Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINA«Siamo in 25mila e siamo tutti pronti a morire»

24.06.23 - 12:10
Le dichiarazioni del capo del gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin.
Reuters
Fonte ATS ANS
«Siamo in 25mila e siamo tutti pronti a morire»
Le dichiarazioni del capo del gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin.

MOSCA - «Tutti noi siamo pronti a morire. Tutti e 25 mila, e poi altri 25 mila». È questo il testo del messaggio audio pubblicato su Telegram da Yevgeny Prigozhin, capo della Wagner, citato dalla Bbc. I mercenari del Gruppo Wagner sono «pronti a morire» nella loro azione contro l'esercito russo, una scelta che è stata fatta «per il popolo russo».

La ribellione aperta di Yevgeny Prigozhin rappresenta «la sfida più significativa allo Stato russo» nella storia recente. Lo sostiene l'intelligence britannica nel rapporto quotidiano dedicato alla guerra in Ucraina.

Secondo Londra, i reparti Wagner sono rientrati in territorio russo attraversando il confine ucraino in più punti e mirano, dopo Rostov, verso Voronezh, con l'intenzione poi di «raggiungere Mosca». Un progetto il cui fallimento dipende ora dalla lealtà al Cremlino «della Guardia Nazionale», prosegue il rapporto, stando al quale alcune unità dell'esercito avrebbero mostrato inizialmente «acquiescenza» verso gli insorti.

I combattenti del Gruppo Wagner avrebbero nel frattempo preso il controllo di alcune strutture militari nella città di Voronezh, che si trova a circa 500 km a sud di Mosca. Lo riferisce al sito della Reuters una fonte della sicurezza russa.

 

COMMENTI
 

Monolite 8 mesi fa su tio
Quante ba l l e scrive Tio

Meiroslnaschebiancarlengua 8 mesi fa su tio
Mi sarei aspettato che Putin li eliminasse come a suo tempo furono eliminati i Rosa Croce. A quanto pare o gli sono ancora utili o i sui ufficiali alcolizzati non sono neanche capaci a eliminare questa milizia che ha solo fanteria e un po' d'artiglieria. In ogni caso, questa è la dimostrazione patetica del malandazzo del regime, dell'esercito e dell'economia di questa misera Russia.

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Sono stati di corta durata i vostri bagordi - Putin fuggito , Lukaschenko idem - mi viene spontaneo di dire "ride bene chi ride per ultimo"

Arcadia7494 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Quindi era tipo un "abbiamo solo scherzato" eh? Quindi non Putin, ma il suo leccapiedi Lukashenko, avrebbe trovato gli argomenti per fermare Prigozhin e ora tutti amici come prima? Ok ci crediamo eheh

Meiroslnaschebiancarlengua 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Caro TikiToko "bracciotesoasalutareiltuoidolodalbaffetto", in ogni caso abbiamo riso e continuiamo a ridere di questa farsa che dimostra la decadenza del regime russo.

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Intanto beviti una bella camomilla in compagnia dei tuoi amici della bettola di tio - buona notte e guarda che domani è un altro giorno - puoi sempre sperare in un colpo di stato.....

Arcadia7494 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Grazie, ma bevo preferibilmente tè, tutte le sere. Oggi ho anche mangiucchiato popcorn mentre seguivo "la marcia per la giustizia" (ah i russi, sono fantastici nel trovare nomi alternativi!) , domani vedremo.

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Eh si, in effetti la ruzzia e putler escono rinvigoriti dopo una tale giornata 🤣 che figura di m…

Stefy43 8 mesi fa su tio
5 minuti di gloria per tutta la vita di m

Gemelli57 8 mesi fa su tio
Ma Putler dove si trova ora ? Rimarra' al suo posto o si e' gia' dato? Da buon vigliacco? Ricordo che Zelenski aveva a suo tempo rifiutato l'aiuto degli Usa per darsela a gambe. Meditate gente.....

Dex 8 mesi fa su tio
Leggendo i commenti mi viene da ridere. Da criminale a eroe il passo è breve. Teste vuote

Arcadia7494 8 mesi fa su tio
Putin chieda aiuto alla Nato ora

TheQueen 8 mesi fa su tio
Quante risate! 🤣 ma Tiki dov’è finito?? 🤣

mestesso 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
sará andato in russia a difendere il suo amico putler

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a mestesso
Una buona camomilla vi farà dormire bene!

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Secondo me se l’è bevuta putler, aveva già la striscia marrone sulle mutande…che bella figura per il “graaaande” esercito ruzzo

matterhorn 8 mesi fa su tio
Ah ecco. A differenza di quello che dava per certo un saccente, qui dice che “alcune unità AVREBBERO mostrato… . Incredibile, la notizia di stamattina ha eccitato in modo over alcuni diversamente pensanti malleabili🤓 Comunque, io la penso così: se il gruppo Wagner insorge poiché non d’accordo con il Cremlino e la guerra potrei capire. Ma questi folli insorgono perché vogliono mettersi loro al comando (credono di poterlo fare..) ! È questo che fa più paura!!

Milite Ignoto 8 mesi fa su tio
Risposta a matterhorn
Quanta paura😂❤️

Dex 8 mesi fa su tio
Risposta a Milite Ignoto
Se questo criminale mercenario prende il potere, le cose peggioreranno e saremo in pericolo

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Dex
Ma è chiaro che non potrà mai prendere il potere con 20mila uomini…però ha dimostrato in che condizioni siano l’esercito ruzzo e il duce putler. Una nazione allo sbando per colpa di un pazzo

Peppiniello 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Cosi allo sbando che la contro-offensiva funziona benissimo

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
Non mi pare che l’ucraina sia controllata da putler…eppure è un anno e mezzo che doveva già essere conquistata in qualche giorno…certo che con le pale 1898 non si va molto avanti

T-34 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
I russi sono così messi male che per incenerire i Leopard 2 hanno dovuto ricorrere a pale 1898 dotate di eliche caricate ad elastico, ricavate da vecchi aspirapolveri rottamati negli anni '30 e ventole da cucina in disuso. Il tutto recuperato in discarica, e raffazzonato con la tecnica dello scotch biadesivo e del filo di ferro attorcigliato. Questa disperata trovata l'hanno poi battezzata Kamov 52. Ha un modico costo di 15 mio di euro ca. e la relativa fabbricazione avviene in un insediamento tribale costituito da decadenti palafitte costruite con metodi primitivi sopra un insalubre terreno paludoso in riva al Volga, l'unica area antropizzata del paese dove civilizzazione e tecnologia hanno già raggiunto il livello del paleolitico. Non avendo scoperto l'elettricità, la sera i vari clan russi la passano tutti attorno al fuoco per non morire di freddo, sotto la protezione spirituale dello sciamano, l'unico abilitato a praticare sacrifici umani fuori orario. Filogeneticamente sono classificabili all'interno di una ben distinta sottospecie ominide che comprende i seguenti ceppi: sovietici - comunisti - socialisti: pertanto sono tipicamente antropofagi e come da tradizione pure loro prediligono la carne di bambino. Prima di coricarsi, i giovani non iniziati amano ascoltare i racconti degli anziani, ma solo di coloro che appartengono alla casta dei saggi. Trattasi per lo più di antiche leggende tramandate dagli avi e risalenti a svariate ere geologiche precedenti, infarcite di superstizione e continui richiami a presunti miti fondativi ancestrali. I più piccoli, quelli non presenti nel menu giornaliero e pertanto ancora vivi, amano fare esperienza del proprio nascente senso di orgoglio etnico-tribale, e pertanto si fanno narrare e rinarrare all'infinito l'epopea dell'età d'oro, una nostalgica storiella senza pretese, ampiamente confutata dalla scienza moderna. Dice che prima ancora che il mondo venisse creato, la civiltà russa padroneggiava la magia ed era in grado di mandare uomini in cielo e cani nello spazio. Se voleva poteva anche distruggere il mondo con un bottone, ma non lo faceva perchè così dimostrava di essere democratica e quindi veniva amata da tutti quelli che amano la parola democratica, indipendentemente dal significato soggettivo attribuitovi. Risulta ovvio che in origine i capostipiti della razza russa erano semi-dei, con tutti i superpoteri del caso. Poi alcuni di loro hanno cominciato a formare coppie miste con partner della categoria homo sapiens originari dell'Ucraina, e da lì è partita una discendenza decaduta che ha posto fine all'epica civiltà delle origini. E dal cielo si è tornati alle palafitte. E' per questo che i russi ce l'hanno coi vicini, intimidazioni Nato, disaccordi di Minsk e premure nazi nei confronti dei russofoni sono tutte invenzioni.

matterhorn 8 mesi fa su tio
Risposta a T-34
🤣🤣😂😂
NOTIZIE PIÙ LETTE