ULTIME NOTIZIE Finanza
PAESI BASSI
1 anno
Panasonic sposta il quartier generale ad Amsterdam
La decisione è stata presa per evitare potenziali noie fiscali dovute all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, decisa con il voto sulla Brexit
SVIZZERA
1 anno
Nel 2019 il prezzo dell'elettricità resterà stabile
Lo rivela un sondaggio dell'Aes su 31 fra i principali erogatori
ZURIGO
1 anno
Emmi, utile netto raddoppiato nel primo semestre
ll fatturato è rimasto praticamente stabile a 1,68 miliardi di franchi
STATI UNITI
1 anno
I bitcoin consumano quanto l'Ohio
La richiesta di potenza di calcolo, e quindi di energia, è in continuo aumento
SVIZZERA
1 anno
I farmaci per la pressione con il Valtarsan non sono contaminati
Lo conferma in una nota Swissmedic, dopo un allarme emesso a luglio
IMMAGINI
CANTONE
1 anno
Dal Ticino alla Nuova Zelanda con un "semplice" tagliacarte
Realizzato in plastica eco-friendly da un designer emergente di Mendrisio, verrà distribuito, gratis, nel mondo per sensibilizzare sul rispetto per l'ambiente
ITALIA
1 anno
Scatta l'obbligo di origine per sughi e salse
Il provvedimento è mirato a rafforzare il rapporto tra produttori e trasformatori e a garantire i consumatori dall'inganno dei prodotti coltivati all'estero ed importati
SVIZZERA
1 anno
Manor richiama i falafel, pericolo listeriosi
La Manor ha richiamato il prodotto "8 falafels (pois chiches, carottes & coriandre)" di marca "l'atelier Blini", numero di lotto 182651
SVIZZERA
1 anno
Gli svizzeri amano gli articoli elettronici
La tendenza è ad acquistare prodotti sempre più costosi
EUROPA
1 anno
Ryanair dice basta al trolley gratuito
Dal primo novembre non sarà più possibile viaggiare con un trolley di dimensioni ridotte gratuitamente, neanche imbarcandolo in stiva come avviene invece oggi
CINA / STATI UNITI
1 anno
Dazi, colloqui «costruttivi e schietti» con Washington
Pechino ha in ogni caso presentato ricorso al WTO nei confronti della misura da 16 miliardi di dollari
BERNA
1 anno
Bolle di sapone pericolose ancora in circolazione
Riscontrata una contaminazione microbiologica con il germe patogeno Pseudomonas aeruginosa
CANTONE/CONFEDERAZIONE
12.06.2018 - 13:060

Il bello di essere pendolari: che risparmio sulla casa

Raggiungere il lavoro con il treno spesso permette di pagare affitti molto più modesti. Ticino fra i cantoni meno cari

LUGANO - Sono pochi i posti in Svizzera dove l'affitto è basso come qui. Togli Lugano, che spariglia un po' le carte; prendi Chiasso. Il prezzo medio al mese, per un appartamento di tre stanze e mezzo e ottanta metri quadri, è di 1'340 franchi, secondo le stime di ImmoScout24, 81'000 annunci e 6 milioni di visite al mese. 

Indagati i prezzi delle località poste sulle principali linee ferroviarie, il marketplace online di immobili si riserva oggi un suggerimento. Meglio sacrificare un po' del proprio tempo, spostarsi con i mezzi pubblici per giungere sul luogo di lavoro, e risparmiare così in abbondanza sulla casa. 

A cominciare dai cantoni dove si spende meno: Vallese, Giura, Ticino, sotto i 1'600 franchi salvo eccezioni. In questo caso le opzioni sono due: o scegliere comunque Lugano, 1'970 franchi, consolandosi con il fatto che resta meno cara di una Zurigo e dunque si può godere dei privilegi di una città a costo contenuto, oppure giocare ancora più al ribasso e andare in periferia o addirittura sul confine, ad appena mezz'ora di treno. Anche a Bellinzona ce la si può cavare bene, 1'480 franchi. «Chi abita in città si ritrova a pagare affitti molto più costosi rispetto a quelli nelle aree rurali - osserva il direttore Martin Waeber - Gli affitti risultano infatti subito molto più convenienti nei paesi adiacenti».

Il divario, nella maggioranza dei casi e nel resto, è ben piu marcato. Tenersi alla larga da Zurigo e Ginevra per esempio, le più care con 3'460 e 2'720 franchi, può voler dire risparmiare anche duemila franchi, nel primo caso. A Olten, l'affitto è di 1'370, San Gallo 1'540, a Flora 1'530; poco più sotto ecco la località meno cara della Svizzera, Disentis, 1'240, tra 2 ore e 40 e 3 e 10 da Zurigo.

Interessante, secondo Waeber, il caso di Lucerna, 2'000 franchi al mese. «Situata nel cuore della Svizzera centrale, gode di un collegamento diretto e veloce con Zurigo, Berna e Basilea: è proprio questo aspetto a renderla così cara», ma non come le altre tre (3'460, 2'280, 2'130).

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Karin Lüthi 1 anno fa su fb
Forse bisognava anche considerare i stipendi nei vari cantoni...
Yanet Jean-Richard 1 anno fa su fb
Vincenzo Caruso 1 anno fa su fb
SEEEE, IL CAZZO!
Luca Soldini 1 anno fa su fb
C’erano un francese, un tedesco e un italiano....
Veronica Longato 1 anno fa su fb
Peccato che in Ticino anche i salari sono più bassi??
rojo22 1 anno fa su tio
Risparmia sull‘affitto e spende in trasporti e pasti fuori casa. Ah, beh...
matteo2006 1 anno fa su tio
@rojo22 Spese che detrai dalle imposte.
Giulia Marianne Cavadini 1 anno fa su fb
Certo e di quello che risparmi nell'affitto dell'appartamento ne paghi il doppio con l'abbonamento del treno, molto conveniente.
Giuseppe Amaneh 1 anno fa su fb
Logan
Maurizio Roggero 1 anno fa su fb
Si certo solo Lugano spariglia le carte in Ticino!!! ???
GI 1 anno fa su tio
"Chi abita in città si ritrova a pagare affitti molto più costosi rispetto a quelli nelle aree rurali" questo signore devo aver compiuti studi spettacolari per giungere (ora ?) a tale asserzione....non ce l'avesse detto (o scritto) non ce ne saremmo mai accorti....
Berto70 1 anno fa su tio
@GI Hai ragione, questo è il "valore aggiunto" di coloro, che come il signore in questione, hanno studiato per scoprire l'acqua calda!! purtroppo il mondo è pieno di questi "visionari"! a ném propri bégn.
Equalizer 1 anno fa su tio
Ennesimo bla bla bla delirante
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-21 17:41:45 | 91.208.130.89