Immobili
Veicoli
Depositphotos (elesi)
Immagine di archivio.
ITALIA
05.12.2021 - 20:100

Arrestati i presunti autori delle due aggressioni sessuali di venerdì sera

Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano

VARESE - Sono stati arrestati i presunti autori delle due aggressioni a carattere sessuale avvenute nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Varese.

I media italiani riferiscono che si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano, irregolare sul territorio nazionale. La prima violenza è avvenuta su un treno della linea ferroviaria Milano-Varese ai danni di una 22enne, che è stata anche rapinata. La stessa età della seconda vittima, che pochi minuti dopo è stata molestata alla stazione di Venegono Inferiore ma che è riuscita a mettersi in salvo.

Scrive la Procura di Varese in una nota: «Le tempestive indagini avviate in seguito alla denuncia delle vittime da parte dalla Squadra Mobile di Varese per il primo episodio, e dai Carabinieri della Compagnia di Saronno per il secondo episodio, coordinati dal Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Varese, hanno consentito in tempi brevi di ricostruire gli episodi di violenza nei dettagli e di raccogliere elementi utili all’identificazione degli autori, riconosciuti dai Carabinieri in occasione di un intervento per altri fatti all’interno di un’abitazione privata la notte scorsa (segnalazione di un vicino disturbato da rumori e schiamazzi)».

Entrambi gli arrestati sono accusati di violenza sessuale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 22:51:11 | 91.208.130.86