il Lugano ha battuto il Berna 3-2 ai rigori.
SERIE A
19 ore
Il big-match finisce a reti bianche
Rossoneri e bianconeri si sono lasciati sullo 0-0.
SERIE A
22 ore
L’Empoli non gioca il primo tempo e la Roma scappa
Quattro gol in un tempo e pratica archiviata per la Roma a Empoli
SCI ALPINO
22 ore
Lesione al legamento crociato e frattura al perone, Goggia nei guai
Il ginocchio scricchiola ma Goggia spera: «Mi dispiace»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
I continui ribaltoni premiano il Losanna
Tre volte in vantaggio, l’Ajoie ha finito con il perdere 5-4 a Losanna
SERIE A
1 gior
Il Napoli non rallenta, la Samp affonda
Battuta la Salernitana, il Napoli è momentaneamente secondo della classifica. Samp a picco.
SCI ALPINO
1 gior
Feuz-Odermatt da sballo: Kitzbühel è rossocrociata
Feuz vince davanti a Odermatt, gran bottino nella discesa di Kitzbühel
SCI ALPINO
1 gior
Gut-Behrami non pervenuta, Gisin da applausi
Lara fuori dalla top-ten, Michelle Gisin splendida terza. Brutta caduta per la Goggia
TENNIS
1 gior
Diesel-Nadal, super-Shapovalov e poi Monfils e Berrettini
Nadal ha superato Mannarino. Zverev stoppato da Shapovalov. Avanti anche Monfils e Berrettini
TAVULLIA
1 gior
La carriera, le moto e... forse un altro figlio: Valentino Rossi si racconta
Il campione italiano ha svelato alcuni aneddoti: «L'affetto della gente è la mia vittoria più grande».
SERIE A
1 gior
Un punto a testa per Lazio e Atalanta
Poche emozioni nel duello dell'Olimpico tra i biancocelesti e la Dea.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Uragano Hofmann, lo Zugo travolge il Langnau
I Tori, trascinati da Grégory Hofmann (4 gol), hanno liquidato 8-2 il Langnau. Vincono anche le Aquile e i Dragoni.
HCL
1 gior
Cuore e carattere: il Lugano la spunta ai rigori
Finiti sotto 0-2, i bianconeri hanno recuperato e ribaltato gli Orsi ai rigori (3-2).
TENNIS
12.01.2022 - 07:530
Aggiornamento : 15:50

«Voglio fare chiarezza, questa disinformazione fa male alla mia famiglia»

Nole è tornato a parlare in attesa del verdetto: «Intervista da positivo? È stato un errore di giudizio».

Il tennista di Belgrado si è soffermato anche sul modulo d'ingresso in Australia: «La documentazione è stata presentata dal mio team e il mio agente si scusa. Si tratta di un errore umano e certamente non intenzionale».

MELBOURNE - In attesa del verdetto del Ministero dell'Immigrazione Alex Hawke, che con la sua decisione dovrebbe mettere fine alla telenovela Djokovic, è tornato a parlare il tennista di Belgrado, che ha cercato - in qualche modo - di mettere una toppa e giustificare i diversi errori commessi, da quello nella dichiarazione dei viaggi al comportamento tenuto dopo la positività al Covid.

«Voglio chiarire la continua disinformazione riguardo le mie attività anche per il dolore che sta provocando alla mia famiglia», ha esordito Nole.

«Voglio sottolineare che mi sono attenuto alle regole per il tracciamento e che ho provato a mettere tutti in sicurezza. Ho assistito a una partita di basket a Belgrado il 14 dicembre, dove c'è stato un focolaio Covid. Nonostante non avessi i sintomi, il 16 ho fatto un test rapido che è risultato negativo. Per sicurezza lo stesso giorno ho eseguito anche un test molecolare. Il giorno seguente ho partecipato a un evento di tennis a Belgrado e ho fatto un test rapido (ancora negativo) prima di andare all'evento. Ero asintomatico e mi sentivo bene, in quel momento non avevo ricevuto la notifica di un risultato positivo del test molecolare. Il 18 dicembre ero a Belgrado per un'intervista e un servizio fotografico con L'Equipe fissati da tempo. Mi sono sentito obbligato ad andare avanti perché non volevo deludere il giornalista, ma mi sono assicurato di restare a distanza di sicurezza e di indossare la mascherina, tranne quando mi è stata scattata una foto. Quando stavo rientrando a casaper isolarmi, dopo il colloquio, ho capito che il mio è stato un errore di giudizio e ammetto che avrei dovuto rimandare l'appuntamento».

Djokovic ha poi voluto fare chiarezza anche sul modulo di ingresso in Australia, in cui ha dichiarato di non aver viaggiato nei 14 giorni prima del suo arrivo in Australia in data 6 gennaio. Sui social ci sono immagini che lo ritraggono a Marbella, in Spagna, il 2 gennaio. «Questa documentazione è stata presentata dal mio team e il mio agente si scusa sinceramente per l'errore amministrativo. Ha spuntato la casella errata sul mio viaggio precedente all'arrivo in Australia. Si tratta di un errore umano e certamente non intenzionale», ha chiosato Nole, precisando che, per rispetto al processo in corso e per rispetto del Governo australiano, non farà più alcun commento sulla vicenda.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (JAMES ROSS)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
dan007 1 sett fa su tio
Espulsione dalla Svizzera
Nano10 1 sett fa su tio
È veramente ridicolo lui e la sua famiglia come è RIDICOLO che chi deve decidere la sua espulsione non l’abbia ancora fatto, se dovesse potere rimanere il Australia e giocare sarebbe veramente assurdo per tutte le restrizioni che hanno adottato in questi mesi mettendo in “gattabuia” la popolazione 😡
Evry 1 sett fa su tio
Dimostra quello che è, arrogante e falsificatore senza alcun rispetto !!! vergogna
uriah heep 1 sett fa su tio
Cane 93; il vostro Nole, è un superbo , arrogante , nrnefreghista degli altri ! A lui importa solo i soldi , ed è una brutta figura per voi Serbi ! Ma voi siete succubi di queste brutte persone ! A me non me be frega niente se è il no. 1 o più forte di Federer; come persona e rispetto degli altri vale zero ! Tenetevelo pure questo arrogante insieme alla sua famiglia …. Però che ritorni in Serbia , così può impestare un po’ di gente !
REBEL 78 1 sett fa su tio
@uriah heep Prima di tutto tutti possono infettare! Informati. Come seconda cosa non sarebbe nemmeno partito se qlc non gli avesse dato le garanzie di poter giocare. Però vi va bene quando gente dell'est gioca x la nazionale.
capostecca 1 sett fa su tio
A casa. Per le persone comuni la legge non ammette ignoranza (se di ignoranza si è trattato).... la stessa cosa dovrebbe valere per le superstar milionarie. E considerando che la persona comune per certe "leggerezze" viene punito, spero che lo stesso trattamento venga riservato e proporzionato al milionario.
egi47 1 sett fa su tio
Mi chiedo come si fa a essere tifosi e seguire questi buffoni da circo.
seo56 1 sett fa su tio
Fö di bäll dall’Australia!!! Pagliaccio 🤡 tu e il tuo clan!!!!
Giorgio1 1 sett fa su tio
Tornatene a casa con la coda fra Le gambe, merluz
Cane93 1 sett fa su tio
Rodete solo perché è più forte di federer ed è serbo! e questo non riuscite ad accettarlo. Spero che rimanga in Australia e vinca il torneo così avrete un motivo in più per odiarlo ahahha…
Boss 1 sett fa su tio
@Cane93 ci sei o ci fai ? cosa fai qui ? vai in Serbia a mangiare
Aargauer 1 sett fa su tio
@Cane93 🤣🤣🤣 un uscita canina 😂
Yoebar 1 sett fa su tio
Qui mi sa che anche i suoi sponsor, se guardano il danno d’immagine che sta facendo, lo lasciano a piedi….., sperem, ci sono giocatori che meritano molto di più.
Aka05 1 sett fa su tio
Che figür…. Va a cá dai… !
gigipippa 1 sett fa su tio
Fortunatamente i suoi sponsor si pregiano di un codice etico e di condotta! Banda di buffoni, irrispettosi della salute altrui.
Mattiatr 1 sett fa su tio
Penso che si stia esagerando con questa storia. Mi chiedo perché si debba tirare avanti la narrazione, forse perché evidentemente abbiamo il dente avvelenato? Ogni scusa è buona per scaricare sugli altri la propria frustrazione, forse non siamo belli e buoni come crediamo.
chris76 1 sett fa su tio
Quanti errori in buona fede...
fama 1 sett fa su tio
Di solito fare degli errori è una cosa ammissibile. Dopo averne pagato le conseguenze si potrebbe essere riabilitati. Così dicono il buon senso e la legge. Quindi sarebbe giusto che se ne torni da dove è venuto, si lecchi un poco le ferite, impari un poco di umiltà visto che, a parte i soldi e l'abilità nel gioco è una persona molto povera.
Brontolo pensionato 1 sett fa su tio
La telenovela dei compromessi fra chi deve salvare la faccia politicamente in vista delle elezioni Australiane e gli interessi economici da parte dei dirigenti del torneo sono uno schiaffo al buon senso e ai cittadini australiani. Chi ne uscirà con un immagine a pezzi è sicuramente Nole, il quale avrebbe fatto meglio ritirarsi e non prestarsi a questo triste teatrino politico.
BlueShark 1 sett fa su tio
Ecco chi è….ritirati !!!
Talos63 1 sett fa su tio
Bene se ammette gli errori e, come vuol far credere, è un paladino della giustizia, dovrebbe non accettare il verdetto del giudice e tornarsene a casa … inoltre il giudice dovrebbe condannarlo per aver dichiarato il falso, ma questo non avverrà mai perché è nella sua indole.
Boss 1 sett fa su tio
ero suo tifoso ma ha perso credibilità pensa di poter far tutto quello che vuole !! si deve ricordare che il mondo non è suo anche se ha un bel conto in banca !! forse dovrebbe tornare indietro di qualche decennio e pensare cosa ha passato il suo paese
Dalu 1 sett fa su tio
@Boss Questa presa di posizione ti fa onore.
Yoebar 1 sett fa su tio
Non ti vorrebbero nemmeno al circo Knie
Dalu 1 sett fa su tio
Ecco l’ipocrita che finalmente vuota il sacco
Uluru 1 sett fa su tio
Quindi Nole vuole farci credere che fino al 17 dicembre sapeva di non avere possibilità alcuna di partecipare agli Australian Open. Bravo, bravo, avanti così. Sono più le palle che racconta di quelle che colpisce in una partita di tennis
ORS3 1 sett fa su tio
Ma dai… ma nooooooo… non lo avevamo capito. Cavolo, ora ti faranno santo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 18:46:52 | 91.208.130.85