keystone-sda.ch / STF (Eric Risberg)
Uber, gigante americano dei taxi a prenotazione online, potrà continuare a operare a Londra dove impiega circa 45.000 autisti.
REGNO UNITO
28.09.2020 - 12:190

Uber vince l'appello, resta operativo a Londra

La sentenza mette fine a circa tre anni di conflitto legale

LONDRA - Uber, gigante americano dei taxi a prenotazione online, potrà continuare a operare a Londra dove impiega circa 45.000 autisti e serve milioni di utenti.

Lo ha deciso oggi un giudice britannico della Westminster Magistrates Court di Londra accogliendo il ricorso dell'azienda contro un blocco della licenza annunciato nel novembre scorso da Transport for London (TfL), l'ente per il trasporto pubblico della capitale che fa capo al Comune guidato dal sindaco laburista Sadiq Khan.

Secondo la sentenza, che mette fine a circa tre anni di conflitto legale iniziato con una precedente sospensione della licenza rispetto alla quale inizialmente Uber si era vista dare torto dalla giustizia, la società è ora in condizioni di operare nel rispetto delle leggi britanniche malgrado «le storiche violazioni» del passato sulla normativa riguardante la sicurezza dei passeggeri e i diritti dei lavoratori.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 11:17:38 | 91.208.130.89