Keystone
STATI UNITI
27.03.2020 - 22:000

«Per alcuni la libertà è più importante della salute», Evangeline Lilly chiede scusa

L'attrice resa famosa da “Lost” e "Lo Hobbit" aveva criticata quarantena e social distancing, oggi però ha cambiato idea

LOS ANGELES - Malgrado l'emergenza sanitaria, che ora sta imperversando anche negli States, ha detto che non avrebbe affatto praticato il social distancing e nemmeno la quarantena.

Perché? «Perché per alcuni la libertà è più importante della salute, ognuno fa le sue scelte, no?», si era giustificata sui social settimana scorsa.

Qualche giorno - e parecchie critiche - dopo, l'attrice Evangeline Lilly ha deciso proprio questo venerdì di ritornare sui suoi passi definendosi «arrogante» e «superficiale» in un video postato su Instagram.

«Le mie scuse dirette, e speciali vanno a tutti quelli affetti da questa pandemia. Non volevo assolutamente ferirvi. Quando ho scritto quel post 10 giorni fa, pensavo di poter contribuire a diffondere un po' di calma in tutta questa isteria», ha spiegato la star de “Lo Hobbit“, «in realtà ora  è chiaro che stavo provando a proteggermi dalle mie stesse paure».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 00:47:52 | 91.208.130.87