Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINASe Putin farà un passo fuori dalla Russia «si troverà a utilizzare la carta igienica della prigione dell'Aia»

18.03.23 - 10:56
«Da oggi la sua vita da capo dello Stato diventa difficile» assicura Carla Del Ponte
REUTERS
Fonte Ats Ans
Se Putin farà un passo fuori dalla Russia «si troverà a utilizzare la carta igienica della prigione dell'Aia»
«Da oggi la sua vita da capo dello Stato diventa difficile» assicura Carla Del Ponte

ROMA - «Putin deve soltanto fare un passo fuori dalla Russia e si troverà a utilizzare la carta igienica della prigione dell'Aia»: lo afferma in un'intervista a La Repubblica, l'ex procuratrice dell'Aia Carla Del Ponte, protagonista del processo a Slobodan Milosevic.

«Se credo davvero che Putin si farà arrestare? Un fatto è certo. Da oggi la sua vita da capo dello Stato diventa difficile. Gli sarà inibito qualsiasi vertice internazionale», argomenta l'ex magistrata. «È innegabile che la richiesta di arresto incrina irrimediabilmente la sua immagine pubblica. Oggi in Russia lui è il presidente, ma è chiaro che i gravissimi reati che gli vengono contestati possono giocare anche politicamente contro di lui».

«Putin vuole sradicare l'identità di un popolo e quindi deve risponderne penalmente», sostiene Del Ponte. «Finalmente è stato raggiunto un primo traguardo molto importante, che è solo un primo passo verso la contestazione degli altri innumerevoli reati di cui Putin dovrà essere incriminato».

«Sotto accusa penale non c'è il governo russo, ma una persona specifica, e cioè Putin», sottolinea l'ex procuratrice federale. «Il crimine di guerra di cui è accusato, la deportazione dei bambini, è gravissimo e non l'abbiamo ancora mai visto contestato a livello di responsabilità penale. Ma ci saranno tantissimi altri crimini di guerra e crimini contro l'umanità commessi in questo anno di guerra in Ucraina che sono apparsi estremamente gravi e di cui lui stesso dovrà rispondere».

COMMENTI
 

Tino 11 mesi fa su tio
mat78: Parli di scarsa intelligenza e istinti meschini nei miei confronti, dai del complottista allo storico, Daniele Ganser, e al defunto giornalista, Udo Ulfkotte, probabilmente senza aver mai letto niente di loro, affermi che la NATO è una forza di pace e non ha mai attaccato nessuno, mentre invece la NATO assieme ai tuoi amici Gringos, hanno invaso e distrutto la Yugoslavia, effettuando bombardamenti a tappeto sulle città, poi davano la colpa ai serbi dei massacri, poi sempre la NATO e sempre assieme ai tuoi amici Gringos, e questa volta anche ai Francesi e Inglesi hanno invaso e distrutto la Libia, provocando anche tutti i problemi dei profughi, dici che i Russi hanno distrutto la cooperazione internazionale, mentre i tuoi amici Gringos stanno distruggendo l'economia Europea, e per essere sicuri di riuscirci più in fretta hanno fatto saltare i 2 Nord Stream, poi ci vendono il loro gas 3 o 4 volte più caro, con le loro sanzioni l'India e la Cina hanno aumentato l'acquisto di petrolio dalla Russia poi l'India vende il prodotto finito all'Europa ad un prezzo molto più caro, e i nostri media bugiardi ti fanno credere che le sanzioni stanno indebolendo la Russia, i paesi che prima erano più o meno amici dei Gringos, adesso gli girano le spalle e stanno abbandonando il dollaro, sempre più stati vogliono entrare nei BRICS, chissà perchè? Grida pure evviva gli USA, il tuo modo di scrivere cercando di scivolare sull'offensivo non mi tocca, mi fai solo tanta pena.

Tino 11 mesi fa su tio
Mat78: No, non è il modello ne Russo ne Cinese, deve essere un mondo multipolare, con rispetto reciproco, che ogni stato possa governarsi come vuole e commerciare con chi vuole, non un mondo unipolare dove sono gli USA a comandare tutto il mondo, e tutti devono ubbidire e fare come dicono loro, altrimenti arrivano sanzioni, colpi di stato, o bombardamenti, non riesci a capire la differenza? Non ti accorgi con quanta arroganza gli USA pretendono di imporre le loro leggi a tutti? E adesso che l'impero sta crollando diventano ancora più aggressivi

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Per me va bene il mondo multipolare, quando tutti rispettano le stesse regolale e garantiscono libertà ai propri cittadini. Non è il caso di russia e cina, che non sono interlocutori credibili e ancor meno modelli da seguire, in quando sono solo schifose dittature. E non vendimi a dire che gli altri non possono avere dei modelli democratici e liberali... se hanno sempre conosciuto solo miseria, sottomissione e dittatura è ovvio che non è facile per loro fondare degli stati liberali. È compito dell'occidente promuovere i valori democratici e liberali nel mondo, combattendo le dittature. Davvero credi che lasciando fare allo zar o al partito comunista cinese in futuro ci sarà più pace e cooperazione? In ogni caso la pace mondiale è stata distrutta dalla russia. L'obiettivo del partito comunista cinese è sovvertire l'ordine mondiale e renderci tutti comunisti e sudditi della cina, Putin invece rivuole l'impero russo...è questo il multipolarismo che vuoi? Malgrado tutto, evviva gli USA! Di più, pensi che si siano tanti i russi ed i cinesi che al nostro posto ragionerebbero come te? Chi è l'ingenuo adesso?

Tino 11 mesi fa su tio
Mat78: Purtroppo la tua poca conoscenza sull'argomento non ha limiti, leggi bene quanto ha già scritto, e informati in più su quello che dicono chi ne sa più di noi, e poi vedrai chi è vittima della propaganda, credi ancora alle storie di Bucha, Irpin, ecc. è proprio vero che non c'è peggior intenditore di chi non vuol intendere, scrivi pure quello che vuoi non vale nemmeno la pena di rispondere.

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Si certo, tutte messe in scena dei servizi occidentali ed ucraini, pure i cadaveri e le fosse comuni. Sulle prime ti esprimi in modo pacato e morigerato e poi neghi Bucha. Complimenti. Per non parlare di intercettazioni e foto satellitari, di fosse comuni, di video con pile di morti e quant'altro. Forse sei tu che dovresti approfondire un po' meglio, signor saccente. All'inizio mi parevi più capace di giudizio. Invece quando ti ritrovi a dover giustificare l'ingiustificabile, diventa tutto "fake occidentale" come ripetono come dischi rotti tutti i pro-russia. Se c'è qualcuno che dimostra di non conoscere l'argomento sei tu con le solite teorie fantasiose del Cremlino. Tutti gli storici e tutti gli intellettuali sono contro la russia, e tu pensi che citando 2 complottisti di fama mondiale hai rivelato al mondo la verità? Oltretutto sei anche offensivo nei confronti di molti civili che sono stati torturati ed ammazzati dai russi solo perché erano ucraini. Ci sono tante di quelle prove da sotterrarti Tino. Ma non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere, altro che intendere. Se smetti di rispondere mi fai solo un favore a questo punto, così evitiamo di leggere le solite scuse e giustificazioni russe trite e ritrite. Ti lascio nella tua aurea da illuminato. Beato te.

Tino 11 mesi fa su tio
Emib5: Forse è il caso che ti informi un pochino meglio su quanto sta accadendo, ma non ascoltando i TG Svizzeri, Italiani, o Tedeschi, ecc, perchè suonano tutti la stessa musica, loro devono seguire le direttive dei padroni universali da cui sono foraggiati, al riguardo ti consiglio di dare un'occhiata al libro del fu, giornalista del, Frankfurter Allgemeine, Udo Ulfkotte, dal titolo, Girnalisti Ccomprati, poi fai una ricerca su cosa dice lo storico Svizzero che ho già menzionato, Daniele Ganser, riguardo ai crimini commessi per ordine dei criminali che si sono succeduti alla "Casa Bianca" (sarebbe più appropriato, Casa Rosso Sangue), nel corso dei decenni, mai nessuno dei giudici fanfaroni dell'Aia compresa naturalmente la Del Ponte ha pensato di condannare, come mai? Farsi delle domande non credere alle frottole che raccontano i TG, poi ti accorgeresti che le mie non sono affermazioni fantasiose, o visione distorta dei fatti.

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Va bene, ammettiamo per un secondo che tutto quello che hai scritto sia vero. Quindi il modello da seguire quale sarebbe? Quello russo? Quello cinese? O forse non è meglio la visione Europea/occidentale del futuro? Smettila di prendertela con gli americani, lasciali perdere un secondo, l'Ucraina è prima di tutto un problema europeo e l'UE ha reagito in modo più che corretto a quanto fatto dalla russia. Ganser giustifica l'invasione? Dice che non c'erano alternative per Putin? Per piacere...Fai solo un gran minestrone. Gli USA non sono santi, ma questo non giustifica la russia! Un po' di equilibrio pf!

Tino 11 mesi fa su tio
Mat78: Putin è stato costretto ad agire come ha agito non ha avuto altre alternative, ha tentato in tutti i modi di evitare questa guerra, cercando di ottenere delle garanzie per iscritto dagli USA e dalla NATO sulla sicurezza della Russia, sempre rifiutate dai Gringos, la Russia non poteva permettere che l'Ucraina entrasse nella NATO perchè si sarebbe trovata con le basi USA sul suo confine con i missili puntati a pochi minuti da Mosca, e come se la Russia piazzasse i propri missili in Messico puntati verso gli USA, pensi che gli AmeriCani starebbero zitti e buoni? voglio far notare che gli USA hanno invaso e massacrato interi popoli solo per impossessarsi delle risorse di quei paesi, in Siria per esempio sono ancora presenti illegalmente e stanno rubando circa l'80 % delle risorse petrolifere di quel paese, il governo siriano è obbligato ad importarlo da altri paesi per il proprio fabbisogno, gli stanno rubando anche il grano, e non solo in Siria si comportano così, però i super giudici fasulli dell'Aia fanno finta di non sapere, non si può parlare male degli USA. Una considerazione sul grado di sudditanza dell'Europa e anche la Svizzera verso gli Usa, è facile notare come tutti i mezzi d'informazione in Europa su certi argomenti dicono tutti la stessa cosa, alla RSI e alla TSI, perchè non invitano mai a parlare di certe problematiche, per esempio, Daniele Ganser noto storico che è nato a Lugano poi a 6 o 7 anni è ritornato al suo cantone d'origine, grande conoscitore della storia dalla 2° guerra mondiale in poi, il perchè è che chi dice la verità in occidente su certi argomenti da fastidio, non si può dire, vanno bene solo quei ciarlatani che sparano solo fregnacce.

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Nessuno è costretto ad invadere un'altra nazione. Nessuno è costretto ha fare pulizia etnia (Bucha, Irpin, Hostomel, Mariupol, ecc.) e deportare persone, compresi bambini. Nessuno è costretto a distruggere tutte le infrastrutture CIVILI di un altro stato con i missili, tutti i santi giorni, per terrorizzare la popolazione (e farla stare al buoi ed al freddo, bambini compresi), farla fuggire e vincere più facilmente la guerra. Nessuno è costretto a usare i mercenari che non rispettano neanche le convenzioni di Ginevra. Nessuno è costretto a rubare le risorse di un altro Stato. E potrei continuare per mezza giornata Toti... In compenso è reale che Svezia e Finlandia (2 paesi molto civili e PACIFICI) hanno ora paura della russia e chiedano di aderire alla NATO. La tue argomentazioni sono spazzatura russa, sono prive di qualsiasi reale fondatezza e senso; in poche parole, sono del tutto inconsistenti. La NATO non ha mai attaccato la russia ne ha mai invaso nessun territorio. La NATO è un'alleanza DIFENSIVA basta sulla spontanea adesione dei paesi previo accordo di tutti i membri. La russia è talmente "circondata" dalla NATO, che solo il 17% dei suoi confini sono in comune con paesi NATO. Come fai a non capire che se vittima della propaganda russa?

Tino 11 mesi fa su tio
Signori salve a tutti, riguardo alle affermazioni della Del Ponte, che sono completamente fuori dalla realtà, vorrei farle notare che la “guerra” in Ucraina non è iniziata un anno fa, ma è iniziata con il colpo di stato del 2014, che è stato finanziato, organizzato, ed effettuato dal governo Criminale degli USA con i suoi satelliti Inglesi e della NATO, in 8 anni nel Dombass sono morti 15'000 persone quasi tutti civili, i Nazisti del battaglione Azov bombardavano palazzi residenziali, ospedali e asili indiscriminatamente, poi i nostri media fasulli, RSI, TSI, ecc. dicevano esattamente il contrario, perché non fate indagini su questi fatti? Per quanto riguarda i crimini che avrebbero commesso i Russi e i bambini deportati, sono solo fregnacce inventate per aumentare la russofobia e l’odio verso la Russia, stiamo parlando del sud est dell’Ucraina cioè del Dombass, regioni che la Russia sta proteggendo, e che tanti bambini e adolescenti sono rimasti orfani perché i Criminali nazisti di Kiew hanno ucciso i loro genitori e che quindi fuggono in Russia assieme ai pochi parenti che gli sono rimasti, e queste sarebbero deportazioni? È triste constatare come una persona che dovrebbe far conoscere la verità su tutto quanto sta accadendo in un momento così delicato, non riesce, oppure non può dire quello che pensa, perché è sicuro che la Del Ponte la conosce la verità, come mai la signora non ha mai speso una parola sui crimini commessi dai governi Criminali USA, dall’Iran nel 1953, Vietnam, Yugoslavia, Afghanistan, Iraq, Siria, Yemen, Libia, poi il piano Condor in Sud America con torture e massacri ovunque, gli omicidi di Mattei, Moro, Olof Palme, e attualmente il povero Julian Assange che l’Impero del male vuole dargli 170 anni di prigione, e solo perché ha rivelato la verità sui sporchi crimini commessi da quei maledetti Criminali Yaqui, penso che un piccolo esame di coscienza sarebbe opportuno. Per chi ancora ha dei dubbi su quanto sta accadendo consiglio la visione del, documentario l’ALTRA VERITÀ, di Massimo Mazzucco, e la lettura del libro, La STORIA COME MAI VI È STATA RACCONTATA, del noto storico Svizzero, Daniele Ganser.

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Ci credi davvero alle cose che scrivi?

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a Tino
Hai mai pensato che invece molte persone abbiano visto, letto e si siano informati altrettanto pescando da più fonti e punti di vista? Mazzucco lo conosco e sebbene vi siano stati crimini commessi dagli ucraini prima del 2022, soppesando tutto non si può dare ragione alla russia. Questi fatti sono usati dalla propaganda russa come pretesto per giustificare una invasione globale atta a occupare o controllare l’Ucraina. Putin ha apertamente negato il diritto dell’Ucraina di esistere, essendo a suo dire “un errore storico “. L’unica nazione che ne ha invasa un’altra è la russia. Quindi al posto di dare implicitamente del credulone o dell’ ignorante al prossimo, ti consiglio di far fare una revisione alla tua bilancia …se mi segui.

T-34 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Emib6: Perchè non provi a confutarle e a metterti sul piano delle argomentazioni, invece di attaccare sempre sul piano personale il commentatore di turno in modo gratuito, compulsivo ed infantile? Sei un esimio storico, da quanto affermi, e non lo metto assolutamente in dubbio; dimostra che la storia oltre ad averla studiata la ricordi anche. Facile rispondere ad una disamina di una pagina con slogan o banalità strafottenti di mezza riga. Magari dalla cosa riesci anche a ricavare soddisfazione, mah... E' quello che purtroppo caratterizza il vostro stile da stadio. Comunque, contenti voi...

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a T-34
A parte il fatto che dovrebbe essere Tino a chiedermi di motivare, ma non vedo cosa si possa argomentare su affermazioni così fantasiose. Qui non si trata più di opinioni, ma di una visone distorta dei fatti.

T-34 11 mesi fa su tio
Un'altra esaltata che, con la sua tracotante vanagloria e mal riposta smania di protagonismo, al pari di Cassis contribuisce a veicolare un'immagine controversa, ambigua e caricaturale del Ticino. Va bene che ormai ci si è abituati ad ignorare le sue sparate da pensionata d'oro che si sente dimenticata ed opportunamente messa da parte, ma nella fattispecie qualcuno le aveva chiesto qualcosa? Non potrebbe limitarsi a fare dell'uncinetto e preparare crostate di mele per i nipotini, invece che far perdere tempo ai giornalisti?

RV50 11 mesi fa su tio
Risposta a T-34
T-34 non voglio entrare in merito all'articolo... ma solo chiederti non eri tu in un precedente commento parlavi di censurare certe frasi ... ma da come vedo non mi sembra che ti abbiano censurato il tuo commento anche se ti sei permesso di dare giudizi al limite dell'offesa .... quindi la prossima volta di insultare qualcuno rileggiti qualche tuo commento.... detto tra noi non che mi stia simpatica la signora ma ognuno é libero di pensarla come vuole

T-34 11 mesi fa su tio
Risposta a RV50
RV50: dal mio punto di vista, fare del sarcasmo nei confronti di un magistrato (pagato anche con le mie tasse) che svolge il proprio mandato in modo non equanime ma decisamente schierato da una sola parte è diverso dall'insultare con una frase di mezza riga la madre di un blogger qualsiasi che semplicemente esprime una sua opinione. Se un magistrato non è imparziale contravviene al suo mandato, non si comporta in modo deontologico e getta ombra su tutta la categoria. Veicola il messaggio che la legge non è uguale per tutti: se lo dice un mafioso posso anche capirlo, ma un giudice...

T-34 11 mesi fa su tio
Risposta a T-34
RV50: Come già spiegato, ci tengo ancora a precisare che l'insulto alla madre del blogger è un impressione che ho ricavato affrettatamente dal post di ieri. Poi ho avuto il piacere di chiarire la cosa, e capire che il riferimento non era rivolto ad un blogger ma esclusivamente ad un personaggio pubblico controverso e dittatoriale. E che destinataria dell'invettiva non fosse la figura materna menzionata nella frase.

Nikko 11 mesi fa su tio
Questo mandato di arresto contro Put-ler avrà un impatto enorme, sia di immagine sua, sia in politica, nazionale russa ed internazionale, sia in giurisprudenza e non solo simbolico… Nessun potente sulla Terra potrà più permettersi crimini illegali di siffatta portata sapendo che potrebbe essere giuridicamente incriminato…

Kyke 11 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Ma proprio non lo capisci che all’80% del mondo, non gliene frega niente di questa guerra.

bic66 11 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
Ma ne paga le conseguenze. Se non gliene frega è esattamente come te: non hai capito nulla, purtroppo

Mat78 11 mesi fa su tio
Avanti fenomeni, continuare a dar terra alla narrazione russa, meglio credere ad uno stato illiberale e ultra nazionalista che non garantisce libertà di espressione, che la stampa del mondo libero e civile… del resto non possiamo nascere tutti intelligenti…

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Bravo👍🏻

RV50 11 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Mat78 mi parli di libertà giornalistica e di espressione !!! chiedilo a Asange che rischia se estradato negli USA una condanna a 170 di prigione per avere diffuso e illustrato con documenti in mano le varie azioni fatte dagli Americani nelle varie guerre fatte .... e questa tu me la chiami libe"rtà ... a veramente ragione a dire che non tutti nascono intelligenti tu ne sei l'esempio

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Non ho mai scritto che gli USA sono dei santi. In questo caso difendono loro stessi da fughe di documenti secretati lesivi dei loro interessi e della loro sicurezza. Assange è stato difeso dal consiglio d'Europa ed ha anche il mio sostegno. Non sono io che faccio il minestrone occidentali = tutti uguali. Quella è retorica russa. Ci sono stati molti esempi in cui è stato evidente che gli USA hanno avuto un comportamento da superpotenza egemone, che vuole mantenere la sua posizione di vantaggio. È altrettanto risaputo che hanno agito in maniera scorretta e volutamente lesiva di altrui diritti in molti contesti, per puro calcolo politico o speculazione economica. Ma se devo scegliere tra USA e russia, scelgo il male minore, e la parte più vicina a noi europei, non c'erto la russia incivile e illiberale, intollerante e democraticamente non evoluta. Vedo i limiti ed i difetti degli americani, ma vedo anche cosa combinano Putin e i suoi tirapiedi, che è molto peggio. Se non sai discernere tra le colpe americane e quelle russe è grave, metterle sullo stesso piano è davvero ingenuo e superficiale. I russi hanno distrutto la cooperazione internazionale in 24 ore. E sul fatto che ci sia tanta gente che ingoia qualunque retorica, basta che sia anti USA, fa nulla se pro russia, ribadisco: poca intelligenza e tanta invidia. Tutti istinti piuttosto bassi e meschini. Senza contare che difendere la russia e criticare l'occidente è come segare il ramo sui cui siamo seduti...

nNano 11 mesi fa su tio
Speriamo sia carta vetrata del 10!

Fra Francesco 11 mesi fa su tio
Vogliamo parlare di Zelensky cara signora Del Ponte? Vada a vedere di persona cosa sta succedendo in Ucraina con i militari di estrema destra capitanati proprio da Zelensky; di tutto questo nessuno ne parla.

Nikko 11 mesi fa su tio
Risposta a Fra Francesco
Cosa c’entra Zelensky con le deportazioni di massa di bambini ucraini innocenti e indifesi, ideate e pianificate da Put-ler?….

Nikko 11 mesi fa su tio
Risposta a Fra Francesco
… Il mandato d’arresto per Putin è una decisione storica che rappresenta uno spartiacque determinante nell’attuale guerra in Ucraina, nonché nella politica russa e mondiale e nella giurisprudenza internazionale…

Nikko 11 mesi fa su tio
Risposta a Fra Francesco
…Deportare bambini innocenti e indifesi è la massima conferma indiscutibile del n a z i f a s c i s m o del suo ideatore nonché autore… un crimine particolarmente odioso e vile che non si vedeva più da 80 anni…

Nikko 11 mesi fa su tio
Risposta a Fra Francesco
… e naturalmente, anche in questo campo Put-ler ha voluto seguire le orme n a z i f a s c i s t e del suo idolo con i baffetti…

Kyke 11 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Hai finito?

M.S. Ticino 11 mesi fa su tio
Leggo spesso e volentieri commenti apertamente a favore della Russia. Su Tio quasi ogni mio commento critico nei confronti del suo presidente viene censurato in quanto non conforme agli standard del sito. Che pena.

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a M.S. Ticino
Hai ragione, confermo.

Kyke 11 mesi fa su tio
Detto da una che ha usato la sua influenza per piazzare suo figlio buona a nulla

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
E non vi immaginate neanche di quante por.cherie si è resa protagonista. Neee cara Carlina Timbal-Delponte😉

T-34 11 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
La Del Ponte, storica avversaria a senso unico di coloro che stanno antipatici agli USA, non perde occasione per esternare il proprio ego ipertrofico. Paura che l'avessero dimenticata? Può stare tranquilla, difficile dimenticare il suo servile ruolo di marionetta monocolore. Meno male che la sua trascurabile efficacia è stata inversamente proporzionale ai suoi patetici tentativi di ingraziarsi ad oltranza i vincitori di turno. Per i crimini dei suoi amichetti in Afghanistan, Siria, Libia, Kosovo, Federazione Jugoslava, Iraq, Bosnia Erzegovina... niente da dire? E poi, con quanto immeritatamente si cucca di pensione, non potrebbe starsene tranquilla ai giardinetti?

Kyke 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
👍👍

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
Questi sono i peggiori commenti che si leggono, quelli in cui si lasciano intendere chissà quali cose terribili, ma non si ha il coraggio, o, più probabilmente, le prove per pubblicarle. A che servono questi commenti? Come segnali mafiosi? Di sicuro evidenziano bene la statura morale di chi li scrive.

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Caro il mio bel testina di min.kia, non ti sto a spiegare le varie por.cherie imbastite da quellessere subite anche da me personalmente. La spiegazione che ti darei la dovrei comprendere per te e questo mi crea problemi.

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
Grazie per la educata risposta, anche difficile da leggere viste le tue doti letterarie. Il tutto confermo ciò che scritto. Il Malox ti potrebbe aiutare, se preso prima di scrivere inutili commenti.

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Che non avresti compreso la risposta era scontato. Vai avanti a farti una cultura leggendo i giornali, possibilmente quelli locali. E’ davvero terapeutico confrontarmi con te nei periodi di bassa autostima.

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
I tuoi commenti non sono comprensibili da chiunque visto come sono scritti. Che tu abbia una bassa autostima è comprensibile, sappi comunque che è pari alla stima che hanno per te i lettori dei tuoi sgrammaticati commenti.

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Il cervello è l’arma più potente che sia stata data all’uomo. Tu devi essere pacifista, vero?

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
57 non può essere l'età o l'anno di nascita, perché il comportamento è quello di un bambino dell'asilo..., . Gli insulti qunado non si hanno argomenti e la capacità ad esporli

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Scusami se non replico più. Mi sono accorto che sei una persona troooppo “imparata” e che probabilmente ti sto facendo perdere del tempo.

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
Forse se leggessi bene i messaggi prima di inviarli, non ti meraviglieresti che ti ritrovi con risposte come le mie, smetti di insultare e non sarai insultato a tua volta.

Sasha 11 mesi fa su tio
Ahahah.Questa ne racconta di barzellette

Keope1963 11 mesi fa su tio
Chi critica qui la signora Del Ponte dovrebbe usare lo stesso metro di giudizio per le panzane dichiarate in coro dal presidente Russo e da tutti i suoi lacchè.

M.S. Ticino 11 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
10 minuti di applausi.

Mirko 73 11 mesi fa su tio
Ma questa è ancora viva ?

Frankino 11 mesi fa su tio
Risposta a Mirko 73
speravo diversamente

Robi57 11 mesi fa su tio
Risposta a Frankino
Pensavo di essere il solo😉

Lemmy 11 mesi fa su tio
Forse non è ancora chiaro che al 90% del pianeta non frega niente dell’Ucraina e tanto meno del mandato carta straccia!

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Che raffinatezza, che eleganza di pensiero! E quanta ipocrisia signora Del Ponte: della sua opinione faremo lo stesso uso senza essere in prigione

M.S. Ticino 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Medvedev è stato il primo a parlare di carta igienica. La Del ponte ha risposto a tono.

Meiroslnaschebiancarlengua 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Caro Tullio detrito, contento che esisti ancora. Solo TikiHH55 e troppo poco. Sei utile per diversificare la tipologia (contenuto e forma) delle boiate sparate della combricola pro Putin. Grazie della tua presenza.

Tiki8855 11 mesi fa su tio
Si è voluto sparare molto in alto - ora però è molto difficile cogliere il bersaglio. Quello che è certo è che questo segnale allontana le possibilità di un negoziato di pace...

Emib5 11 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Un eventuale negoziato non potrebbe che aprirsi dopo il totale ritiro dei russi da ogni territorio ucraino, mi pare così evidente che non si possa trattare con un paese invasore.

Meiroslnaschebiancarlengua 11 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Nesuno vuole un negoziato di pace con la Russia. Almeno, non prima d'averla messa ancora più in ginocchio a livello economico e geo-politico.

Tiki8855 11 mesi fa su tio
Risposta a Meiroslnaschebiancarlengua
Allora continua a sognare...

Tiki8855 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
A questo punto che la guerra continui il suo corso - tanto la pace non è più in opzione......

Nikko 11 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
La pace di Putin sicuramente no!

TonyPalloni 11 mesi fa su tio
Brutto segnale, di una politica avvelenata dai fallimenti e da disatrose conseguenze economiche. Kossovo errore li ancora in bella mostra.

Fester 11 mesi fa su tio
Seee vabbé...:')

uriah heep 11 mesi fa su tio
Non solo lui, ma tutto il suo antourage, alti ministri , generali ecc. non se ne parla ? Mah vedremo ! Intanto lui lunedì col Presidente della Cina ha un incontro ; ha sbagliato strategia , credeva di sottomettere l’Ucraina in 1 settimana ….avrebbe dovuto negoziare con l’Ucraina prima di iniziare questa terribile guerra .

Gump 11 mesi fa su tio
Risposta a uriah heep
Avrebbe dovuto? È proprio vero che la maggior parte delle persone hanno saputo dell'esistenza dell'Ucraina solo dopo l'inizio della guerra...🤦🏻‍♂️
NOTIZIE PIÙ LETTE