Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAMosca a colloquio con l'Onu per esportare grano e concime

10.10.23 - 08:44
L'incontro avvenuto ieri aveva l'obiettivo di consentire «l'accesso senza ostacoli» ai mercati globali per cereali e fertilizzanti russi
keystone-sda.ch / STF (Efrem Lukatsky)
Fonte Ats ans
Mosca a colloquio con l'Onu per esportare grano e concime
L'incontro avvenuto ieri aveva l'obiettivo di consentire «l'accesso senza ostacoli» ai mercati globali per cereali e fertilizzanti russi

MOSCA - La massima rappresentante per il commercio dell'Organizzazione delle Nazioni unite (Onu), Rebeca Grynspan, ha incontrato ieri funzionari russi a Mosca per colloqui volti a consentire «l'accesso senza ostacoli» ai mercati globali per cereali e fertilizzanti provenienti dalla Russia e dall'Ucraina. Lo ha reso noto un portavoce dell'Onu citato dall'agenzia Reuters, specificando che all'incontro ha preso parte virtualmente anche il capo degli aiuti delle Nazioni Unite, Martin Griffith.

Il segretario generale Antonio Guterres «persegue nella sua determinazione a facilitare l'accesso senza ostacoli ai mercati globali per i prodotti alimentari e i fertilizzanti sia dall'Ucraina che dalla Federazione Russa», ha aggiunto il portavoce Stephane Dujarric spiegando che le consultazioni di Grynspan e Griffiths con la Russia «si svolgono con questo obiettivo in mente».

Le Nazioni Unite accusano la guerra della Russia in Ucraina di aver peggiorato la crisi alimentare globale. Kiev e Mosca sono entrambi grandi esportatori di cereali e la Russia è anche un grande fornitore di fertilizzanti nel mondo. I funzionari dell'Onu stanno lavorando per cercare di rilanciare l'accordo che aveva consentito l'esportazione sicura del grano ucraino dal Mar Nero.

COMMENTI
 

Keope1963 4 mesi fa su tio
Io non sosterrei in nessun modo l’economia di un paese aggressore. Visto che alti funzionari ONU se ne occupano, che sono esperti di economia, magari trovano che non sia così sbagliato come penso. Però ?????

Peter Parker 4 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Ma in questo contesto la Russia è in posizione di forza in quanto principale produttore di fertilizzanti. E questo negoziato favorirebbe la ripresa delll’accordo per l’esportazione del grano ucraino. Penso che se questi esperti stanno negoziando con la Russia, forse altre soluzioni valide non ce ne sono.

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Si credo anch’io.

Andy 82 4 mesi fa su tio
a mio modesto parere di concime potremmo avere abbastanza senza x forza spostarci sino in Russia,ucraina ed altri paesi....

Peter Parker 4 mesi fa su tio
Sarebbe anche ora che si arrivasse all’accordo. Cosa stanno aspettando?

medioman 4 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Eventuali ricorsi che arriveranno puntualmente da oltreoceano….
NOTIZIE PIÙ LETTE