ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
FOTO
INDIA
1 ora
Arrivano i monsoni. E centinaia di corpi potrebbero finire nel Gange
Il numero di sepolture sulle sponde del fiume sacro è esploso a causa della pandemia
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
2 ore
Esplosioni nell'Atlantico: gli USA testano le proprie navi da guerra
La portaerei USS Gerald R. Ford è stata messa alla prova con una potente esplosione
STATI UNITI
2 ore
Dopo il disgelo ginevrino, l'ambasciatore russo torna a Washington
Il diplomatico è «ottimista» sul miglioramento dei rapporti tra Russia e Stati Uniti, che preparano però nuove sanzioni.
GERMANIA
3 ore
Euro 2020: Allianz Arena illuminata di arcobaleno contro Orbán e le sue leggi «omofobe»?
Lo chiede il Consiglio comunale di Monaco in occasione di Germania-Ungheria. Troppo politico?
STATI UNITI
5 ore
Maxi-incidente in autostrada, morti 9 minorenni e un 29enne
Tragico il bilancio di un tamponamento di massa avvenuto in Alabama
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
6 ore
Un'oasi verde sul fiume Hudson: ecco Little Island
La nuova attrazione "fluttuante" è costata 260 milioni di dollari e ospita decine di specie di piante
STATI UNITI
14 ore
Il governo coprirà le spese per i soldati che vorranno cambiare sesso
Ci sono oltre 134 mila veterani transgender nell'esercito Usa, mentre ce ne sono circa 15mila in servizio
PORTOGALLO
15 ore
A Lisbona il 60% dei casi di Covid è di variante Delta
L'impennata dei contagi è legata all'apertura ai turisti (britannici) ma il vaccino sembra stia limitando i danni
FRANCIA
16 ore
Il partito di Le Pen cresce, ma non sfonda
Gli exit poll indicano un testa a testa tra la destra e il blocco di sinistra a livello nazionale
ISRAELE
18 ore
Vaccini, dosi avanzate da inviare in Palestina
Colloqui in corso tra le autorità israeliane e palestinesi per l'invio immediato del siero di Pfizer
STATI UNITI
18 ore
Al di là dei successi all'estero, la vera sfida di Biden si gioca tutta in casa
E Putin fa molta meno paura dei repubblicani al Senato, dove rischia di insabbiarsi. E c'è scontento anche fra i dem
ITALIA
19 ore
Barca travolta sul lago di Garda: due morti
Due turisti tedeschi sono stati interrogati, il corpo della 25enne dispersa è stato recuperato
FRANCIA
19 ore
Dopo la mascherina (all'aperto) la Francia saluta anche il coprifuoco
Era uno dei più lunghi in Europa ed era in vigore da 8 mesi
BELGIO
21 ore
Ritrovato senza vita dopo un mese il soldato "negazionista"
Il 46enne, classificato come potenziale terrorista, si era dato alla macchia dopo aver rubato armi da una base militare
ITALIA
20.05.2014 - 07:220
Aggiornamento : 24.11.2014 - 19:57

Sondaggio esclusivo: Grillo non ce la fa, Renzi +6%, ma l’Italia non lo sa

Tutta Europa è in fermento per le elezioni, ma Roma blinda i sondaggi: ecco i numeri che, per legge, gli italiani non possono sapere

LUGANO -  Il Partito Democratico è al 32%, il Movimento 5 Stelle al 26% e Forza Italia al 19,5%. Ma è una notizia che in Italia non può essere diffusa, i sondaggi rimangono chiusi nei cassetti dallo scorso 10 maggio. Alcuni sparuti numeri trapelano attraverso siti clandestini e allegorie ippiche. Non in Svizzera però, così tio.ch e 20 minuti hanno commissionato un sondaggio a Linetech International, società chiassese abituata a collaborare con alcuni dei maggiori istituti di rilevazione italiani. Risultati che abbiamo sottoposto al noto sondaggista italiano Nicola Piepoli perché fossero avvalorati e commentati.

Pd primo partito – Il Partito Democratico ha tutte le carte in regola per uscire vincitore, portandosi a casa un 32% su scala nazionale e cedendo il primato al Movimento 5 Stelle solo al Sud e nelle Isole. Il partito di Beppe Grillo si prepara a una prestazione maiuscola: il 26% atteso è addirittura superiore al 25,6% raccolto lo scorso anno alle elezioni nazionali. Non però sufficiente per mantenere la promessa dell'ex comico genovese, ossia utilizzare le Europee come referendum sul governo e invitare Matteo Renzi a trovarsi un altro daffare.

Il caso Expo non basta – “Il mercato di voti della sinistra – ci spiega Nicola Piepoli – è molto oscillante, soprattutto a causa del caso Greganti”. L’esponente del Pd finito in manette per le mazzette dell’Expo. “È stato un devastatore. Era un fantasma e doveva rimanere tale, invece si è materializzato. Mi permetta la battuta, è stato disgregante”. Non a sufficienza, però, per affossare il partito di Renzi. “Per quanto grande sia l’effetto Greganti, non è tale da cambiare i risultati”. O meglio, non cambierà i rapporti di forza tra i due grandi partiti. Varrà soprattutto la fedeltà della base democratica: “Ci sono quelli che votano il Pd piangendo, ma piangeranno e voteranno”.

Gli estremi – Se qualcuno mollerà la nave di Renzi, però, potrebbe scegliere L’Altra Europa con Tsipras. Gli elettori di sinistra indignati per l’ennesimo scandalo avrebbero infatti due possilibità: il Movimento 5 Stelle e la lista messa in piedi dalla sinistra radicale, che potrebbe così godere dello scandalo meneghino e superare lo sbarramento del 4%. Tutt’altro discorso quello di Fratelli d’Italia che, nonostante sia aggrappato al 4%, pesca in un bacino “che manca di voti”, già affollato da Forza Italia, dal Nuovo Centro Destra di Alfano e dalla Lega.

Berlusconi non molla – Nonostante i servizi sociali in casa di riposo, nonostante Dudù, nonostante l'età, Silvio Berlusconi non sembra perdere il suo fascino da urne. “Forza Italia rimane un grande partito”, conferma Piepoli, “È un filo sotto il venti ma rimane il terzo partito. È forte anche in zone come il Nord Est dove tradizionalmente non lo era”. Rimane importante nonostante l’uscita di Alfano che con il suo Ncd a braccetto con l’Udc si porta a casa ottimi risultati al Sud e sulle Isole (dove è proprio l’alleato democentrista ad avere una radicatissima popolarità).

Astensionismo – L’incognita rimane l’interesse per queste Europee. Metà Italia vota solo per scegliere i propri rappresentanti a Strasburgo. “Sono 4mila i comuni che non sono chiamati alle urne anche per regionali o comunali. Mentre negli altro 4mila comuni l’affluenza salirà grazie alle amministrative e avrà un influsso sul voto eurpeo”. Peseranno in particolare Abruzzo e Piemonte che, oltre a scegliere i rispettivi governatori, eleggeranno frotte di sindaci.

Imprevisti – La corazzata Pd sembra pronta a portarsi a casa il weekend elettorale in Italia. Può succedere qualcosa? “Ci vorrebbe una cazzata clamorosa di Renzi in pubblico. Qualcosa di personale: che prendesse a schiaffi la madre o che bastonasse un figlio. Ma ciò è antiprobabile”, è la risposta definitiva di Piepoli. Nemmeno un improbabile scontro diretto con Grillo potrebbe affossare il premier. “In quel caso cambierebbe il linguaggio, Renzi diventerebbe un eroe”. 

Il sondaggio – La Linetech International di Chiasso tra il 12 e il 19 ha realizzato 1'000 telefonate CATI (Computer Assisted Telephone Interviewing) raggiungendo un campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne. Abbiamo chiesto a Nicola Piepoli quanto i dati in nostro possesso fossero affidabili. “Il confronto secondo il dato nazionale e i parziali regionali porta i dati a coincidere – ci spiega – Questo è un controllo di validità interna che è superato”. Ma non solo i dati tengono al loro interno, reggono anche il confronto con tutti i numeri chiusi nei cassetti della sondaggistica italiana. “Il confronto dei valori nazionali con quelli dei 17 maggiori istituti italiani mostra un errore non superiore allo 0,5%”. Così i dati del sondaggio di tio.ch hanno retto il confronto anche con quelli che avrebbero pubblicato Rai, Mediaset, Sky, Repubblica e via dicendo. Unica differenza? Questi li potete leggere. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 12:53:45 | 91.208.130.89