Cerca e trova immobili

DONATELLO POGGI13a AVS: votare no per "farla ai ricchi" è...

09.02.24 - 19:14
Donatello Poggi, già deputato in Gran Consiglio
TiPress
Fonte Donatello Poggi,
13a AVS: votare no per "farla ai ricchi" è...
Donatello Poggi, già deputato in Gran Consiglio

BELLINZONA - Sono semplicemente puerili e al limite ridicole le argomentazioni che portano i contrari alla 13a AVS non sapendo, suppongo, più cosa dire di fronte ad una situazione economica che per la maggior parte degli svizzeri è diventata insostenibile!E allora ecco sciorinare le frasi più gettonate del tipo: " ... non ci sono I soldi la 13a AVS costa troppo alla Confederazione ...., se passa il SI la prenderebbero anche i ricchi .... ", e frottole varie!Ma come, abbiamo trovato in poco tempo i miliardi per salvare le banche e "darli" a UBS (no comment!!), per i permessi "S" agli ucraini che ci costeranno miliardi e per aiutare rifugiati da tutto il mondo e non ci sono per la Svizzera in termini di 13a AVS? Ma state delirando o state già ubbidendo subdolamente all'UE?Altra perla dei contrari è lo slogan secondo il quale la 13a AVS la prenderebbero anche i ricchi. E allora? Se l'hanno pagata e finanziata che problema c'è?In questo caso mi viene spontaneo ricordare quello che per farla alla moglie si evirò! Poco furbo direi ....Voterò un convinto SI alla 13a AVS perché adesso è ora!

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

vulpus 5 mesi fa su tio
Il gatto che si mangia la coda. Il problema più acuto è quello del costo della sanità che assorbe i redditi del 1° pilastro. Purtroppo i nostri politici invece di intervenire su questo campo preferiscono l'illusione di una tredicesima AVS che è già mangiata in partenza. Non dicono però questi fautori della 13 esima, che con questo passo, uleriori cittadini andranno a perdere il diritto alla complementare e ai sussidi per i premi, in quanto i minimi per il diritto , nessuno lo ha detto che cambieranno. E vediamo anche la figuraccia dell'amministrazione cantonale , che ha voluto subito tagliare i sussidi per i premi, prima ancora che il GC decidesse. E ora avanti, altre risorse buttate nel water a rifare calcoli a versare il maltolto. Pasticci per tutti.

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a vulpus
Sulla complementare sono già stati fatti dei tagli, e per la cassa malati bisognerà votare a giugno.

Voilà 5 mesi fa su tio
Più il reddito dell'AVS è insufficiente, più facilmente la gente si rivolgerà a compagnie assicurative che offrono un III pilastro. La maggioranza dei deputati alle camere federali cura gli interessi di banche e assicurazioni. Non diamo loro ascolto e votiamo per rinforzare l'AVS, e il 9 giugno votiamo per ridurre il costo dei premi di cassa malati, e questo non andrà solo a vantaggio dei pensionati.

pegis 5 mesi fa su tio
Un giorno non molto lontano sarai vecchio anche tu e quando vivi di AVS e arrivano le feste Natalizie, ti accorgerai che non puoi fare neanche un piccolo regalo ai tuoi nipoti. Malgrado riprendi miseramente i tuoi soldi che hai versato e arrivi a fine mesi di stenti, ti accorgerai che hai fatto una vita dedicato al lavoro e alla fine scopri di essere un pezzente.

Voilà 5 mesi fa su tio
A quanto sembra i politici non sono d'accordo, infatti la destra ha bocciato anche degli aumenti iniqui... I consiglieri federali non fanno stato, ricevono una pensione che non hanno mai pagato, ma sono gli unici, e se avessero un minimo di decenza sarebbero stati zitti.

TIA84 5 mesi fa su tio
No.. è non perché non sia giusto aumentare la AVS, ma perché questa è elemosina.. la rendita va adattata verso l'alto per chi ne ha bisogno e ridotta per chi non ne necessita.. Perché dovremmo dare una rendita AVS a persone che con la loro cassa pensione percepiscono più di chi contribuisce (leggasi ex consiglieri federali)? La AVS dovrebbe essere un contributo solidale.. Semplicemente va riformata nelle sue fondamenta

Thinks 5 mesi fa su tio
Risposta a TIA84
Vedi, sei uno dei tanti che continuano a cascare nel giochetto VERGOGNOSO di politici che propinano testi di voto sperando che non passi, proprio perché distribuita anche a chi non necessita, così i veri bisognosi continueranno perennemente a non vedere nemmeno un centesimo, sprofondando sempre più nella miseria! Troppo difficile x loro ridistribuire in base alle rendite...

TIA84 5 mesi fa su tio
Risposta a Thinks
In realtà io ho un pensiero mio.. non sto nemmeno a leggerli i testi dei politici.. Io credo che la AVS (Assucurazione Vedove e Superstiti) sia da elargire a chi ne ha davvero bisogno, non a tutti e soprattutto non a chi ha un reditto da altra prestazioni superiore alla soglia di povertà.. Forse, è sottolineo forse, il mio è un pensiero un po' estremo, ma se non altro con questo sistema potremmo effettivamente garantire una rendita dignitosa a chi ne ha davvero bisogno...

Emib5 5 mesi fa su tio
Risposta a TIA84
Si chiama assicurazione vecchiaia, non vedove. Con il tuo modello saremmo tutti appena oltre la soglia della povertà malgrado versamenti non da poco per una intera vita lavorativa, e perché mai? Siamo in unostato libero dove ognuno sceglie che tipo di vita vuole e che tipo di vecchiaia prevede di voler vivere

TIA84 5 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Errore mio.. ricordavo vedove.. comunque il concetto cambia di poco a mio avviso.. se uno di secondo è terzo pilastro può tranquillamente vivere sopra la soglia di povertà direi che può rinunciare tranquillamente alla AVS...

Emib5 5 mesi fa su tio
Per prima cosa, se applichiamo di continuo il principio di aumentare il reddito solo alle fasce più basse, presto avremo tutti lo stesso reddito e non ci sarà più nessuno stimolo a fare meglio nella carriera (l'esperienza dei primi decenni di comunismo ha portato al totale fallimento di questa impostazione ideologica). Sono anche quelli che durante tutta la vita ricevono molti aiuti, non solo da pensionati. Secondo, anche il ceto medio è stato impoverito parecchio da mancati aumenti salariali negli ultimi decenni e mancato adeguamento delle pensioni e dell'Avs (25 fr al mese in più sono quasi un insulto) . Per ultimo va ricordato che le persone con redditi alti hanno versato enormi importi all'Avs e riceveranno decisamente molto meno di quanto versato. Per questi motivi è più che giusto dare la 13a a tutti.

Perro 5 mesi fa su tio
SI è ciò che voterò e consiglio di votare a tutti, è veramente inconcepibile che ci siano dei personaggi, ipocriti ed insensibili che non ce la fanno proprio a capire che per tantissimi una misera mensilità in più è veramente importante.

Natronic 5 mesi fa su tio
Fra 5 anni spero di potere andare in pensione... Per me è un Sì. È una vita che pago e adesso spero che me la potrò godere senza farmi troppo pensieri

Dylan Dog 5 mesi fa su tio
Votate SI!! Aiutiamo gli anziani!!

RR024 5 mesi fa su tio
Votiamo SI! Un si convinto… tanto poi i politici faranno ciò che vogliono.. (vedi tassa di circolazione!!)

uriah heep 5 mesi fa su tio
Certo che certi politici con i piedi al caldo con CHF 300’000/400’000 all’anno se ne impipano dell’AVS, avranno la pensione milionaria all’età del pensionamento, vedi certi ragionamenti egoistici della Keller -Sutter!!😡😡

uriah heep 5 mesi fa su tio
Bravo 👏 Poggi ! Io un sì al 100% convinto ! Costi in aumento dappertutto , votiamo sì!!

Geremia 5 mesi fa su tio
Un no convinto. E invito tutti a fare lo stesso. Non c’è bisogno di tante parole. Questa non è la soluzione. Poggi d’altronde non ha mai visto molto più in là del suo naso

Soleluna 5 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Un SÌ convinto!!!

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Anche questa è la motivazione dei contrari. Affermano che questa non è la soluzione, ma non propongono alternative e si oppongono (Come hanno fatto) all'aumento delle rendite, anche al semplice adattamento integrale del rincaro. Votiamo sì e poi vediamo se si sforzano a cercare soluzioni alternative equivalenti, almeno per i residenti.

Geremia 5 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Sono contro a questa formula. Diamo la 13esima in base al reddito. Invece che buttar soldi dandoli a chi ne ha già diamone di più a chi ne ha pochi.

Thinks 5 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Perché pensi veramente che se volevano dare in base al reddito proponevano un testo di voto così? Ma non hai ancora capito che fai il loro gioco, bocciando quel poco che potevano sperare i più bisognosi? Beh... Continueranno a non vedere un centesimo x i prossimi 30anni....

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
Per ora la legge AI non permette di fare differenze. Ricorda però che chi guadagna 500'000 l'anno paga 22'500 Fr. l'anno di AVS e chi guadagna 1 milione ne paga 45'000, quindi non riceveranno mai quello che hanno pagato

Don Quijote 5 mesi fa su tio
I soldi ci sono , eccome, si potrebbe dare la quattordicesima, aiutare gli ucraini, i profughi, i senza tetto, e quant'altro, basterebbe prelevare il 5% da chi possiede la richezza nel mondo e non paga tasse eque. Purtroppo è un problema ancestrale a cui siamo indottrinati, forse, irrimediabilmente scritto nella genetica umana.

UMARELL 5 mesi fa su tio
Oltre che agli anziani, l’appello è anche ai giovani! Non credete che dovrete pagare più trattenute dai vostri salari a causa della 13a AVS ! E’ FALSO ! Lo stato non può farlo e non lo farà! E poi anche voi andrete in AVS un domani! Il vostro voto è importante per tutta la popolazione! Non facciamoci infinocchiare, senza paura votiamo tutti SI alla 13a AVS e No al pensionamento a 67 anni!

UMARELL 5 mesi fa su tio
Checche’ ne dicano questi signori, la 13a AVS non ha bisogno di essere finanziata tramite ulteriori tasse, aumenti di IVA ne’ tantomeno aumenti dei contributi ! Questo sono solo minacce perché hanno paura di perdere, e perderanno, oltre che la loro campagna denigratoria anche la faccia di coloro che si prestano a questa diffamazione come i consiglieri in pensione!

UMARELL 5 mesi fa su tio
I datori di lavoro vogliono eliminare la AVS perché devono contribuire alle trattenute dei dipendenti e i partiti borghesi dei quali fanno parte e dai quali vengono rappresentanti sono per questo ovviamente contrari alla 13a AVS. Viste la forte tendenza della popolazione a votare si, stanno usando le armi pesanti mettendo in campo i vecchi consiglieri federali per cercare di convincere gli elettori anziani terrorizzandoli con bugie tipo L’AVS andrà in malora: FALSO! E’ accertato che i fondi AVS hanno eccedenze di 50 miliardi e che entro il 2030 arriveranno a 63 o più miliardi!

dinci 5 mesi fa su tio
Mi ricorda quel signore che, per far dispetto alla moglie, si tagliò gli attributi.

Gimmi 5 mesi fa su tio
Ben detto,spero che sia la volta buona,e che la maggioranza dei cittadini,non si lasci infinocchiare anche questa volta,dai falsi allarmismi di alcuni politici,i quali con i loro stipendi da nababbi,non glie ne frega un tubo,dei nostri anziani che fanno fatica a tirare avanti,nella nostra ricca Svizzera!!

chivas 5 mesi fa su tio
Ho capito, non si possono fare commenti che ledono L'intelligenza di persone molto in alto e i lettori hanno capito di chi mi riferisco. Purtroppo devono far capo all'intelligenza artificiale, perchè la loro l'anno persa.

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a chivas
"a chi mi riferisco". LIA ha toppato?

Yoebar 5 mesi fa su tio
Donatello, parole sante, bravo!!

Selvadec 5 mesi fa su tio
May 4 ta se guz cum'è un lapis e svelt come n'gat da marmo....

Pianeta Terra 5 mesi fa su tio
Sarebbe ora che certi personaggi ( Cassis in primis) si dessero una regolata nel regalare soldi all Europa, e non !! Poi dopo magari se almeno più della metà ce li teniamo, li possiamo ridistribuire ai nostri anziani BISOGNOSI, agli studenti alle famiglie, agli artigiani, alle mamme sole, e a chi ne ha bisohno

May 4 5 mesi fa su tio
Per me possiamo dare anche la 14a e 15a avs tanto non la finanzio io e ci penseranno i lavoratori

Se7en 5 mesi fa su tio
Risposta a May 4
👏…. Complimenti “genio”

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a May 4
I 50 miliardi di eccedenze li hanno finanziati anche quelli che ora sono in pensione
NOTIZIE PIÙ LETTE