Cerca e trova immobili

LEGA DEI TICINESIReferendum skate park Mendrisio, l’ora della verità

05.11.23 - 21:15
Mario Della Casa e Lorenzo Rusconi, consiglieri comunali per la Lega dei Ticinesi a Mendrisio
Città Mendrisio
Fonte Lega dei Ticinesi - sezione di Mendrisio
Referendum skate park Mendrisio, l’ora della verità
Mario Della Casa e Lorenzo Rusconi, consiglieri comunali per la Lega dei Ticinesi a Mendrisio

La votazione del 19.11 si avvicina e con essa l’ora della verità.

Quella verità che non piace ai referendisti, alcuni vecchi di mente e di idee, perché smaschera le loro bugie ad iniziare dal posto sbagliato, dal costo sproporzionato, dallo smog che nuocerebbe ai frequentatori, dal traffico veicolare e dalla sicurezza dell’area.

Quello che però non dicono è che invece lo skate park è stato progettato proprio dai giovani skater attraverso un loro coinvolgimento nella fase di studio dell’opera. Quello che non dicono è che il costo sarà solo di chf 100'000 (con dei contributi) e non di chf 2'600'000, quello che non dicono è lo smog che nuocerebbe ovunque venisse realizzato (Adorna-S. Martino-liceo), quello che tendenziosamente vi dicono è che vi sono 17'000 transiti al giorno di autoveicoli ma il traffico ci sarebbe anche all’Adorna/S. Martino/liceo. Per fare un paragone davanti allo skate park di Lugano viaggiano quasi 40'000 veicoli al giorno. La sicurezza sarebbe garantita da una recinzione perimetrale e con un sottopasso esistente.

Riflettete cittadini di Mendrisio, per il referendum sono state dette molte cose……per raccogliere la vostra firma, ma una cosa importante non ve l’hanno detta: non ci sono soluzioni alternative e non ce ne sono mai state, tantomeno quelle fantomatiche proposte dai “Signori del Referendum”. La serata pubblica del 24.10 ha avuto il merito di evidenziare la pochezza d’idee del comitato referendista e la totale confusione su un Messaggio chiaro e trasparente.

Non vi hanno detto che l’ubicazione era già stata chiesta dai giovani anni fa, sì si proprio li era stato chiesto di poter fare uno skatepark. Non vi hanno detto che il progetto ha vinto un premio e che è stato interamente preparato e progettato dai giovani di Mendrisio. Non vi hanno detto che nel caso di responso negativo dalle urne, tutto il Messaggio Municipale decadrebbe e per tanti anni la tanto proclamata porta della Città resterebbe un cantiere a cielo aperto. Vogliamo questo per Mendrisio per i prossimi 10/20 anni? Penso proprio di no. Noi voteremo si convinto allo skatepark perché quei ragazzi se lo meritano. Mendrisio ha finalmente dei Municipali e un Consiglio comunale (quasi tutto) orientato al futuro!

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

UMARELL 7 mesi fa su tio
Speriamo che anche la popolazione sia orientata al futuro e al buon senso votando SI al progetto per i nostri giovani e per mettere a posto l’area ex macello all’entrata di Mendrisio che è inguardabile!
NOTIZIE PIÙ LETTE