Keystone
DANIMARCA
26.06.2020 - 22:050

C'è il Consiglio europeo, la premier danese costretta a cambiare la data del matrimonio

«Devo fare il mio lavoro e proteggere gli interessi della Danimarca» ha dichiarato su Instagram

COPENAGHEN - Il coronavirus ha costretto numerose coppie a rimandare il proprio matrimonio, e anche la politica non fa eccezione. La primo ministro danese ha infatti dovuto posticipare le nozze con il futuro marito Bo Tenberg a causa della concomitanza con la riunione del Consiglio europeo. Il 17 luglio sarà la prima volta che i leader europei si incontreranno dallo scoppio della pandemia. 

«Non vedo l'ora di sposare quest'uomo. Ma la riunione del Consiglio a Bruxelles è stata convocata proprio il sabato di luglio in cui avevamo programmato il nostro matrimonio. Accidenti. Ma devo fare il mio lavoro e proteggere gli interessi della Danimarca. Quindo dovremo cambiare nuovamente i piani. Non vedo l'ora di dire sì a Bo (che fortunatamente è molto paziente!)» ha dichiarato Mette Frederiksen su Instagram.

La Danimarca ha registrato in totale 12'836 casi di coronavirus e 603 morti. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 03:21:09 | 91.208.130.86