ARCHIVIO KEYSTONE
Motori per jet Rolls-Royce, si valuta un taglio di svariate migliaia di posti di lavoro.
REGNO UNITO
07.05.2020 - 19:030

Motori Rolls-Royce, si valuta il taglio di 8000 posti di lavoro

La società è destinata a un ridimensionamento permanente delle sue attività, ha avvertito l'amministratore delegato East

LONDRA - Il costruttore di motori per jet Rolls-Royce Holding Plc (separatosi a suo tempo dal marchio delle auto di lusso) sta valutando la soppressione di circa 8'000 posti di lavoro, su un totale di 52'000. È quanto si legge sul sito del "Guardian", che cita fonti nel settore dell'aviazione, duramente colpito dalle conseguenze economiche dell'epidemia di coronavirus.

Non c'è ancora la conferma ufficiale sull'entità dei tagli da parte dei vertici dell'azienda britannica, che oggi hanno preso parte all'assemblea annuale degli azionisti, sebbene l'amministratore delegato Warren East abbia ammesso le forti difficoltà della congiuntura che richiede «decisioni» sulla forza lavoro.

Al momento sono 4'000 i dipendenti di Rolls-Royce che nel Regno Unito hanno avuto accesso al piano di sussidi messo in campo dal governo per la pandemia.

East è stato chiaro sul fatto che, a fronte della crisi del settore, la società è destinata a un ridimensionamento permanente delle sue attività. Per il 2020 si prevede una riduzione dei costi per 1 miliardo di sterline.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 20:01:34 | 91.208.130.89