Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
28.01.2022 - 19:000

Evangeline Lilly: «Io sto con Kennedy Jr.»

L'attrice di “Lost” e “Ant-Man” ritorna (e agguerrita) sulle sue posizioni di scettica, questa volta per i vaccini Covid

NEW YORK - In un momento in cui esprimere apertamente le proprie convinzioni no-vax può portare a ripercussioni importanti dal punto di vista dell'opinione pubblica, l'attrice Evangeline Lilly ha deciso comunque di dire la sua.

«Nessuno dovrebbe essere obbligato con la forza a iniettarsi alcunché, contro la propria volontà e sotto minaccia di violenze o licenziamento», ha dichiarato con un post su Instagram, «è una questione di sovranità sul proprio corpo».

«Ero pro-scelta prima del Covid e lo sono tutt'ora», ha spiegato la star di “Lost” che ha anche confermato di aver preso parte all'assai discusso raduno di Robert Kennedy Jr. tenutosi lo scorso fine settimana a Washington D.C.

Proprio durante quel convegno, Kennedy - attivista no-vax di lungo corso - parlando dell'obbligo vaccinale aveva citato il nazismo e Anna Frank.

Lilly non è nuova a uscite controverse riguardanti il Covid, già a marzo 2020 aveva posato contro social distancing e quarantena. Finendo poi per chiedere scusa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-25 06:13:40 | 91.208.130.85